Come fare i lavaggi nasali

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cavità nasale permette di respirare al meglio, soprattutto se si dedica un po' di tempo alla cura e alla pulizia delle vie respiratorie e delle narici. Avere una cattiva respirazione, spesso è la causa di parecchi problemi non solo legati ad una deviazione del setto nasale, ma anche a causa di allergie, irritazioni e di una scarsa igiene. Respirare continuamente aria piena di smog e di minuscoli pulviscoli, può sicuramente rendere le vie nasali e respiratorie piene di sporcizia, ed è per questo che è fondamentale procedere ad un'accurato lavaggio nasale. Molti sono i metodi per fare dei lavaggi nasali ad hoc ai bambini ma anche agli adulti e proprio in questa guida, vi mostreremo come procedere per non errare.

27

Occorrente

  • Aerosol e rinowash
  • Acqua marina purificata
  • Soluzione di acqua e sale
  • Siringa pulita
  • Spray pulito
37

Utilizzare una miscela di sale e acqua

Per prima cosa per fare un lavaggio nasale sia all'interno delle narici dei bambini molto piccoli, sia all'interno del naso di un adulto, è importante utilizzare dei prodotti adatti per una corretta pulizia delle mucose nasali. Esistono in commercio degli spray adatti ai lavaggi nasali, che contengono acqua di mare sterilizzata o un mix di acqua e sale che contiene un'alta percentuale di acqua e una minima parte di sale. Se volete, potete anche creare questa miscela da soli e versarla all'interno di un'inalatore sterilizzato facendo bollire acqua e sale iodato. Una volta scelta la miscela di acqua marina o di soluzione fisiologica, dovrete procedere con alcuni spruzzi da fare all'interno delle narici più volte al giorno e almeno per una settimana, per effettuare un lavaggio perfetto.

47

Usare una siringa

Per lavare fino in fondo le cavità nasali, è importante usare sempre qualcosa di sterilizzato. Oltre al classico spray che spesso non arriva fino in fondo alle narici, è possibile usare anche una siringa pulita da riempire con acqua tiepida o con una soluzione acquistata in farmacia e prescritta dal vostro medico. Una volta riempita la siringa naturalmente senza ago, dovrete posizionarla all'altezza di ogni narice e spruzzare il liquido all'interno del naso. Cercate di essere rapidi durante questa operazione, per evitare di far scolare l'acqua fuori dalle narici. Una pressione forte sulla siringa, riuscirà a farvi lavare bene l'interno del naso.

Continua la lettura
57

Usare un apparecchio specifico

L'ultima soluzione forse un po' più costosa e leggermente più lunga, è quella di utilizzare dei nuovi apparecchi da collegare al classico macchinario dell'aerosol, da usare per pulire le narici del naso molto profondamente. Solitamente questa soluzione, viene usata solo per chi deve eliminare muco, catarro e pulire le vie respiratorie in generale. Questo piccolo accessorio da collegare all'apparecchio dell'aerosol, viene solitamente consigliato da un medico e va usato con l'aggiunta di farmaci e di soluzioni esclusivamente prescritte dal proprio otorino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per pulire il naso, usate sempre siringhe o spray puliti e sterili.
  • Chiedete sempre consiglio al vostro medico prima di usare farmaci o prodotti dannosi per le mucose nasali.
  • Evitate i lavaggi eccessivi e ripeteteli solo 3 volte a settimana.
  • Non utilizzate mai prodotti irritanti per le mucose.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Lavaggi nasali per bambini, neonati e adulti

Lavaggi nasali per bambini, neonati e adulti: quante volte il naso tappato causa sofferenza e fastidio? Non per niente i lavaggi nasali sono importanti per tutti i neonati e i bambini. Il muco in abbondanza, infatti, può causare qualche problema respiratorio....
Bambino

Come pulire il naso dei bimbi

Oggi vogliamo proporvi un interessante guida, molto utile per tutte le neo mamme.ub">Nello specifico vogliamo aiutarvi a capire come poter fare per pulire il naso dei bimbi, nel modo corretto ed in modo che sia libero e possa essere in grado di respirare...
Bambino

Come pulire il nasino ai neonati

Per prevenire sinusiti o infezioni del cavo orale, una delle cose da fare sempre è quella di tenere pulito il nasino dei neonati. In tenera età i bambini non hanno ancora la capacità di soffiarsi il naso da soli, per cui occorre aiutarli in questa...
Bambino

Come gestire il raffreddore nei neonati

I classici sintomi del raffreddore per grandi e piccoli sono il naso chiuso, il muco, gli starnuti e gli occhi arrossati. Bisogna sempre prestare molta attenzione nel proteggere il bimbo dagli eventuali colpi d'aria indesiderati o dall'opportunità di...
Bambino

Come proteggere le orecchie di un bambino dall'acqua

L'orecchio è l'organo responsabile dell'udito e dell'equilibrio dell'organismo, due compiti molto importanti per il benessere generale dell'essere umano; può essere colpito da varie patologie o disturbi che ne compromettono, a volte anche molto seriamente,...
Bambino

Come liberare il naso chiuso ai bambini

Il naso chiuso (o congestione nasale) è tipico dell'influenza, allergia o raffreddore. Il fastidio apparentemente di poco conto, rappresenta una preoccupazione per un genitore, specie quando i bambini sono troppo piccoli e non sanno spiegare i disturbi....
Bambino

Come soffiare il naso ai bambini

L'inverno causa malanni un po' a tutti, ma soprattutto ai nei bambini, più delicati, più indifesi, meno forniti di anticorpi che possano aiutarli a resistere ai malanni stagionali. I bambini, infatti, sono sempre i più colpiti ed è facile che si ammalino...
Bambino

Come identificare la malattia mani, piedi, bocca

Le malattie esantematiche sono caratterizzate da esantemi, ovvero eruzioni cutanee che compaiono durante il corso di svariate malattie infettive. Alla malattia esantematica descritta in questa guida è stato ormai attribuito un nome popolare identificativo:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.