Come introdurre i cereali nell'alimentazione del bebè

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si ha un bebè, è molto importante curarne l'alimentazione, e uno degli elementi che devono essere introdotti per forza sono i cereali. Ovviamente, può capitare che questi non siano graditi dal bimbo, ma dovrete insistette affinché li mangino, per il loro bene e per garantire loro uno sviluppo migliore. Se volete saperne di più, e se non saprete come farglieli mangiare al vostro bebè, ecco come introdurre i cereali nella sua alimentazione.

25

Come primo "pasto" si consiglia di aggiungere due o tre cucchiaini di polvere di riso o mais nel biberon del latte che prende normalmente e poi aumentare gradualmente la quantità secondo le esigenze di ogni bambino. Solo, in seguito, è opportuno iniziare con delle pappine di semolino, incominciando ad abituare il bambino all'uso del cucchiaino. Successivamente si possono introdurre i primi biscotti granulati (cioè ridotti quasi in polvere) o interi. I primi si aggiungono al latte e si sciolgono molto velocemente. I biscotti interi si sciolgono, invece, agitando bene il biberon.

35

Nella fase più avanzata dello svezzamento è possibile permettere al bambino di sgranocchiare i biscottini da solo. Se il bimbo preferisce la pappa con il cucchiaino la mamma può preparare le prime "pappe di latte", cioè preparate con latte in polvere e farine finissime di cereali che possono essere sciolte e preparate anche direttamente nell'acqua. Ci sono in commercio, specialmente in farmacia, altre specie di pappine a base di cereali sotto forma di semolini e pastine che si possono far cuocere nel brodo vegetale o nel brodo di carne fondamentali per una dieta ben bilanciata.

Continua la lettura
45

Il frumento, l'orzo, l'avena, il segale ed il riso sono tutti alimenti che appartengono alla famiglia dei cereali, elementi importantissimi nel fabbisogno alimentare dei bambini. Tutti questi alimenti contribuiscono alla crescita ed allo sviluppo corporeo in quanto ricchi di fibre, calcio, ferro e vitamine indispensabili. I primi cereali, seguendo il consiglio del pediatra, da poter introdurre nell'alimentazione del bambino, sono il riso e il mais perché non contengono glutine. Esso è un componente proteico che può causare allergie ed intolleranze, pertanto, deve essere inserito nell'alimentazione del piccolo solo tra i 4-7 mesi di vita quando il suo apparato digestivo può già assimilarlo meglio. Solo da quell'età in poi si possono aggiungere gli altri cereali come ad esempio il frumento, l'orzo, l'avena e la segale.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguire attentamente i consigli del pediatra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Svezzamento: come introdurre il pesce fresco

Ricco di nutrienti e fonte principale di omega tre e fosforo, il pesce è un alimento indispensabile nell'alimentazione di grandi e piccini. Per questo diventa molto importante introdurlo fin da subito nella dieta dei bambini, meglio ancora se già a...
Bambino

Come introdurre le uova nello svezzamento

Le uova sono uno degli alimenti fondamentali per introdurre proteine all'interno dell'organismo. I medici consigliano di consumarne circa tre a settimana, cucinandole nelle varietà che più si preferiscono, sotto forma di frittate, sode o alla coque....
Bambino

Svezzamento: come introdurre nuovi alimenti

Prendersi cura del proprio bambino è molto importante, cominciando dallo svezzamento. Bisogna infatti prestare molta attenzione a ciò che diamo da mangiare ai nostri bambini e agli alimenti che introduciamo nella sua alimentazione via via che cresce....
Bambino

Svezzamento: quando introdurre il pomodoro

Il pomodoro, come tutte le verdure, è un elemento davvero importante per una corretta alimentazione del bambino, poiché contiene numerose sostanze indispensabili ad un sano sviluppo psico-fisico del bimbo. Il pomodoro, infatti, è ricco di acqua, vitamine,...
Bambino

Come introdurre i legumi nello svezzamento

I neonati rappresentano un dono per la famiglia e la vita. Con la nascita di un bambino, bisogna preparare la casa con tutti gli occorrenti. Quindi bisogna acquistare i pannolini, i vestitini, i biberon, i ciucci. Andando avanti con la crescita del bimbo,...
Bambino

Svezzamento: come introdurre la pappa serale

L'arrivo di un neonato è fonte di gioia e felicità in ogni famiglia. Insieme a questi sentimenti si accompagna anche un po' di ansia e paura. Sono molti i dubbi su come gestire un bambino, soprattutto se è il primo. Uno dei compiti più difficili per...
Bambino

I benefici delle fasce porta-bebé

In Africa è molto diffuso tra la popolazione l’uso della fascia porta-bebè. Grazie a loro negli ultimi anni, sempre più mamme italiane stanno adattando questo metodo per tenere con i sé i loro bambini, fin dai primi giorni di vita. Questo tipo di...
Bambino

Come prepararsi alla nascita di un bebè

La nascita di un bebè è sempre un momento bellissimo per una coppia di genitori, ma si porta dietro tantissimi cambiamenti. L'arrivo di un figlio cambia notevolmente la vita di coppia, le abitudini personali dei genitori, lo stile di vita e anche la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.