Come cucinare i legumi ai bambini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Si sa che i bambini sono sempre un po' restii a mangiare verdura e legumi. Come tutti, preferirebbero cose più golose. Ma in una alimentazione sana, questi alimenti non possono e non devono mancare. E come invogliare i bambini a mangiarli? Ovviamente si troveranno un po' abbattuti e contrariati nel vedersi presentare un piatto di fagioli o di ceci. Possiamo allora renderglieli più appetibili dando all'ingrediente principale del piatto e della ricetta, una forma più appetitosa! Vediamo insieme qualche suggerimento per far mangiare ai bambini ceci, piselli, lupini, fave e tanto altro perché abbiano il giusto apporto di proteine, fibre e sali minerali. Perciò, mettetevi comodi e continuate la lettura di questa guida per avere qualche suggerimento su come cucinare i legumi ai bambini.

25

Hamburger di ceci

I bambini vanno pazzi per gli hamburger, lo sappiamo tutti! E allora perché non proporgliene uno di ceci o, in alternativa, di lenticchie? Potrete usare i ceci per sostituire la carne di vitello o di manzo. Vediamo la ricetta. Prendete 500 grammi di ceci, vanno bene anche quelli in latta o in barattolo. Sminuzzateli insieme ad uno spicchio d'aglio, con l'aiuto di un frullatore. Potete aggiungere anche dello scalogno a pezzi. Quando diventerà una poltiglia dalla consistenza di purea, aggiungete due fette sbriciolate di pan bauletto o di pan grattato, due uova e un pizzico di sale. Amalgamate bene questi ingredienti, impastandoli bene. L'impasto che otterrete dovrà essere frolle. Dividetelo a metà e frullatene una parte. Dopo averne frullato metà, riunite i due impasti. Create gli hamburger, proprio come se fossero quelli di carne. Per conservarli: avvolgeteli singolarmente in un foglio di alluminio e riponeteli in frigorifero.

35

Polpette di legumi e cereali

Anche le polpette sono molto buone e qui vi offriamo un'alternativa, altrettanto gustosa, a quelle di carne. Vi proponiamo, infatti, la ricetta delle polpette di legumi e cereali. Prendete 250 grammi di legumi e metteteli a bagno, in acqua salata, per una intera notte. Il giorno dopo, lessato 100 grammi di cereali vari. Potete utilizzare: quinoa (che non è un cereale, in realtà, ma è una vera e propria verdura della famiglia delle spinaci, dalla forma e consistenza di un cereale), farro, orzo. Unite le due parti, amalgamandoli insieme a un uovo, un pizzico di sale, pane grattugiato e formaggio grattugiato. Impastate bene, poi create le vostre polpette e friggetele!

Continua la lettura
45

La farinata

Come ultima ricetta, vi consigliamo un piatto tipico sia toscano che ligure. Si tratta della farinata di ceci. È un piatto gustosissimo, ma allo stesso incredibilmente semplice per la sua realizzazione perché richiede soltanto l'uso della farina di ceci. Si comincia preparando una pastella: 200 grammi di ceci e mezzo litro di acqua. Mescolate bene ed evitate la formazione di grumi. Potete anche utilizzare un mixer per facilitarvi il compito. Una volta amalgamato, aggiungete il sale e lasciate a riposare una trentina di minuti circa. Dopodiché rimodellatelo con l'aggiunta di due cucchiai d'olio extravergine di olive e versatelo in una terrina (o una teglia) bella unta. Infornate ad una temperatura di 250 gradi per circa dieci minuti. Quando vedrete formarsi una crosticina, significa che sarà pronta e potrete toglierla dal forno per servirla!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come cucinare verdure ai bambini

I vostri figli piangono al solo pensiero di mangiare il minestrone? Strillano di fronte agli spinaci? Si alzano da tavola solo a sentir nominare il cavolo? Niente paura, è perfettamente normale. Ci siamo passati tutti da genitori (e, se andiamo un po'...
Bambino

Come introdurre i legumi nello svezzamento

I neonati rappresentano un dono per la famiglia e la vita. Con la nascita di un bambino, bisogna preparare la casa con tutti gli occorrenti. Quindi bisogna acquistare i pannolini, i vestitini, i biberon, i ciucci. Andando avanti con la crescita del bimbo,...
Bambino

5 modi per far mangiare la carne ai bambini

Sembra quasi inverosimile, ma molto spesso i nostri bambini ingeriscono proteine fino a 4 volte in più rispetto al necessario quotidiano e solo l’1% segue un’alimentazione corretta. Il risultato è che oltre un milione di bambini risultano essere...
Bambino

Come far mangiare il pesce ai bambini

Il pesce è un alimento fondamentale della nostra dieta, soprattutto se stiamo parlando di bambini in crescita. Il pesce, oltre a molti altri elementi molto salutari, contiene il fosforo, un minerale i cui effetti sono particolarmente benefici per il...
Bambino

Come aumentare le difese immunitarie nei bambini

La guida che andremo a impostare nei quattro passi che seguiranno alla breve introduzione che state leggendo, avrà il suo focus incentrato principalmente sulle difese immunitarie. Come noterete anche leggendovi il titolo stesso che accompagna la nostra...
Bambino

L'alimentazione nei bambini di un anno

Dopo lo svezzamento, i bambini possono cominciare a mangiare di tutto, ma il passaggio a dei cibi più elaborati dev'essere effettuato gradualmente. Dalle pappe, i tritati ed i frullati, si passa progressivamente ai cibi solidi, proprio come gli adulti....
Bambino

5 giochi da creare per bambini fino ai 3 anni

I bambini sono pieni di energia ed intrattenerli in casa può risultare molto faticoso. In particolar modo i bambini sotto i 3 anni di età hanno una bassa soglia di attenzione ed è difficile che si applichino a qualcosa per più di pochi minuti. I giochi...
Bambino

Come migliorare le capacità cognitive nei bambini

Quando i bambini iniziano a crescere e sono pronti ad affrontare i primi anni di scuola, l'attenzione dei genitori è rivolta alle capacità di apprendimento del piccolo. Se alcuni bambini arrivano all'età scolastica già in grado di leggere e di scrivere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.