Come fare se un bambino si scopre durante la notte

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ci sono dei problemi che accomunano un po' tutte le mamme del mondo, piccoli problemi apparentemente banali ma che impensieriscono ogni donna apprensiva, madre di un bambino piccolo tra cui ad esempio la paura che durante la notte il proprio piccolo si scopra nel sonno e di conseguenza prenda molto freddo. Come vedremo nel corso di questa guida, ci sono una serie di espedienti che ci permettono di risolvere questo problema: seguite con attenzione i consigli di seguito se siete mamme e desiderate scoprire come fare se il vostro bambino si scopre durante il sonno.

26

Occorrente

  • Sacco nanna
  • pigiama in pile
  • calzamaglia
36

Le mamme sanno molto bene che per risolvere questo problema spesso non è sufficiente sistemare le coperte al proprio bambino perché di solito i bambini si muovono frequentemente durante il sonno e poi, generalmente non amano stare coperti, nemmeno d'inverno; se il bambino ha un temperamento molto agitato, rischia di scoprirsi in continuazione e di prendere seriamente freddo. Il primo consiglio importante da seguire, è comunque quello di rincalzare perbene le coperte nel lato inferiore del letto e soprattutto ai lati del bambino, evitando che le lenzuola penzolino di lato verso il basso: in questo modo, il rischio che possa scoprirsi è nettamente inferiore.

46

Un ulteriore consiglio da non sottovalutare, consiste nella possibilità di acquistare un sacco nanna: si tratta di un oggetto molto comodo, morbido a forma di sacco chiuso ai lati e sul fondo, comodamente utilizzabile in alternativa a coperte e lenzuola. Se siete interessati ad acquistarne uno, sappiate che sono particolarmente adatti per i bambini molto piccoli, perché li avvolgono dolcemente, facendoli sentire protetti e al caldo. Il sacco nanna può essere tranquillamente acquistato presso un comune negozio dedicato all'abbigliamento e alle cure personali dei bambini.

Continua la lettura
56

Ricordate che i bambini hanno spesso un sonno molto agitato, e a volte utilizzare coperte pesanti o un sacco nanna non è sufficiente per impedire che durante la notte si scoprano (alcuni bambini non tollerano i sacchi nanna, perché si sentono infastiditi dallo stretto contatto con il sacco). In quel caso, mettetegli un comodo pigiama di pile con i piedi, tutto chiuso, in modo che lo tenga al caldo piuttosto che fare inutili battaglie per rimettergli la copertina. Ricordate di utilizzare, se fa molto freddo, anche le calzamaglie durante la notte, senza però esagerare eccessivamente perché molti bambini si svegliano appositamente la notte perché molto sudati.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come sostenere il bambino durante l'inserimento all'asilo

L'inizio della scuola dell'infanzia segna una tappa importante nello sviluppo psicologico del bambino. Si tratta del primo vero e proprio distacco dal nido familiare e dalla mamma. A questo proposito è proprio l'atteggiamento della madre che può fare...
Bambino

Come togliere il pannolino di notte al tuo bimbo

Riuscire a individuare il momento giusto durante il quale possiamo togliere il pannolino della notte al nostro bimbo è qualcosa di molto delicato. Si tratta, infatti, dell'atto conclusivo di una serie di abitudini che ha già fatto sue da tempo. Quando...
Bambino

Come comportarsi se il neonato piange la notte

Uno degli eventi più gioiosi del percorso della nostra vita, è sicuramente la nascita di un figlio. Ma adeguarsi al nuovo arrivato non è così facile come sembra. Il suo arrivo, infatti, cambia o sconvolge del tutto i ritmi familiari. Insieme alle...
Bambino

Metodi efficaci per far dormire un neonato tutta la notte

Il bimbo tanto atteso e desiderato non dorme la notte? Una gran fatica per i genitori che sono alla ricerca dei metodi efficaci per far dormire il neonato per tutta la notte. Escludendo i metodi fai-da-te che possono essere utili ma anche difficoltosi,...
Bambino

Come cambiare il pannolino ad un bambino senza svegliarlo

Il pannolino va cambiato frequentemente al bambino. Non si tratta solo di una norma igienica. Il cambio e la perfetta detersione, prevengono fastidiose irritazioni e dermatiti. La notte il bambino provvede ugualmente ai propri bisogni fisiologici. Alcuni...
Bambino

Come mandare nel proprio letto un bambino

Difficilmente il bambino è contento di cambiare le sue abitudini, per questo il momento di andare nel proprio letto, diventa molto complicato. Per non commettere il più comune degli errori dei genitori, cioè quello di lasciarli dormire con sè nel...
Bambino

Come capire se il bambino dorme tranquillo

Generalmente i bambini, soprattutto se neonati, possono riscontrare qualche problema di sonno. Le motivazioni per cui il bambino non dorme possono essere varie, ma nel caso dei neonati il fatto di svegliarsi ogni 3 o 4 ore si ricollega alla fame. Le ore...
Bambino

Cosa fare se il bambino russa

Uno dei disturbi più comuni di cui soffrono i bambini, sia quelli molto piccoli che quelli più grandi, è il fatto di russare quando dormono. Molta gente pensa che russare durante il sonno sia un disturbo riguardante soltanto la popolazione adulta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.