Come far mangiare la carne al bimbo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo svezzamento è il periodo maggiormente critico per un bimbo, in quanto passa dal nutrimento unico che è il latte, e perciò da un sapore unico a più sapori. Essi sono tutti da scoprire e non sono sempre graditi al loro palato. Il piccolo comincerà a mangiare la carne all'inizio soltanto sotto forma di omogenizzato, perciò è completamente nuovo tutto il sapore. Una volta però che si passa dai cibi liquidi a quelli solidi, non si ha sempre lo stesso successo. In questo tutorial quindi vi vogliamo svelare certi segreti su come far mangiare la carne ai vostri piccoli ometti. Buona lettura ed in bocca al lupo!

25

Non dovrete insistere se il vostro bimbo non vuole

"Io la carne non la mangio!" è tale la frase che prima o poi i vostri bimbi vi diranno, perciò vi dovrete preparare. La decisione è la loro e la dovrete mettere in conto. Non vi dovrete però assolutamente perdere d'animo, anzi dovrete valutare come fargli cambiare idea. Prima di tutto dovrete cercare, di non esagerare insistendo, in quanto potreste trasformare un passaggio momentaneo in uno che diventa duraturo. La giusta cosa da fare è realizzare delle ricette particolari, che siano anche gustose e sfiziose, dedicate per loro appositamente. Per la loro crescita, la carne è un alimento importante, in quanto contiene delle preziose sostanze come il ferro che è un componente essenziale del sangue, ed anche le proteine che sono costituenti principali di tutte le cellule dell'organismo. Sarà sufficiente far mangiare ai vostri bimbi la carne tre o quattro volte a settimana in un solo pasto, avendo l'apporto proteico giusto.

35

Ricordatevi che le proteine sono presenti anche in altri alimenti

Vi dovrete ricordare che le proteine però sono contenute anche in altri alimenti come i formaggi, le uova, i salumi, i legumi, il pesce, e potranno tranquillamente e degnamente sostituire la carne. Una cosa importante che vi consigliamo è quella di non abbinare due alimenti contenenti proteine nello stesso pasto, perciò no al pesce insieme alle uova, e nemmeno il formaggio con insieme i legumi. Se il bimbo rifiuta di mangiare carne anche sotto forma di salume, gli potrete preparare buona pasta con il ragù, cucinata con pomodoro e macinato di prima scelta. Potrete anche preparargli altrimenti un panino sfizioso con l'hamburger, fatto in casa. Sicuramente vedrete che non vi dirà di no: è assolutamente migliore della bistecchina tagliata a pezzetti solita e triste.

Continua la lettura
45

La pizzaiola è un'ottimo piatto che i bimbi amano molto

La pizzaiola è una ricetta che i bimbi vanno ghiotti. Viene cucinata di solito con la carne di manzo oppure quella di vitello, però vi assicuriamo che è ottima anche con il petto di pollo.
Un'alternativa gustosa sono le scaloppine, in quanto sono molto semplici. Sarà sufficiente prendere la carne di vitello, poi la dovrete impanare nella farina, e la dovrete cuocere in padella con poco olio, abbinandola con patate e funghi. Per invogliarli a mangiare e stimolare la loro curiosità, potrete creare nuovamente con il cibo disegnini piccoli, come alberi, case, fiori oppure animaletti. Usate molti gli spinaci, le patate, i broccoli e tantissime verdure in abbinamento con la carne, facendo in modo di fare polpettine molto gustose: la forma attraente sarà un espediente ottimo per far mangiare loro un pasto proteico e vitaminico.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pazienza, creatività

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Consigli per il primo viaggio in treno del bimbo

Qualunque sia l'età del vostro bimbo, se deve viaggiare in treno ha bisogno di qualche attenzione in più. Ci sono cose che non si devono assolutamente scordare quando si viaggia in treno con un bimbo, altrimenti si rischia di fare un grosso errore....
Bambino

Frasi da non dire mai a un bimbo sovrappeso

Nella società odierna, la percentuale dei bimbi sovrappeso sembra essere in costante aumento. Moltissimi bambini presentano una condizione fisica in cui il peso corporeo supera, talvolta anche in modo evidente, il peso medio consigliato da medici, pediatri...
Bambino

Come cambiare il pannolino ad un bimbo irrequieto

Oggi i bambini sono sempre più vivaci e irrequieti, probabilmente anche a causa dei genitori alle prese con la vita frenetica. Anche cambiare il pannolino al bimbo può quindi risultare un'impresa quasi impossibile: ecco quindi che si rende necessario...
Bambino

Come far addormentare il proprio bimbo

Un bimbo piccolo porta tantissima gioia all'interno di tutta la famiglia. Il piccoletto è bisognoso di tantissime attenzioni e occorre passare le intere giornate a stargli dietro. Ma se dopo una giornata stancante, il bimbo si rifiuta anche di dormire,...
Bambino

Come capire se il bimbo ha fame

La giornata di un bambino molto piccolo è scandita da tre momenti fondamentali per la sua crescita. La nanna, la pappa e i bisogni fisiologici, importanti indicatori della salute del piccolo. Si capisce facilmente se il bambino ha sonno o se deve essere...
Bambino

Come gestire un bimbo al mare

L'arrivo di un figlio stravolge le abitudini di tutta la famiglia. Molto spesso al momento di programmare le vacanze sorgono incertezze.Sarà possibile gestire la situazione in tutta tranquillità? Il mare, senza le dovute precauzioni, può rivelarsi...
Bambino

Come augurare la buonanotte ad un bimbo

Alcuni bimbi si addormentano senza troppe storie, riposando tranquillamente per parecchie ore. Altri invece non vogliono proprio saperne. In genere, tutti i bambini, prima o poi, attraversano periodi di particolare irrequietezza. Può dipendere da una...
Bambino

Regali apprezzati per la nascita di un bimbo

I regali più apprezzati per la nascita di un bambino sono indubbiamente quelli cosiddetti "utili", quelli che alleggeriscono il lavoro delle neo-mamme. Nella categoria dei regali apprezzati rientrano moltissimi regali, alcuni sono di supporto ai genitori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.