Come Insegnare Le Tabelline Ai Nostri Figli Senza Sforzo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso le tabelline rappresentano un vero e proprio cruccio per i bambini in quanto risultano essere piuttosto complicate da imparare. Esse infatti necessitano di una certa memoria e di una buona dose di costanza e buona volontà. Riuscire ad impararle però non è impossibile come sembra. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come poter insegnare le tabelline ai nostri figli senza sforzo.

26

Occorrente

  • fogli bianchi, pastelli colorati
36

Ritagliarsi del tempo

I bambini, in modo particolare durante i primi anni di vita, hanno bisogno di essere seguiti ed aiutati in tutti i loro processi di cresciti. Questo vale anche per l'insegnamento delle tabelline, le quali possono essere davvero complesse da memorizzare. Pertanto un primo consiglio è indubbiamente quello di ritagliarsi un po' di tempo da dedicare al piccolo e piano piano cominciare a ripetere insieme tutte le tabelline, partendo da quelle più facili per arrivare a quelle più complicate.

46

Inventare una filastrocca

Successivamente prepariamo dei fogli con le tabelle vuote senza risultato. Possiamo usare benissimo un foglio stampato, con dei riquadri molto ampi. Sulle colonne verranno messi i numeri in ordine crescente, sulle righe sempre altri numeri in ordine crescente. Ogni fattore moltiplicato verrà messo nei riquadri con uno stesso colore. Associare un colore ad un numero renderà più piacevole questo percorso di apprendimento. Se il bambino ha molte difficoltà possiamo inventarci delle filastrocche simpatiche oppure delle canzoni che potranno rivelarsi molto utili. La musica ed i suoni in generale infatti sono davvero degli ottimi alleati per imparare nuove cose, soprattutto quando si è molto piccoli.

Continua la lettura
56

Usare dei giochi

Inoltre esistono dei giochi di legno che permettono di insegnare al bambino più in fretta le tabelline. Questi giochi consistono in dei tasselli che presentano i due numerini moltiplicati che, se girati, danno il prodotto. L'ultima fase è quella della memorizzazione vera e propria dove, ogni giorno, bisogna porgli i fogli bianchi e successivamente fargli ripetere ad alta voce le tabelline in ordine sparso in modo tale da far funzionare il ragionamento ed evitare che diventi troppo automatico. Senza ombra di dubbio è utile far ripetere il bambino poco prima di andare a letto. Durante il corso della giornata bisogna fargli delle domande per far funzionare al meglio questo apprendimento. Nel giro di poche settimane il bambino ripeterà le tabelline facilmente e in maniera automatica.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come insegnare al proprio figlio ad essere responsabile

La principale causa di incomprensione tra genitori e figli viene solitamente dovuta a le continue insistenze di responsabilizzarsi. È davvero fondamentale insegnare al proprio figlio ad essere responsabile. Infatti, dando il buon esempio, questo si...
Bambino

Come avere un buon dialogo con i figli

Il dialogo fra genitori e figli è un aspetto molto importante nel rapporto tra i membri di ogni famiglia: da esso dipende il comportamento futuro dei ragazzi e la loro maturità. Se i bambini rimangono soli, senza la possibilità di aprirsi, arriveranno...
Bambino

Compiti a casa: come motivare i propri figli

Sempre maggiore è l'attenzione posta verso i nostri figli e il loro approccio allo studio. Studiare è ritenuto da sempre importantissimo, negli ultimi anni però diviene sempre più rara la motivazione allo studio. La nuova generazione considera i compi...
Bambino

Come insegnare il risparmio ai bambini

Ci sono dei genitori che tendono a viziare i loro figli, avendo un tenore di vita alto, sono portati ad estenderlo subito ai bambini, i quali non posseggono ancora la maturità mentale per comprende il valore dei soldi. >L'obiettivo di ogni buon genitore,...
Bambino

Come insegnare ai bambini a gestire il loro tempo libero

Per tempo libero s'intende quel momento in cui non si hanno più impegni lavorativi. Quindi, non è altro che un tempo da dedicare a se stessi. Oppure ad attività piacevoli e rilassanti. Tuttavia, a volte si finisce per far diventare routine anche questo...
Bambino

Gli errori più comuni nell'educare i figli

Avere dei figli è sicuramente motivo di grandissima felicità per la coppia. I figli oltre a rendere ancora più unita la coppia, danno delle grandissime soddisfazioni e gioie, ed è proprio per questo che risulta fondamentale educarli nella maniera...
Bambino

10 regole per crescere figli felici e sereni

"I figli sono pezzi del nostro cuore", così un noto detto stabiliva una delle più profonde realtà che un genitore ha verso i propri figli. Molte volte ci ritroviamo alle prese con i problemi della vita ma l'unico pensiero che attraversa la mente di...
Bambino

Consigli a mamme single per gestire i figli da sole

I figli sono frutto dell'amore di due persone, hanno bisogno di entrambi per crescere equilibrati e sani. Purtroppo, per motivi vari, non è sempre possibile. In genere sono le mamme single ad addossarsi l'onere e l'onore, perché di questo si tratta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.