Come fare mangiare la prima pappa ai bimbi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Essere madri comporta l'acquisizione di conoscenze sempre nuove e di compiti sempre più delicati. Una tappa fondamentale, su cui ogni madre deve essere preparata, è lo svezzamento. Molto spesso capita che i bambini rifiutino la prima pappa, vivendo male questo passaggio. Ecco quindi degli utili consigli per come far mangiare, senza problemi, la prima pappa ai bimbi.

25

Lo svezzamento è un momento molto delicato, e deve tener conto di alcuni particolari accorgimenti. Esso inizia tra i quattro e i sei mesi di vita, momento in cui si comincia ad usare il primo omogeneizzato di mele. In questo caso, capita che il bambino non avrà difficoltà ad accettare questo nuovo sapore. Invece per la prima pappa possono presentarsi alcuni problemi. Il bambino può rifiutarsi di ingerire questo nuovo alimento, sia per il gusto, a cui non è preparato, che per la consistenza. Il gusto della pappa sarà, infatti, più forte del semplice latte o dell'omogeneizzato. Quindi accade che il bimbo, al primo assaggio, inizi a piangere, a disperarsi e a rifiutarsi di avvicinarsi al cucchiaino.

35

Durante la pappata, vi consiglio di parlare al bambino in maniera dolce, cercando anche di distrarlo, dando in mano un giocattolo o qualcosa che lo rilassi. Preferibilmente qualcosa di nuovo, che non conosce, anche un semplice cucchiaio di legno che sa attirare la sua attenzione. Bisogna evitare, inoltre, di far mangiare i bambini in braccio. Meglio usare sempre il seggiolone. Potrete anche utilizzare, attaccate al seggiolone, delle trottole (o altri giochi) che si attaccano sul piano con delle ventose, con cui il bambino potrà giocare spensierato. Con un po' di pazienza, dando ogni giorno qualche cucchiaino di pappa, si adatterà gradualmente. Evitando sempre di forzarlo. Così, poco a poco, vostro figlio imparerà a mangiare le pappe, fino a che i vari giochini non saranno più necessari.

Continua la lettura
45

Infine un ultimo consiglio è proprio quello di rimanere calmi, anche se logicamente è molto difficile visto le circostanze. Ma i bambini tendono a sentire il nervosismo di noi adulti, potrebbero quindi agitarsi, fino a rinunciare a mangiare. Il nostro atteggiamento rilassato potrebbe essere il primo passaggio utile. Le pappe utilizzate, come sappiamo, sono quelle al coniglio, all'agnello e il pollo. Quello all'agnello potrebbe risultare il più fastidioso per il gusto. Proprio per le prime pappe è consigliabile cercar di ottenere una consistenza molto simile all'omogeneizzato, quindi un po' liquido, per far adattare meglio il palato.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evita di distrarlo con video o televisione: sono abitudini che possono permanere in seguito.
  • Adopera sempre lo stesso cucchiaino, magari in silicone.
  • Proponigli la pappa con un atteggiamento sorridente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

5 errori da non fare al momento della pappa

Lo svezzamento rappresenta sempre una novità sia per il bambino che per la mamma, poiché il piccolo deve passare dall'alimentazione totalmente lattea all'assunzione, se pur graduale, di cibi che sono molto differenti come sapore e consistenza. Niente...
Bambino

Come preparare la prima pappa

Lo svezzamento è una tappa davvero molto importante nella vita di ogni bambino, ma anche per i genitori lo è altrettanto. Il parere sull'inizio dello svezzamento è sempre divergente, in quanto ci sono alcuni pediatri che ritengono che, già a partire...
Bambino

Come preparare una pappa di verdure gustosa

Con lo svezzamento iniziano le prime difficoltà relative al fatto che il bambino può non gradire i nuovi sapori. È importante sapere che spesso è soltanto questione di tempo e pazienza.Questo problema è tra quelli che affliggono maggiormente le neo...
Bambino

Svezzamento: come introdurre la pappa serale

L'arrivo di un neonato è fonte di gioia e felicità in ogni famiglia. Insieme a questi sentimenti si accompagna anche un po' di ansia e paura. Sono molti i dubbi su come gestire un bambino, soprattutto se è il primo. Uno dei compiti più difficili per...
Bambino

Come preparare la pappa per lo svezzamento

Il bambino deve iniziare lo svezzamento dal sesto mese in poi, quasi tutti i pediatri sono di questo parere. È preferibile, nel periodo estivo aspettare un mese in più, ma non iniziare quando fa troppo caldo. Il processo dello svezzamento è una...
Bambino

Ricetta per una pastina gustosa per bimbi

Il vostro bambino fa i capricci durante l'ora della pappa? Se proprio non gli piace quello che gli date da mangiare di solito, non preoccupatevi: potete dire addio alle sue lamentele! Cercheremo infatti di spiegarvi come sarà possibile realizzare una...
Bambino

Come Preparare Una Pappa Di Pesce Per I Bambini

Come tutti sappiamo, il pesce è un alimento molto importante nella dieta del bambino, contiene infatti elementi nutritivi fondamentali per l'organismo, come i grassi insaturi (tra cui i conosciuti omega 3), proteine ad elevato valore biologico, sali...
Bambino

Come gestire tre bimbi piccoli

Avere una famiglia numerosa è una sfida meravigliosa. Durante la crescita, la casa si riempie di grida e di risate. Certamente, non ci sono solo gioie. I genitori si trovano ad affrontare i vari problemi, moltiplicati per due o per tre. Il compito educativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.