Come curare l'orticaria nei bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'orticaria è una patologia di tipo dermatologico che può colpire persone particolarmente predisposte a soffrire di questa forma allergica. L'eziologia della patologia è variabile e può esser causata da svariati motivi scatenanti, sia di natura fisica che ambientale. L'eruzione cutanea è la forma in cui solitamente si manifesta l'orticaria. L'aspetto di questa forma allergica assume connotati più preoccupanti quando si manifesta nei bambini. In questi casi occorre non perdere tempo e predisporre subito una corretta profilassi per risolvere nel migliore dei modi la patologia. Ecco come curare l'orticaria nei bambini e quali operazioni svolgere. In ogni caso si raccomanda sempre una visita dal pediatra per avere un quadro più esaustivo della situazione.

26

Occorrente

  • Sapone neutro, crema alla calamina, corticosteroidi, antistaminici
36

È possibile curare l'orticaria avvalendosi di rimedi naturali molto semplici. In attesa di una visita dal pediatra è quindi opportuno intervenire immediatamente per cercare di circoscrivere il problema ed evitare che l'orticaria possa peggiorare. Uno dei rimedi solitamente più semplici ma molto efficaci è rappresentato dal lavare abbondantemente la parte interessata dall'allergia con acqua e sapone neutro. Occorre effettuare questa operazione soprattutto nei casi in cui l'orticaria si presenta in una zona ben specifica del corpo del bimbo. Questa azione immediata servirà per bloccare l'allergene e per impedire che esso peggiori o si propaghi in altre parti del corpo.

46

Come curare poi l'orticaria con rimedi ancora più specifici? In taluni casi è possibile intervenire spalmando sulla pelle del bambino una particolare crema alla calamina o una contro rossore e prurito. La funzione calmante della crema non solo sarà curativa ma rappresenterà di certo un toccasana per il bambino intento a grattarsi in modo nervoso. Questo genere di creme sono acquistabili in tutte le farmacie e non necessitano di alcuna prescrizione medica. Ve ne sono anche alcune a base di cortisone, una sostanza un po' più potente rispetto alla calamina ma decisamente efficace per combattere l'orticaria. Anche queste creme sono disponibili in farmacia e vanno applicate in piccole dosi, una o due volte al giorno, dopo aver lavato il bambino.

Continua la lettura
56

Infine, un ultimo consiglio. Molto spesso può risultare decisivo ai fini della cura dell'allergia da orticaria l'utilizzo di medicinali ad hoc per questo tipo di patologia della pelle. I pediatri solitamente consigliano il ricorso ad antistaminici e corticosteroidi. Ma, proprio perché medicinali piuttosto specifici, è sempre opportuno utilizzarli solo su stretto consiglio medico e somministrarli per un breve periodo. Infatti sia gli antistaminici che i corticosteroidi presentano degli effetti collaterali da considerare con molta attenzione: i primi possono determinare nel bambino l'insorgere di una funzione sedativa, i secondi possono abbassare di poco le difese immunitarie. Ecco perché vi consigliamo di prendere in considerazione l'utilizzo di farmaci solo dopo esservi consultati con un medico e solo nel caso in cui i rimedi contro l'orticaria sopra descritti non dovessero avere successo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Appena si manifesta l'orticaria, intervenire subito con un accurato lavaggio con acqua e sapone delle zone interessate dall'allergia

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come scegliere un profumo per bambini

Tra gli odori più belli che si possono trovare in natura, c'è sicuramente quello che emanano i bambini piccoli, ne sono bene a conoscenza le loro madri e coloro che ne sono spesso a stretto contatto. Nonostante ciò però, esistono in commercio dei...
Bambino

Come abbassare la febbre alta nei bambini

La nascita di un bambino può essere un momento emozionante, ma snervante per i genitori. Ciò è comprensibile, considerando che i neonati non sono dotati di manuali delle istruzioni e spesso i neo genitori si ritrovano impreparati a gestire determinate...
Bambino

Come rinforzare i capelli dei bambini

I capelli dei bambini sono spesso causa e fonte di preoccupazione per i genitori ma soprattutto per le mamme più apprensive. La capigliatura dei bambini nella norma non è molto folta come quella degli adulti per cui non c'è bisogno di allarmarsi inutilmente....
Bambino

Come insegnare l'igiene personale ai bambini

L'igiene personale e la pulizia sono sicuramente due fattori indispensabili per poter vivere bene. La pulizia personale, diventa fin dalla nascita qualcosa a cui non si può mai rinunciare per poter vivere al meglio e per poter mantenere uno stato di...
Bambino

Come risparmiare sui vestiti dei bambini

Oggi giorno la crisi economica mette a dura prova la resistenza economica di tutti o per la maggior parte degli italiani. È ormai diventato difficile arrivare a fine mese e continuare a comprare i beni di prima necessità. Naturalmente per chi ha bambini...
Bambino

Come rendere divertente l’aerosol ai bambini

Molto spesso, sia bambini che adulti, siamo costretti, per curare bronchiti, faringiti, tosse, a ricorrere all'uso dell'aerosol; un apparecchio, munito di boccaglio e mascherina. Attraverso le quali, farmaci e soluzione fisiologica, vengono inalati e...
Bambino

Sonno leggero nei bambini: come gestirlo

Dormire come un angioletto: un bimbo placidamente addormentato è il simbolo classico del sonno e del riposo. In realtà, come molti modi di dire, anche questo è più mitologico che vero! Spesso i bambini hanno problemi ad addormentarsi o un sonno leggero,...
Bambino

Regole d'oro per i denti dei bambini

Quando si parla dell'igiene orale dei bambini, si cade spesso nell'errore di trascurare la pulizia dei dentini da latte, nella convinzione che essendo essi destinati ad essere rimpiazzati da quelli definitivi, la loro cura non sia poi così importante....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.