Come fare degli addobbi floreali per la Prima Comunione

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La Prima Comunione è un giorno molto importante per i bambini. Tanto che, i loro genitori si prendono cura di farlo diventare ancora più speciale. Adoperandosi per loro e preparando la loro festa nei minimi particolari. Per questa occasione spesso si sceglie la via più comoda, quella di organizzare il ricevimento al ristorante. In questo modo gli addobbi floreali e tutto l'occorrente per il fatidico giorno, viene predisposto dal gestore del locale. Allo stesso modo vale per gli addobbi per la chiesa. Ma se l'idea è quella di fare il ricevimento a casa si può decidere di preparare tutto da soli. Pertanto occorre anche pensare agli addobbi floreali. In questo caso si possono fare in base al gusto. Scegliendo cosi, i fiori adatti e le decorazioni per adornali. Nella seguente guida spiego come fare degli addobbi floreali per la Prima Comunione.

27

Occorrente

  • Per gli addobbi floreali della chiesa: rose bianche, nastri di organza
  • Per gli addobbi floreali del ricevimento: calle, margheritine, fiori di campo, mughetti e nastri di raso e organza.
37

Gli addobbi floreali per la Prima Comunione si possono fare in base al tipo di festa che si vuole realizzare. Per quanto riguarda quelli della chiesa l'organizzazione è molto più complessa. Il motivo viene dovuto al fatto che i bambini che faranno la Comunione sono tanti. Quindi occorre mettersi d'accordo con le altre mamme. Per poi chiedere il permesso al sacerdote di poter sistemare i fiori da soli. Sistemata questa questione si può proporre di fare dei piccoli e delicati mazzolini di fiori bianchi. A questo proposito si possono acquistare delle roselline bianche, aggiungendo attorno dei mughetti. Per poi decorarli con dei nastri di organza. Questi vanno disposti dove siederanno i bambini e i genitori. Mentre per l'altare si possono disporre due vasi, decorati con dei gigli e delle rose bianche.

47

Finita la preparazione degli addobbi floreali per la funzione, si può decidere come fare quelli del ricevimento. La prima cosa da fare è quella di vedere quali fiori adoperare. Infatti, la scelta è davvero ampia, visto che le Comunioni di solito si fanno tra Aprile e Maggio. Quindi in piena primavera! Pertanto risulta un periodo in cui si possono scegliere molte varietà di fiori. In questo modo si potrà prendere in considerazioni un tema floreale a piacere. Variando con i colori e le decorazioni che andranno applicate agli addobbi. In questo caso si può iniziare dagli addobbi floreali che verranno disposti tra l'ingresso e la sala dove si riceveranno gli ospiti. Gli interni vanno arricchiti con mazzolini di vario genere. A questo proposito utilizzare dei vasetti di vetro decorati con dei nastro di raso bianco. Aggiungendo al fiocco una farfalla o un fiore di organza azzurro o rosa. All'interno dei contenitori si possono mettere delle margheritine o altri fiori di campo.

Continua la lettura
57

Infine bisogna pensare ad addobbare con un centro tavola floreale anche la tavola. Questo volendo si può fare adoperando un cesto di vimini. Aggiungendo delle foglie larghe come base. Per poi mettere delle calle bianche tutto intorno. Volendo per renderlo più elegante si possono mettere dei nastri e delle spighe al centro. Ecco come fare degli addobbi floreali per la Prima Comunione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per gli addobbi floreali preferire sempre fiori freschi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come confezionare bomboniere per la Prima Comunione

La Prima Comunione è rappresenta il momento in cui si riceve il sacramento dell'eucarestia. È importante nella vita di un bambino, soprattutto perché è consapevole e preparato, grazie alla frequentazione del catechismo, del valore del sacramento che...
Famiglia

Cinque idee regalo low cost per la comunione

In questo articolo vogliamo suggerirvi cinque idee regalo low cost per una comunione. La comunione è un evento importante per la vita di ognuno, soprattutto quando si è bambini e la si vive anche come un'occasione per festeggiare. Per questo motivo...
Famiglia

Comunione: frasi per biglietti di invito

Maggio è il mese delle Prime Comunioni e per festeggiare in modo impeccabile questa data così importante nella vita di vostro figlio, è importante fare attenzione ad ogni dettaglio. Il biglietto di invito per parenti ed amici del festeggiato, ricopre...
Famiglia

Prima Comunione: 5 idee fai da te per Bomboniere

La Prima Comunione è il sacramento con il quale noi cristiani credenti, riceviamo Gesù per la prima volta. Per festeggiare questo Sacro Evento i genitori si apprestano ad organizzare il ricevimento con il quale i parenti più cari parteciperanno per...
Famiglia

Come addobbare casa per l'arrivo di un nuovo bebè

L'arrivo di un bebè è sempre una grande gioia che va condivisa con gli affetti più cari, riservando molta attenzione a come predisporre al meglio degli addobbi che possano rendere gli ambienti domestici allegri e festosi, degni di un'occasione unica...
Famiglia

Come creare un presepe con i bambini

Con l'arrivo del Natale si avvicina la voglia di decorare casa, magari con tutti quegli addobbi già preconfezionati. Eppure cosa c'è di più bello se non creare qualcosa con le proprie mani e soprattutto con l'aiuto dei più piccoli. Per questo oggi...
Famiglia

Come organizzare una festa per adolescenti

Organizzare una festa per adolescenti non è molto facile, non si sa qual è il limite, se esiste, tra l'essere considerati bambini e l'essere considerati adulti. Proprio per questo, in questa guida ci soffermeremo sulla descrizione delle linee guida...
Famiglia

5 consigli per le decorazioni delle feste per bambini

Che belle le feste! Soprattutto se si organizzano per i propri bambini. La prima cosa da fare è di cercare di renderla unica e indimenticabile, in modo tale da impressionare anche i genitori dei piccoli invitati. Le decorazioni ad esempio, sono un'ottima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.