Come far assaggiare nuovi cibi ai bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'alimentazione è un principio educativo che va impartito ai bambini fin dai primi anni di vita. Il ruolo dei genitori in questo caso è fondamentale e di formazione. Tuttavia esso risulta la base per sviluppare i primi principi educativi e consolidare le proprie abitudini. Il corpo umano conosce la realtà dei sensi, tra cui il gusto. Quindi far assaggiare ai bambini nuovi cibi, facendo in modo che questo non sia una forzatura. Ma esclusivamente, un vantaggio per la loro salute. Importante, è quindi cercare di far conoscere il cibo e variarlo giornalmente. Facendo in modo che l'ora dei pasti diventi un momento di abitudine e conoscenza. Nella seguente guida spiego come far assaggiare nuovi cibi ai bambini.

27

Occorrente

  • Pazienza
  • Creatività
37

Per molti bambini il momento dei pasti è sempre una forzatura. Spesso, infatti, non vogliono stare a tavola e si rifiutano di mangiare. In particolar modo questo accade, quando si presentano a tavola cibi nuovi. All'occorrenza bisogna cercare di prepararli a questa nuova scoperta, rendendoli per prima cosa partecipi. Quindi chiedere ai bambini un aiuto, mentre si prepara il cibo nuovo. Spiegandogli in maniera semplice di cosa viene fatto. Un secondo metodo efficiente e carino è quello di rendere la portata simpatica. Magari creando delle formine o decori che attireranno sicuramente la loro attenzione.

47

La maggior parte delle volte, i cibi che vengono spesso rifiutati sono le verdure e la frutta. Ma, a questi si aggiungono anche i primi e i secondi. A questo proposito bisogna agire di conseguenza e rendere le pietanze appetitose. Cercando di stuzzicare la curiosità del bambino, per poi portarlo ad assaggiare il cibo, senza alcuna forzatura. Il momento del pasto deve, quindi risultare una dolce acquisizione del cibo. Un modo utile per rendere un cibo gradevole per esempio potrebbe costituire una piccola trasformazione creativa. A questo proposito per rendere le verdure appetitose, si possono passare e fare delle formine rotonde. Formando così, una faccina. Per poi aggiungere gli occhi, naso e bocca mettendo dei capperi o pezzettini di carota. Ovviamente tagliate finemente.

Continua la lettura
57

Fare assaggiare altri cibi come per esempio il pesce, a volte diventa un'impresa difficile. In questo caso, si possono fare delle simpaticissime forme di pesciolino. Facendo bollire leggermente il pesce. Per poi, pressarlo e dare la forma adeguata. Magari aiutandosi con delle formine. Impanarli con del pangrattato e farli cuocere a forno. Per concludere si può rendere anche la frutta un cibo invitante. Facendo delle macedonie, ricoperte di caramello. Oppure semplicemente creando delle formine di animaletti o dei loro cartoni preferiti. Ovviamente procurandovi le formine adatte.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spiegare sempre al bambino il motivo per cui occorre mangiare il cibo che viene proposto
  • Evitare di forzare eccessivamente, se il bambino si rifiuta di assaggiare il nuovo cibo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Alimentazione per bambini: guida ai cibi sicuri

Tante volte i genitori fanno degli errori di distrazione a causa della fretta, viste le troppe faccende domestiche, gli eccessivi impegni a cui vanno incontro. Tra i tanti sbagli, ci sono quelli legati all'alimentazione dei bambini, che andremo ad analizzare...
Bambino

Cosa fare se il bambino rifiuta i cibi solidi

Prenderci cura del nostro bambino è un qualcosa di molto importante se vogliamo che il nostro bimbo cresca forte e sano. Se il nostro bimbo si rifiuta di mangiare dei cibi solidi, dovremo adottare alcuni validi accorgimenti per riuscire a far mangiare...
Bambino

Svezzamento: come introdurre nuovi alimenti

Prendersi cura del proprio bambino è molto importante, cominciando dallo svezzamento. Bisogna infatti prestare molta attenzione a ciò che diamo da mangiare ai nostri bambini e agli alimenti che introduciamo nella sua alimentazione via via che cresce....
Bambino

10 cibi che fanno bene al tuo bambino

L'alimentazione è un argomento che va trattato con molta delicatezza ed attenzione, sia per i bambini, che per gli adulti. Mangiare sano significa spesso vivere meglio e più a lungo. I bambini poi, traggono dagli alimenti non solo il sostentamento quotidiano,...
Bambino

Cibi da evitare durante i primi mesi di svezzamento

Lo svezzamento è un periodo molto delicato nella vita del bambino, siccome che il latte materno o quello artificiale, ossia dall'alimentazione liquida, si passa in modo graduale all'alimentazione solida. Prendersi cura del proprio piccolo e crescerlo...
Bambino

L'alimentazione nei bambini di un anno

Dopo lo svezzamento, i bambini possono cominciare a mangiare di tutto, ma il passaggio a dei cibi più elaborati dev'essere effettuato gradualmente. Dalle pappe, i tritati ed i frullati, si passa progressivamente ai cibi solidi, proprio come gli adulti....
Bambino

5 cibi per lo svezzamento

Lo svezzamento introduce, nell'alimentazione del bambino, cibi nuovi e più vicini a quelli consumati dagli adulti dopo i primi mesi in cui si è nutrito solo di latte (che sia al seno o in formula). La cosa migliore è sempre quella di confrontarsi con...
Bambino

5 idee alternative per il pranzo dei bambini

I bambini, non sempre sono appassionati del buon cibo, si lasciano conquistare invece, con estrema facilità, dei cibi creativi e colorati, ma anche da quelle pietanze che non sempre sono indicate alla dieta e che vengono proposte come invitanti da spot...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.