Come insegnare la parità di genere ai bambini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Come insegnare la parità di genere ai bambini? A parole diventa un concetto troppo difficile da capire. Ecco perché sono importanti gli esempi pratici per mettere i piccoli nella condizione di rendersi conto da soli che maschi e femmine sono uguali. Se sin dalla più tenera età il concetto risulterà chiaro, anche in età adulta non avranno atteggiamenti discriminatori verso l'altro sesso.

28

Occorrente

  • Pazienza e impegno
38

Giocare tutti insieme

Come insegnare ai bambini la parità di genere comprende degli step da seguire. Il gioco è il primo passo, se usato come strumento per spiegare praticamente la parità di genere. Usato spesso per far capire i concetti di convivenza, rispetto delle regole e degli altri, anche per l'idea di uguaglianza può essere risolutivo. Il consiglio è quello di farli giocare tutti insieme, senza distinzioni di alcun tipo. Compito delle mamme o delle maestre evitare la formazione di gruppetti! Solo se bambini e bambine trascorrono del tempo insieme capiranno davvero di essere uguali.

48

Scambiarsi i giochi

Il secondo passo è aiutare i bambini a scambiarsi i giochi. Si è sempre pensato che le bambole sono adatte alle bimbe e le macchine ai maschietti. E se invece ogni tanto se li scambiassero? Il risultato non sarebbe di creare confusione nella propria identità sessuale, come molti pensano. La cosa sorprendente è che imparano a rispettarsi l'un l'altro! Così non si creano i ruoli che alimentano i pregiudizi di genere.

Continua la lettura
58

Dare il buon esempio in casa

Un modo veloce di far capire ai bambini l'uguaglianza tra i sessi è dare l'esempio a casa. I bambini osservano molto i genitori e li prendono come modello da imitare. Così devono vedere il papà che cucina o la mamma che gioca a pallone col figlio! Capiranno da soli e da subito che non ci sono differenze tra maschio e femmine. E si renderanno conto che uomo e donna si possono scambiare in qualsiasi momento il loro ruolo.

68

Spiegare che siamo tutti uguali

Dopo aver dato tutti gli esempi pratici e aver creato le condizioni giuste, è il momento di parlare. Spiegare al bambino che non ci sono differenze non è inutile, se ci sono già le basi per la comprensione. Aiutarlo a non discriminare i compagni è un ottimo modo per insegnare la parità di genere. Esempio: negli inviti alle feste di compleanno o nei giochi invitare tutti!

78

Evitare frasi che possono confondere

Infine, è assolutamente da evitare dire certe frasi. Quali? Non piangere che sembri una femminuccia! Non giocare con il pallone ma prendi le bambole! Alcune parole possono confondere il bambino. Il risultato è di creare preconcetti che in età adulta porteranno alla discriminazione. Non esistono ruoli stabiliti se siamo tutti uguali. Quindi è fondamentale mettere da parte quei pregiudizi che probabilmente ci hanno accompagnato nella crescita per favorire uno sviluppo sano del bambino. Seguendo questi accorgimenti sarà più facile insegnare al bambino la parità di genere.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dare sempre il buon esempio

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 motivi per fare l'orto con i bambini

Al giorno d'oggi ci vengono proposte sempre più attività da svolgere con i bambini: laboratori, gite a tema, viaggi.A volte però, le esperienze più appaganti e costruttive si rivelano essere le più semplici.Se avete a disposizione un appezzamento...
Famiglia

7 lavoretti con il pongo per bambini

Il pongo è una pasta modellabile adatta ai bambini sia per lo sviluppo della loro creatività, sia per il miglioramento della manualità grazie alla sua facile manipolazione. Lasciare un bambino libero di esprimere la sua fantasia usando questo tipo...
Famiglia

Come organizzare le vacanze con i bambini

Le vacanze sono il sogno che ognuno cerca di realizzare dopo un lungo periodo di lavoro. Servono per staccare dalla vita quotidiana e per rilassarsi prima di riprendere la solita vita. L'idea di organizzare una vacanza mette euforia, ma sorgono numerosi...
Famiglia

5 motivi per portare i bambini al parco anche d'inverno

Con la stagione fredda è piuttosto frequente trascorrere intere giornate dentro casa con i bambini che sembrano scalpitare e non stancarsi mai. Perché quindi non uscire e portare i bambini al parco anche in inverno? Sicuramente il freddo aumenta le...
Famiglia

5 motivi per portare i bambini in montagna

L' estate si sta avvicinando e quindi è bene cominciare a programmare la prossima vacanza: mare o montagna? Certamente è difficile scegliere un luogo dove portare i bambini e cercare allo stesso tempo di rilassarsi, ma la montagna offre almeno 5 motivi...
Famiglia

Come correre con i bambini

Per i bambini il rapporto coi genitori è indispensabile,ed è importantissimo per esempio che gran parte delle attività nel tempo libero siano fatte insieme. L'attività ginnica è importante, ma è anche molto complicata, visto che i bambini hanno...
Famiglia

Come giocare a ruba bandiera con i bambini

Chi non ha mai giocato da bambino a ruba bandiera? Si tratta di uno dei giochi più antichi e storici, ma sempre attuale e molto divertente. Se dovete animare una festa di bambini o semplicemente intrattenerli durante le vacanze estive, proponete loro...
Famiglia

5 regole per andare in piscina con i bambini

Il nuoto è lo sport per eccellenza. La piscina rappresenta il posto adatto per socializzare, divertirsi e praticare attività fisica, in qualsiasi stagione. Mamme e bambini possono interagire in un ambiente ricco di stimoli. I piccoli devono affrontare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.