Come insegnare ai bambini le sillabe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Imparare a leggere e scrivere è sicuramente uno dei traguardi più magici del percorso di crescita di un bambino. I genitori condividono questo momento, di curiosità e fatica, con i propri figli e sono molto fortunati. Questo compito risulta essere molto complicato, perché, molto spesso, è difficile riuscire a comunicare loro la passione per queste attività. Con molta pazienza ed un po' di fantasia, però, quello che può sembrare un compito gravoso, diventerà un piacevole momento di convivenza con il proprio bambino. A tal proposito, nella seguente guida, vi spiegherò come insegnare ai bambini le sillabe. Con questo piccolo esercizio, i piccoli impareranno divertendosi e ciò arricchirà il rapporto genitore-figlio. Vediamo quindi come procedere.

25

Leggere una favola

Innanzitutto, esistono tantissimi modi di intendere questo compito. Gli ingredienti principali sono però molto semplici. Qualsiasi genitore che si rispetti, infatti, possiede infatti pazienza, passione e tanto amore. Leggere insieme una storia delle favole, è sicuramente uno dei metodi più semplici per insegnare ai bambini le sillabe. Leggete ogni parola scandendola bene e con delle pause fra l'una e l'altra. Prendete da un piccolo brano una frase di senso compiuto e, da essa, traete una parola chiave, tale sia per la comprensione della storia che per la sua semplicità. Potete anche ripetere questo giochino con le parole di una canzoncina e a suon di musica.

35

Ascoltare il bambino

In questo modo renderete l'apprendimento più interattivo e dinamico e la musica stimolerà la memoria e l'attenzione. Successivamente, quando il bambino leggerà una parola di due o tre sillabe, dei semplici comandi come "Ridi!" e "Salta!" lo stimoleranno ulteriormente a continuare il gioco. Il vostro ruolo è molto importante: dovrete sovrintendere al gioco, ma senza invadere troppo l'autonomia del bambino. Dovrà imparare da voi, ma in modo assolutamente autonomo. Inoltre, siate sempre amorevoli con il bambino: coccolatelo se risponde positivamente, ma non sgridatelo brutalmente se sbaglia.

Continua la lettura
45

Utilizzare il disegno

Infine, potete insegnare le sillabe ai bambini attraverso il disegno. Prendete un grande foglio e guidate il vostro bambino nel disegno di un oggetto, a cui assocerete una lettera dell'alfabeto, per tutte le lettere. Con questo cartellone, il bambino può riconoscere la lettera corrispondente attraverso il disegno da lui creato. Cominciate con parole semplici come "albero", "barca" e "casa", il vostro bambino le disegnerà. A questo punto, dovrà prima riconoscere le singole lettere attraverso il cartellone e poi raggrupparle in sillabe.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come insegnare a parlare ad un bambino

L'acquisizione del linguaggio è una delle tappe fondamentali nella vita di un bambino. Alcuni genitori possono essere disorientati o addirittura spaventati temendo di non essere in grado di insegnare a parlare ai propri figli. In questa guida illustrerò...
Bambino

Come stimolare a parlare un bambino

Lo sviluppo del proprio bambino rappresenta un processo che consta di diverse fasi. Precisamente, è prevista una fase relazionale, una motoria, una visiva e del linguaggio, che si sviluppato in differenti momenti cronologici. I bambini iniziano ad articolare...
Bambino

Logopedia: quando serve

La logopedia è una branca della medicina atta ad aiutare tutti coloro che presentano difficoltà nel parlare. Ci riferiamo a tutte quelle persone per esempio colpiti da ictus che, necessitano di un corso di riabilitazione o anche per alcuni bambini che...
Bambino

Come aiutare un bambino a imparare a parlare

Naturalmente, chi prima e chi più tardi, tutti quanti i bambini impareranno a parlare. Ma se è vero che ciascuno presenta i suoi tempi che devono essere rispettati senza ansie, è altrettanto vero che esistono svariate modalità in cui è possibile...
Bambino

Come insegnare ai bambini a scrivere

Negli anni passati, per insegnare ai bambini a scrivere, si faceva disegnare loro i "bastoncini". In questo modo i bambini acquisivano dimestichezza nel tenere in mano una penna. Oggi non si utilizza più questo tipo di metodo perché antiquato, ripetitivo...
Bambino

Come migliorare la calligrafia di un bambino

I bambini apprendono in maniera veloce solo se seguiti e difficilmente riescono a comprendere alcune nozione senza l'aiuto di un adulto. Molti bambini riescono a scrivere e leggere prima di andare a scuola ma può succedere che la loro calligrafia risulti...
Bambino

Come aiutare un bambino dislessico

La dislessia è una patologia che si manifesta nei primi anni di un bambino; purtroppo circa un bambino su 20 ne è colpito. Il problema avviene già nei primi anni del piccolo quando inizia a parlare; la dislessia comporta la presenza di suoni non consoni...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la balbuzie

La balbuzie è un'alterazione del linguaggio. È caratterizzata dall'uso di suoni ripetitivi o prolungati. Sono frequenti delle pause tra una parola e l'altra. A volte ci sono dei veri e propri blocchi nella fonazione. Il balbuziente formula un pensiero,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.