Come insegnare a un bambino a mangiare la frutta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come insegnare ad un bambino a mangiare la frutta è uno dei compiti più semplici dello svezzamento,, perché la frutta è di per sé una golosità gustosa e piacevole. In genere è difficile trovare persone a cui non piace nessun tipo di frutta, ma se ciò dovesse accadere probabilmente è perché non le è mai stata proposta né spesso, né in modo adeguato.

25

Frutta,insegniamo la più sana delle golosità

In genere la frutta è tra i primi cibi solidi che vengono proposti ad un bambino. Questo avviene intorno ai 5 mesi, molto dipende dal bambino, dal suo appetito, dalla sua voglia di sperimentare nuovi sapori e dal suo modo di vivere il momento della pappa. Su questa ultima indicazione aprirei una piccola parentesi. Non vivete il momento della pappa del bimbo con ansia, apprensione, fretta o nervosismo, perché il bambino percepisce i vostri stati d'umore e vivrà il momento con sofferenza e difficoltà, invece trasformatelo in un momento di gioviale piacere, ma che non sia vissuto come un gioco o un trastullo, chiudo parentesi.

35

Frutta,insegniamo la più sana delle golosità

. In genere il primo frutto che viene proposto è qualche cucchiaino di mela grattugiata, le dosi aumenteranno gradatamente man mano che il bambino mostrerà di gradire e tollerare il frutto. In seguito piano piano, uno alla volta si proporranno gli altri tipi di frutta, sempre uno alla volta.

Continua la lettura
45

Frutta,insegniamo la più sana delle golosità

Alla mela fa seguito la pera, si prosegue sempre con frutta dal sapore e consistenza simili, per poi giungere a frutta dal sapore meno simile. Una cosa da osservare attentamente nell'introduzione di nuovi frutti è se si verifica qualche reazione fisica oltre a notare il gradimento del bambino.

55

Frutta,insegniamo la più sana delle golosità

Purtroppo sempre più spesso si verificano intolleranze e allergie alimentari e non sempre il bambino non gradisce ciò che gli fa male, anzi a volte gli piacerebbe mangiare ciò che non può. È stato già detto che in principio la frutta si proporrà con l'assaggio di qualche cucchiaino, la mela verrà grattugiata e consumata subito. In seguito con la dentizione verranno proposti dei minuscoli pezzettini che aumenteranno con la crescita del bambino. La frutta proponetela più volte durante l'arco della giornata e non solo a fine pasto, anche perché il bambino potrebbe essere sazio o stanco e non essere più collaborativo nel mangiare. La frutta mangiata a merenda diventerà un piacevole e gustoso intervallo e sarà vissuta come una golosità. Oggi in vendita vi sono puree di frutta preparate può essere un alternativa alla frutta, ma fate conoscere al bambino il sapore, la consistenza e il piacere della sana frutta di stagione .

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come insegnare i versi degli animali ai bambini

Quando nasce un bambino, porta sempre una grande gioia nella sua famiglia. Tutti accolgono il principino con amore, pregustando in anticipo l'indimenticabile momento in cui farà i primi passi e pronuncerà la sua prima parola. I genitori sono le persone...
Bambino

Come insegnare le lettere ai bambini in età prescolare

I bambini in età prescolare, indicativamente dai 4 ai 5 anni, hanno raggiunto una maturità sufficiente per iniziare a riconoscere le lettere dell'alfabeto e i numeri da 1 a 10 (e oltre). Se vogliamo che nostro figlio inizi a familiarizzare con le lettere...
Bambino

Come insegnare ai bambini a scrivere

Negli anni passati, per insegnare ai bambini a scrivere, si faceva disegnare loro i "bastoncini". In questo modo i bambini acquisivano dimestichezza nel tenere in mano una penna. Oggi non si utilizza più questo tipo di metodo perché antiquato, ripetitivo...
Bambino

Come insegnare a un bambino a lavarsi la faccia

Insegnare ad un bambino a lavarsi la faccia non rappresenta affatto un'impresa complicata, sopratutto se si riesce a porre il gesto come un'attività ludica. È molto importante se non fondamentale, rispettare assolutamente i suoi tempi e cogliere prontamente...
Bambino

Come insegnare ai bambini a gestire il loro tempo libero

Per tempo libero s'intende quel momento in cui non si hanno più impegni lavorativi. Quindi, non è altro che un tempo da dedicare a se stessi. Oppure ad attività piacevoli e rilassanti. Tuttavia, a volte si finisce per far diventare routine anche questo...
Bambino

Come insegnare a leggere al bambino

Come ben sappiamo, quello dei bambini è un universo davvero particolare che si compone di mille e più sfaccettature. I più piccoli si trovano a scoprire il mondo e ne prendono ufficialmente parte quando cominciano la scuola.Un ambiente come quello...
Bambino

Come insegnare musica ai bambini

Tanti bambini ascoltando magari una canzone, potranno volere imparare i concetti relativi alla musica. La passione per la musica nasce in tenera età, così si dice. I migliori musicisti e cantanti hanno iniziato infatti a suonare e cantare fin da bambini....
Bambino

Come insegnare a un bambino ad andare sui pattini

L'infanzia è sicuramente una delle fasi più belle e spensierate della vita. L'esistenza di un bambino è ricca di affetto, giochi e nuove scoperte. Alcuni giochi per bambini, sono sicuramente molto stimolanti e divertenti, soprattutto i giochi che possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.