Come intrattenere i bambini in aereo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giorno d'oggi il mezzo di trasporto più utilizzato, quantomeno per i lunghi spostamenti, è l’aereo. Le difficoltà possono nascere nel momento in cui non viaggiamo da soli ma portiamo con noi i bambini piccoli. Tra le valigie, le attese aeroportuali, la stanchezza e l'ansia per il viaggio ci troviamo a "combattere" con i nostri piccoli che richiedono attenzione e continue rassicurazioni. Così quello che dovrebbe essere un viaggio piacevole e confortevole diventa talvolta un vero e proprio incubo. Nella guida che segue cercheremo di fornire alcuni semplici consigli su come intrattenere i bambini in aereo.

25

Usare la fantasia

Prima di intraprendere un viaggio in aereo dovremo ricordarci alcuni semplici passaggi. Innanzitutto bisognerà spiegare ai bambini esattamente cosa prevede il viaggio sottolineando le parti più divertenti come il decollo e l’atterraggio. Dovremo poi usare tutta la nostra immaginazione e fantasia per trasformare il viaggio in un’indimenticabile avventura. I preparativi dovranno iniziare già a casa parlando del viaggio in aereo in modo entusiasmante affinché i piccoli possano creare automaticamente un collegamento positivo con il viaggio stesso. Saranno invece da evitare tutti i commenti negativi.

35

Rassicurare i bambini

La vera sfida comincia nel momento in cui ci accomodiamo sui nostri sedili. Se i bambini non hanno mai viaggiato in aereo si aggiunge anche la famosa paura dell’ignoto. E’ importante dare loro la giusta rassicurazione, spiegando esattamente cosa avverrà quando si accendono i motori. Invitiamo i nostri piccoli ad ascoltare attentamente tutti rumori facendoli così distrarre dalla possibile paura. Durante il decollo teniamo le loro mani sorridendo; è essenziale essere tranquilli e non mostrare paura. Avendo uno spazio limitato all'interno del bagaglio a mano, non possiamo di certo portare con noi moltissimi giochi ma potremo comunque inventarli ricorrendo alla fantasia.

Continua la lettura
45

Coinvolgere i bambini con giochi

Esistono tantissimi giochi di parole che non solo sviluppano le capacità intellettuali ma sono anche molto divertenti; uno dei più famosi è il cosiddetto gioco della frase continua.
In alternativa esiste anche il gioco delle associazioni che non richiede alcun materiale se non la propria immaginazione. Il primo giocatore dice un oggetto di uso quotidiano e la finalità del gioco è quella di trovare, nell'ambiente in cui ci troviamo (in questo caso l’aereo), tutti gli oggetti che possono essere collegati a quello iniziale. Si tratta di un ottimo modo per passare tempo divertendosi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come intrattenere i bambini durante una festa

Organizzare una festa dove tra gli invitati vi siano presenti più o meno bambini, è un'occasione per mettere alla prova la vostra capacità creativa. Saper gestire l'intrattenimento di una festa dedicata ai più piccoli o dove comunque ve ne siano tra...
Bambino

Come intrattenere bambini di 10 anni

Sei in cerca di nuove attività sane e divertenti con cui scoprire come intrattenere bambini di dieci anni? Segui la nostra guida, ti daremo tante nuove idee semplici e colorate da mettere in pratica (a costo zero). Sei curiosa? Leggi questo articolo!...
Bambino

Come intrattenere i bambini al ristorante

Una bella cena o un pranzo in ristorante possono trasformarsi in un incubo qualora non ci si prepari a gestire il comportamento dei nostri figli più piccoli. Potrebbero annoiarsi nell'attesa delle portate, fare capricci, disturbare gli altri clienti,...
Bambino

Babysitter: come intrattenere i bambini

Ti piacerebbe fare la babysitter ma non sai come poter intrattenere i bambini? Dovrete prima di tutto munirvi di tanta pazienza, poi occorre una gran dose di creatività che vi possono aiutare coi bimbi, non è tanto facile ma vedrete che vi appassionerete...
Bambino

Come intrattenere i bimbi

Hai problemi con bambini esigenti e annoiati? Oppure con bambini che fanno i primi passi? Se hai bisogno di consigli per fare il baby-sitter, leggi questo articolo! I bimbi si dice non hanno alcun pensiero, tuttavia qualcuno ce l'hanno, e cioè divertirsi,...
Bambino

Come intrattenere il bambino mentre fa il bagnetto

Avere un bambino in casa, è sicuramente una gioia per ogni genitore, ma ogni bambino, soprattutto se neonato o comunque molto piccolo, richiede attenzioni. Un bambino piccolo è una grossa responsabilità e necessita di tante cure. Le cure da dedicare...
Bambino

Come intrattenere un neonato

La nascita di un bambino porta tanta gioia nella sua famiglia. Ogni neonato viene accolto con entusiasmo ed allegria. Per l'occasione, di solito i genitori, parenti ed amici acquistano giocattoli e pupazzi per il nuovo nato. Potrebbe sembrare prematuro,...
Bambino

Idee di attività post-scuola per bambini

Le attività post-scuola costituiscono un valido supporto per le famiglie in cui entrambi i genitori lavorano e non possono né riprendere i figli da scuola all'orario di uscita, né permettersi una babysitter. Lo stesso problema si presenta quando la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.