Come insegnare al bambino ad usare il vasino

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Una delle cose più importanti da fare, quando il proprio bambino sta crescendo, e si vuole segnare un passo importante nel suo percorso formativo, è proprio quello di insegnargli ad utilizzare il vasino al posto del pannolino per fare i suoi bisogni. Questo traguardo non solo renderà il piccolo maggiormente autonomo, ma libererà i genitori dall'incombente peso di dover cambiare continuamente il pannolino. Pur non essendo un passo facile perché richiede pazienza, attraverso qualche consiglio sarà possibile raggiungere l'obiettivo in modo semplice. In questa guida pertanto, si spiegherà come insegnare al bambino ad usare il vasino, in pochi passaggi.

26

Ricordare che bisogna abituare il piccolo all'uso del vasino in maniera spontanea, per non avere difficoltà in futuro, come nel caso della pipì a letto. Il vasino deve sembrare un giocattolo, e non c'è un'età precisa per cominciare ma di solito, i bambini tra i 18 e i 24 mesi sono più disposti al suo utilizzo.

36

Innanzitutto è necessario consentire al bambino di giocare con il vasino, abituandolo a sedersi sopra, anche da vestito, per prendere confidenza. Si possono usare vasini colorati e disegnati, proprio per farlo percepire come un gioco. Superata la fase di diffidenza, bisognerà spiegare con calma a cosa serve, usando anche n bambolotto come esempio. La cosa fondamentale tuttavia, è quella di non costringere mai il bambino, altrimenti si può avere l'effetto contrario.

Continua la lettura
46

A questo punto, si può iniziare a togliere il pannolino al piccolo per poche ore al giorno, per rimetterlo durante la notte. All'inizio può capitare che il bambino si bagni e si sporchi, ma ciò gli farà capire che deve chiamare un genitore quando avverte lo stimolo. I genitori devono anche imparare a cogliere i segnali del bambino, ad esempio quando deve fare pipì di solito arrossisce, fa gesti con le mani e si tocca i genitali. Se capita che il bambino si sporchi non bisogna arrabbiarsi, ma fargli capire che la prossima volta dovrà usare il vasino.

56

Quando il bambino avrà capito che dovrà usare il vasino non è detto, tuttavia, che riuscirà a fare i bisogni. In tal caso si dovrà aiutarlo a rilassarsi con qualche giochino o aprendo il rubinetto dell'acqua. Se dopo una ventina di minuti non è ancora riuscito a fare la pipì o la cacca, meglio non insistere, ma riprovarci più tardi. Infine occorrerà insegnare al piccolo alcune importanti regole di igiene. Dovrà, cioè, imparare a pulirsi correttamente e a lavarsi le mani dopo essere andati in bagno.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come educare il bambino al vasino

Rimuovere il pannolino ad un bimbo rappresenta una tappa estremamente importante sia per lui stesso ma anche per i genitori. Non sempre è un periodo semplice da affrontare, ma è sufficiente attuare le giuste tecniche ed utilizzare alcuni accorgimenti...
Bambino

Come passare dal pannolino al vasino

Imparare a fare i propri bisogni nel vasino è certamente un grande passo verso l'indipendenza per un bambino. Solitamente, dopo i due anni si può cominciare a pensare di togliere il pannolino (rigorosamente durante il giorno, per la notte sarà necessario...
Bambino

Come insegnare a un bambino a camminare

I primi passi di un bambino sono un grande momento nella vita di ogni genitore e del bambino stesso. Imparare a camminare è tanto difficile quanto spontaneo ma non è affatto semplice. In questa guida vi daremo dei pratici consigli su come insegnare...
Bambino

Come insegnare a un bambino a lavarsi i denti

Lungo i passi che andranno a comporre questa breve guida, andremo a occuparci di igiene personale, collegata anche all'educazione. Infatti, i protagonisti di questa guida saranno i bambini. Proveremo a spiegarvi in pochi passi Come insegnare a un bambino...
Bambino

Modi divertenti per insegnare ad un bambino l'alfabeto

Il passaggio dall'età del gioco a quella dell'apprendimento rappresenta una fase molto delicata per lo sviluppo dei più piccoli. Tuttavia, è importante cercare di far capire ai bambini che imparare qualcosa di nuovo non è solo utile, ma anche divertente,...
Bambino

5 modi per insegnare a leggere al tuo bambino

Avviare i bambini in età prescolare alla lettura implica un processo educativo impegnativo. I genitori che intendono insegnare a leggere al proprio figlio dovranno munirsi di una buona dose di pazienza, nella consapevolezza che ciascun bimbo necessita...
Bambino

Come insegnare a parlare ad un bambino

Lo sviluppo del linguaggio è un aspetto molto rilevante nella crescita di un bambino. Ogni genitore si chiede quando e come insegnare a parlare al proprio bimbo. La comunicazione verbale, infatti, facilita la vita di relazione ed una crescita armoniosa....
Bambino

Come insegnare a leggere al bambino

Come ben sappiamo, quello dei bambini è un universo davvero particolare che si compone di mille e più sfaccettature. I più piccoli si trovano a scoprire il mondo e ne prendono ufficialmente parte quando cominciano la scuola.Un ambiente come quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.