Come fare una borsa di spago all'uncinetto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Volete fare una borsa molto originale? In questo tutorial vi insegneremo come realizzarne una di spago all'uncinetto, con pochi ed economici materiali e un pizzico di creatività. Una borsa di spago è intramontabile, super resistente e molto estiva. Perfetta anche per i pic-nic. Lo spago è un materiale molto resistente e dal colore classico beige. Può essere lavorato per questo motivo alla stessa stregua del classico filo di cotone. Procuratevi i pochi materiali elencati nell'apposita sezione. E seguite le istruzioni per fare con le vostre mani un originalissima borsa di spago all'uncinetto.

210

Occorrente

  • Un uncinetto da 3,0 mm
  • Due gomitoli di spago medio
  • Un ago da lana
  • Un foulard colorato (per rivestire all'interno)
  • Forbici
  • Due piccole calamite
310

La prima parte che realizzerete sarà il fondo della borsa di spago all'uncinetto, che successivamente lavorerete aumentando i punti. Fate il primo cappiolino e avviate 30 catenelle. Lavorate per 10 giri di maglia bassa in modo da ottenere un rettangolo. Adesso capovolgete il lavoro e cominciate a lavorare 5 giri di maglie basse nella costina dalla parte che non avete lavorato insomma. Arrivati all'angolo dell'ultima maglia bassa, fate un aumento di maglia bassa. Proseguite con gli aumenti nell'angolo per ognuno dei 5 giri.

410

Adesso potete proseguire a lavorare con il punto paniere. Lavorerete la borsa di spago all'uncinetto con questo punto per tutta la sua profondità. Inserite un marker nella prima maglia che andrete a lavorare. Il punto paniere è semplice. Basterà fare una maglia bassa e a seguire una maglia bassa presa nel giro sottostante. Proseguite così per tutto il primo giro. Al secondo giro di punto paniere dovrete sfalsare le maglie. In pratica dovrete lavorare la maglia bassa normale sopra il punto allungato e la maglia allungata dove prima avete lavorato la maglia bassa. Mettete sempre il marker al primo punto di ogni giro, per alternare le maglie più agevolmente.

Continua la lettura
510

Proseguite in questo modo fino a quando raggiungerete la profondità della borsa all'uncinetto desiderata. Terminati i giri a punto paniere, procedete alla creazione delle asoline. Fate tre maglie basse e alternatele a tre catenelle e puntate nella quarta maglia. Proseguite così per tutto il giro. Arrivate agli ultimi 5 punti lavorateli a due a due, quindi due diminuzioni. Il bordo finale della borsa di spago all'uncinetto sarà di 78 maglie.

610

Per ultimare la bordura finale della borsa di spago all'uncinetto proseguite per altri 5 giri. Formate le maglie basse sulle maglie basse sottostanti Mentre dove si trovano le catenelle lavorerete 3 maglie basse all'interno di esse. Proseguite con le maglie basse per i successivi 4 giri. Al termine dei 5 giri, chiudete con punto gambero. Chiudete il lavoro e passate a inserire il foulard negli archetti e all'interno della borsa. Prima inserite i quattro angoli del foulard negli archetti alle estremità e poi in tutti gli altri.

710

Siete quasi alle battute finali della vostra borsa di spago all'uncinetto. Quindi ripiegate il bordo su se stesso fino all'altezza degli archetti e cucite per fissare il foulard. Usate un sottopunto e un filato dello stesso colore dello spago. Passate all'esecuzione dei manici. Tagliate la lunghezza sufficiente per i due manici dalla cinghia per la tapparella. A circa 4 cm dalla fine del manico cominciate ad arrotondare la cinghia su se stessa, come nell'immagine.

810

Ripetete in entrambi i manici. Adesso rivestirete i manici. Eseguite una catenella di quattro maglie e poi lavorate le quattro maglie basse per tutta la lunghezza dei manici. Lavorate fino a raggiungere la lunghezza del manici. Lasciate alla fine un filo lungo e infilateci l'ago. Cucite sul manico entrambe le coperture eseguite. Fissate infine i manici. Applicate delle piccole calamite se volete che la borsa si chiuda. La borsa di spago all'uncinetto è finalmente pronta.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per il rivestimento usate un foulard in tessuto leggero in contrasto con il colore e la consistenza dello spago
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come addobbare casa per l'arrivo di un nuovo bebè

L'arrivo di un bebè è sempre una grande gioia che va condivisa con gli affetti più cari, riservando molta attenzione a come predisporre al meglio degli addobbi che possano rendere gli ambienti domestici allegri e festosi, degni di un'occasione unica...
Famiglia

Come fare un laboratorio di pasticceria con i bimbi

Avete mai sentito parlare dei laboratori di pasticceria? Notoriamente sono dei locali in cui lavorano gli addetti alla produzione di prodotti dolciari, i quali vengono poi venduti all'ingrosso alle pasticcerie o comunque ad altri esercizi commerciali...
Famiglia

Come organizzare le vacanze con i bambini

Le vacanze sono il sogno che ognuno cerca di realizzare dopo un lungo periodo di lavoro. Servono per staccare dalla vita quotidiana e per rilassarsi prima di riprendere la solita vita. L'idea di organizzare una vacanza mette euforia, ma sorgono numerosi...
Famiglia

Cosa regalare a Natale alla mamma

Con l'approssimarsi delle vacanze natalizie, i bambini cominciano a pensare ai regali.. Da ricevere, ma anche a quelli da fare alla persona più importante della loro vita: la mamma! Cosa regalare a Natale alla mamma? Una domanda che ci poniamo tutti,...
Famiglia

5 giochi all'aperto per tutta la famiglia

Con l'arrivo della bella stagione arriva anche la voglia di uscire di casa e vivere momenti divertenti tutti insieme all'aperto. Le famiglie che amano trascorrere le giornate al parco, in giardino, in mezzo alla natura, possono trovare in quest'articolo...
Famiglia

10 regali utili per neo-mamme

Diventare mamma è sicuramente l'emozione più bella che una donna possa provare durante il corso della sua vita, dopo quel momento tutto cambia e tutte le attenzioni si spostano verso i propri figli. Ma quanto è facile fare un regalo ad una neo-mamma?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.