Come insegnare ai bambini a rispettare i diritti degli altri

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se pensiamo al termine rispetto cosa ci viene in mente? Sappiamo che è una parola molto importante e che ha un significato profondo. Solo a menzionarla siamo indotti a fermarci e a fare qualche meritata riflessione a tal riguardo. Quindi abbiamo ben chiaro l'aspetto fondamentale che riveste la parola rispetto. A questo punto direi che siamo al 50 per cento dell'opera, in che senso però? Nel senso che noi abbiamo compreso cosa significa e questo di per se è già un buon risultato. Ora il restante 50 per cento sta nel trasmettere ad altre persone ciò che conosciamo e come metterlo in pratica. Infatti l' educatore e i genitori hanno questo compito che sommato ad altri sono di grande responsabilità. Qui di seguito vedremo come insegnare ai bambini a rispettare i diritti degli altri.

24

Ambiente familiare

Innanzitutto un ambiente familiare, tranquillo, armonioso privo di conflittualità è il primo e fondamentale aspetto da avere a disposizione e coltivare per far si che il bambino possa crescere ed imparare tutte le cose che gli serviranno a rapportarsi con gli altri. Quindi già in casa, chi si occupa del bambino, genitori, nonni o baby sitter ha questo importante compito di far regnare la serenità. Questo non significa che non ci siano delle regole ben precise che vanno assolutamente rispettate da tutti i componenti della famiglia.
https://www.slideshare.net/imartini/limportanza-del-gioco-nello-sviluppo-del-bambino
.

34

Educazione al comportamento rispettoso

Un bambino educato bene avrà delle buone basi per relazionarsi con gli altri. Se un bambino comincia ad avere qualche atteggiamento critico nei confronti del prossimo, spetta al genitore insegnargli che deve comportarsi in un altro modo, quindi dimostrandogli con esempi pratici il modo di agire adeguato alla circostanza.
I bambini sin dai primi anni d'età apprendono in fretta. Se un genitore da il buon esempio, il bambino tenderà ad imitarlo con molta naturalezza.
Imitare il genitore o l'educatore è il miglior insegnamento che possa avere il bambino.

Continua la lettura
44

Spiegazioni adeguate

Un genitore spesso tende a rimproverare il proprio figlio, non sempre un rimprovero risolve la situazione, anzi, spesso la peggiora. Infatti il bambino esasperato tenderà soltanto ad innervosirsi ulteriormente e non avrà imparato a rispettare il prossimo. Quindi, se facciamo un'osservazione o un appunto, poi questo, deve essere sempre accompagnato da una spiegazione. Il bambino deve comprendere che non tutti siamo uguali e non tutti la pensiamo allo stesso modo. Che un gioco non è suo, perché i suoi sono a casa, ecc.. Allora con autorevolezza interverremo e spiegheremo cosa va bene e cosa no, cosa si può fare e cosa no. I bimbi apprenderanno sicuramente a rispettare i diritti degli altri e noi avremo assolto il nostro compito rimanendo soprattutto i loro punti di riferimento.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come insegnare a un bambino a lavarsi la faccia

Insegnare ad un bambino a lavarsi la faccia non rappresenta affatto un'impresa complicata, sopratutto se si riesce a porre il gesto come un'attività ludica. È molto importante se non fondamentale, rispettare assolutamente i suoi tempi e cogliere prontamente...
Famiglia

Guida ai diritti delle mamme lavoratrici

Molte donne che avranno presto la gioia di diventare mamme si interrogano sui diritti che gli spettano una volta che avranno raggiunto il limite massimo per poter lavorare essendo in stato di gravidanza. Quindi iniziano a pensare e cercare di capire termini...
Bambino

Come insegnare le parole al bambino

Genitore si diventa piano piano crescendo col proprio bambino. Per questo non bisogna accanirsi sul piccolo pretendendo a tutti i costi che lui/lei ripeta le parole che noi vogliamo sentirci dire solo perché magari non vediamo l'ora che dica le due parole...
Bambino

5 modi per insegnare a leggere al tuo bambino

Avviare i bambini in età prescolare alla lettura implica un processo educativo impegnativo. I genitori che intendono insegnare a leggere al proprio figlio dovranno munirsi di una buona dose di pazienza, nella consapevolezza che ciascun bimbo necessita...
Bambino

Come insegnare al bambino a dormire nel proprio letto

Al giorno d'oggi è diventata un'abitudine molto diffusa, quella di consentire ai propri figli di dormire nel "lettone" dei genitori. Tutto questo si verifica perché non si riesce a dire di "no", oppure si ha il desiderio di farli sentire più protetti...
Bambino

Come insegnare ai bambini le sillabe

Imparare a leggere e scrivere è sicuramente uno dei traguardi più magici del percorso di crescita di un bambino. I genitori condividono questo momento, di curiosità e fatica, con i propri figli e sono molto fortunati. Questo compito risulta essere...
Bambino

Come insegnare ai bambini ad asciugarsi i capelli

I nostri bambini, soprattutto nei primi anni di vita, necessitano di cure ed attenzioni particolari. Ogni parte del loro corpo è molto delicata, soprattutto il capo. È risaputo che quasi a tutti i bambini non piace lavare i capelli, specialmente quando...
Bambino

Come insegnare il risparmio ai bambini

Ci sono dei genitori che tendono a viziare i loro figli, avendo un tenore di vita alto, sono portati ad estenderlo subito ai bambini, i quali non posseggono ancora la maturità mentale per comprende il valore dei soldi. >L'obiettivo di ogni buon genitore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.