Come foderare un libro di scuola

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come si usava fare tanti anni fa, anche oggi i genitori, usano foderare i libri dei loro ragazzi per cercare di preservarli fino alla fine dell'anno scolastico. Mentre un tempo ci si doveva accontentare di qualche foglio di carta da giornale, oggi a disposizione abbiamo diversi materiali che ci permetto di spaziare notevolmente con la fantasia mettendo una nota di colore sui banchi di scuola. Ecco dunque qualche idea su come foderare un libro di scuola.

27

Occorrente

  • Cotonina
  • Carta da giornale
  • Carta resistente
  • forbici
37

Rotolo trasparente

Se si tratta di libri delle elementari, il materiale più indicato è sicuramente la plastica trasparente di vari colori, in modo che i nostri bambini possano individuarli più facilmente all'interno dello zaino. Prendiamo la plastica e stendiamola sul tavolo, nel caso si trattasse di un rotolo sarà sufficiente aprire solo quella che occorre per il libro. Posizioniamo sopra il libro chiuso e con la parte della plastica libera ricopriamo la copertina del libro, avendo cura di lasciare qualche centimetro, tagliamo la plastica con un paio di forbici ben affilate. Prendiamo il libro e mettiamolo in posizione verticale, aggiustiamo le plastica, in modo che le parti finali siano perfettamente combacianti.

47

Plastica a fogli

Facendoci aiutare magari dai nostri bambini a sorreggere la parte più grossa del libro, cominciamo a rincalzare la plastica all'interno della copertina. Partiamo prima dalla lunghezza, rincalziamola e con le dita sagomiamo la piega. Prendiamo ora la plastica dalla parte superiore, rincalziamola all'interno su se stessa e poi ancora all'interno. Fermiamo i lembi con un pezzetto di nastro adesivo trasparente. Ripetiamo l'operazione dalla parte opposta.

Continua la lettura
57

Cotonina

Un altro materiale da impiegare per incartare i libri di scuola potrebbe essere il tessuto. Quello che più si adatta a questo impiego è sicuramente la cotonina. La potremo scegliere sia a fantasia che in tinta unica, divertendoci poi ad applicare passamanerie o nastri decorativi. Oppure potremmo usare della semplice carta abbastanza resistente, appositamente creata per incartare libri. Facilmente reperibile presso tutte le cartolerie.

67

Decorazioni

Possiamo decorare le copertine dei libri, con foglietti autoadesivi, dove possiamo scrivere il nome del bambino o del ragazzo; possiamo inoltre, da sfogo alla nostra fantasia applicando delle perline o delle paillettes, realizzando magari dei disegnini come dei fiorellini oppure delle farfalle per le femminucce, mentre per i maschietti invece, si potrebbe realizzare una macchinina e tutto ciò che può rendere più piacevole il tempo a scuola. Grazie a queste applicazioni è possibile personalizzare come si vuole il proprio libro, magari facendo stampare la propria foto e poi applicandola sulla copertina oppure stampando le immagini della materia che riguarda il libro e applicandole sempre con le decorazioni sulla parte frontale.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come scegliere una scuola materna

L'ingresso nella scuola materna rappresenta per il bambino un momento fondamentale. Proprio nella scuola materna il piccolo amplia la sua rete di conoscenze e accede al mondo della socialità. Per i genitori dunque, scegliere una buona scuola materna...
Bambino

Come comportarsi se il bambino non vuole andare a scuola

Educare un bambino non è mai semplice, soprattutto per un novello genitore. Per questo alle volte dei buoni consigli potrebbe aiutare a fare le scelte giuste che vi permetteranno di compiere delle scelte ponderate. Solo così potrete riuscire a crescere...
Bambino

5 ricette facili per il pranzo a scuola dei bambini

Preparare il pranzo ai bambini non è sempre semplice, in quanto la maggior parte di essi rifiuta un gran numero di alimenti. Nella seguente guida suggeriremo 5 ricette facili e decisamente apprezzate dai bambini, che potrete realizzare per il pranzo...
Bambino

Come creare un libro per bambini

Vediamo come creare un libro per bambini, un modo simpatico, divertente e nello stesso tempo istruttivo. Scegliamo i protagonisti della nostra storia, Invoglia i nostri bimbi a leggere e ad imparare in modo artistico, mettendo in moto la fantasia e le...
Bambino

Tecniche di pittura per bambini della scuola materna

Tra le varie attività creative e ludiche che vengono svolte nelle moderne scuole dell'infanzia ritroviamo sicuramente la pittura. Attraverso di essa i bambini possono sviluppare le loro capacità cognitive e liberare la loro fantasia artistica. Oltretutto...
Bambino

Tecniche di pittura per bambini della scuola primaria

I bambini in età prescolare, non avendo ancora imparato a leggere e scrivere, l'unico modo che hanno per apprendere e comunicare è attraverso le immagini. Proprio per questo motivo, nelle prime settimane della scuola primaria, gli insegnanti scelgono...
Bambino

Idee di attività post-scuola per bambini

Le attività post-scuola costituiscono un valido supporto per le famiglie in cui entrambi i genitori lavorano e non possono né riprendere i figli da scuola all'orario di uscita, né permettersi una babysitter. Lo stesso problema si presenta quando la...
Bambino

Come preparare il bambino al primo giorno di scuola dell'infanzia

Il fatidico primo giorno di asilo arriva per tutti ed è molto atteso e parecchio temuto sia dalle mamme che dai bambini: le numerose domande che solitamente le donne (sempre eccessivamente ansiose e spaventate anche dagli eventi naturali) si pongono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.