Come fare se il bambino non vuole togliere il pannolino

Tramite: O2O 05/10/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il controllo degli sfinteri, e quindi la capacità di trattenere urine e feci, è una tappa importante e delicata della crescita di ogni bambino e bambina. Nonostante non ci sia un'età giusta per togliere il pannolino, si pensa che entro i tre anni un bimbo debba aver raggiunto questo traguardo. Può naturalmente accadere che ci siano bambini che ci arrivano prima e altri che impiegano più tempo. Ma come possiamo fare se nostro figlio proprio non vuole abbandonare il pannolino? In questa guida illustreremo alcune possibili strategie da adottare per accompagnare il piccolo in questa fase.

27

Andate per gradi

Ricordiamo che per scalare una montagna bisogna avanzare passo per passo. Cominciamo quindi provando a lasciare il bambino senza pannolino per un lasso di tempo limitato, come può essere quello del riposino pomeridiano. Proponiamogli di fare pipì prima di riposare e al risveglio. Se però il bambino si bagna nel sonno o trattiene i bisogni fino al momento in cui gli si rimette il panno, evidentemente non è pronto o la strada tentata non è quella giusta per lui.

37

Cercate di rimanere sereni

Il controllo degli sfinteri non è un mero atto fisico, ma ha dei risvolti psicologici. Alcuni bambini temono, defecando, di "lasciar andare" qualcosa di sé. Altri usano inconsapevolmente la situazione per richiamare l'attenzione o segnalare un malessere. L'atteggiamento dei genitori è molto importante per far percepire al bambino un accoglimento delle sue paure e dei suoi tempi. Non siate punitivi, cercate di non sgridarlo e non date nemmeno troppa importanza alla cosa che invece va vissuta come più normale possibile. Anzi, sottolineate come tutti, da mamma e papà al gatto della nonna, fanno cacca e pipì!

Continua la lettura
47

Rendete confortevole la stanza da bagno

Per invitare il piccolo a usare il bagno, potete cercare di renderlo attraente e comodo. Qualche libretto, dei giocattoli possono aiutare a rendere piacevole il momento del water. Potete anche proporre al bambino dei giochi da fare insieme solo in bagno, magari a tema. Oppure cercare delle filastrocche che lo accompagnino. Ci sono dei libri a tema che possono divertire il bimbo e allo stesso tempo stimolarlo a raggiungere il traguardo.

57

Date rinforzi positivi

Quando il bambino da pipì o pop nel water, lodatelo, applaudite o fategli "battere il cinque". Fategli sentire che siete fieri di lui. Potete anche pensare a fargli avere dei piccoli premi. Non è necessario che si tratti di costosi giocattoli ma potete pensare anche a delle piccole medaglie in cartoncino realizzate da voi, o a un tabellone su cui attaccare un adesivo per ogni conquista fatta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate pazienti e rispettate i tempi dei vostri bambini.
  • Se il problema persiste molto a lungo, consultate il pediatra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come capire quando è il momento giusto per togliere il pannolino

Ogni mamma sa che il momento di togliere il pannolino al piccolo non è semplice. Prepariamoci psicologicamente ai primi problemi, cerchiamo di non obbligarlo con rimproveri o punizioni, questa fase per il bambino non è facile. Per instradare il bambino...
Bambino

10 consigli per capire quando è il momento giusto per togliere il pannolino

Quello del pannolino è il primo vero scoglio da affrontare per mamma, papà e il loro bimbo. Solitamente il periodo del "passaggio" è quello in età compresa tra i 18 e i 30 mesi, periodo in qui inizia a prendere coscienza di sè stesso e inizia a capire...
Bambino

Come togliere il pannolino di notte al tuo bimbo

Riuscire a individuare il momento giusto durante il quale possiamo togliere il pannolino della notte al nostro bimbo è qualcosa di molto delicato. Si tratta, infatti, dell'atto conclusivo di una serie di abitudini che ha già fatto sue da tempo. Quando...
Bambino

Metodi efficaci per togliere il pannolino in una settimana

Togliere il pannolino ad un bambino non è la cosa più semplice da fare. Bisogna armarsi di tempo e pazienza, occorre che il bambino abbia raggiunto almeno i 18 mesi di età, infatti questo è il tempo giusto per provare ad eliminare il pannolino. Fondamentale...
Bambino

Come togliere il pannolino in 5 mosse

Per tutti i genitori arriva l'inevitabile momento di dover eliminare il pannolino, che implica un impegno quotidiano da svolgersi in un modo rapido e corretto. Diversi sono gli inconvenienti legati a questa fase, che possono mettere a dura prova la pazienza...
Bambino

Come cambiare il pannolino ad un bambino senza svegliarlo

Il pannolino va cambiato frequentemente al bambino. Non si tratta solo di una norma igienica. Il cambio e la perfetta detersione, prevengono fastidiose irritazioni e dermatiti. La notte il bambino provvede ugualmente ai propri bisogni fisiologici. Alcuni...
Bambino

Come comportarsi se il bambino non vuole andare a scuola

Educare un bambino non è mai semplice, soprattutto per un novello genitore che si trovi alle prese con un bambino dal carattere forte e capriccioso. Per questo alle volte dei buoni consigli potrebbero aiutarvi a fare scelte giuste e ponderate ed a crescere...
Bambino

Come fare se il bambino non vuole andare all'asilo

I bambini, specie se sono ancora molto piccoli, non riescono ad esprimere in maniera chiara le proprie emozioni, le proprie sensazioni, i propri disagi interiori, le proprie angoscie. Il compito di ogni genitore dunque, è fondamentale: essi devono cercare...