Come Creare La Bavetta Per Il Tuo Bebè

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Non appena il tuo bambino comincerà a mangiare gli alimenti differenti dal latte materno, è necessario iniziare a pensare a procurargli la bavetta. Infatti, avendo le mani ancora molto piccole, non è in grado di tenere in mano il cucchiaino, e risulta essere molto facile che si sporchi. Di conseguenza, deve avere a disposizione almeno tre o quattro bavette. In questo semplice ed esauriente articolo, vi forniremo tutte quante le indicazioni utili su come creare la bavetta per il tuo bebè. Si tratta di una procedura che è possibile mettere in pratica anche senza ricorrere all'utilizzo di una macchina da cucire. Prima di iniziare il tutto, è necessario procurarsi tutto il materiale occorrente, vale a dire un pezzo di stoffa, un pezzo di telo e per concludere due nastrini. Con un po' di buona volontà, sarà possibile riuscire a formare una bavetta adeguata per il tuo bambino, senza impiegarci troppo tempo.

25

Occorrente

  • Un pezzo di stoffa
  • Un pezzo di telo o busta di plastica
  • Due nastri
35

Per prima cosa, è necessario tenere in considerazione che si deve optare per un tessuto abbastanza resistente, dal momento che la bavetta dovrà essere lavata praticamente ogni giorno. Non è necessario procedere all'acquisto di un tessuto nuovo, e si potrà tranquillamente utilizzare anche un vecchio asciugamano. Successivamente, è opportuno reperire un pezzo di telo di plastica, in modo tale da poterlo mettere dentro la bavetta. A tal proposito, può andare benissimo anche una normale busta di plastica. A seguire, sopra un foglio a parte, è necessario riportare lo schema indicato. È fondamentale, ovviamente, che la bavetta in questione non sia troppo stretta attorno al collo del bambino.

45

A questo punto, occorre prendere l'asciugamano e piegarlo in due parti. Successivamente si deve mettere al di sopra di esso il carta modello, per poi segnare il suo perimetro, servendosi dell'ausilio di una matita. In seguito occorre tagliare il modello accuratamente, avvalendosi dell'utilizzo delle forbici. Successivamente si avranno ottenuto, esattamente, due parti per la bavetta. Tramite lo stesso cartamodello, si deve tagliare la forma di bavetta dal telo di plastica. È importante, quindi, andare a sistemare le parti di bavetta nella maniera che stiamo per descrivere. Per prima cosa, dovrà essere posizionata la parte di tessuto, ed a seguire il telo di plastica. Per concludere, si potrà nuovamente mettere il materiale di tessuto.

Continua la lettura
55

Ora, quindi, non si dovrà fare altro che unire le parti di bavetta tra di loro. È possibile fare tutto questo sia manualmente che aiutandosi, eventualmente, con una comune macchina da cucire. Per quanto riguarda i cordoncini, sarà possibile utilizzare comodamente due nastrini. A questo punto, si potrà notare che la bavetta è pronta. Non rimane altro da fare che decorarla con il nome del proprio bambino, con delle scritte ricamate. A tal proposito, sarà possibile servirsi di vari pezzi di stoffa oppure di altri bottoni. Naturalmente si deve tenere a mente che per realizzare altre bavette, dal momento che ne serviranno almeno tre o quattro, sarà fondamentale attenersi alla medesima procedura che vi abbiamo appena descritto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come prepararsi alla nascita di un bebè

La nascita di un bebè è sempre un momento bellissimo per una coppia di genitori, ma si porta dietro tantissimi cambiamenti. L'arrivo di un figlio cambia notevolmente la vita di coppia, le abitudini personali dei genitori, lo stile di vita e anche la...
Bambino

I benefici delle fasce porta-bebé

In Africa è molto diffuso tra la popolazione l’uso della fascia porta-bebè. Grazie a loro negli ultimi anni, sempre più mamme italiane stanno adattando questo metodo per tenere con i sé i loro bambini, fin dai primi giorni di vita. Questo tipo di...
Bambino

5 idee regalo fai da te per i bebè in arrivo

La lieta notizia di un bebè in arrivo è sicuramente la più dolce che possa esserci. Ma cosa regalare alla neo-mamma e al suo bebè in arrivo? Sicuramente in commercio si possono trovare le soluzioni più alla moda. Ma se decidessimo di confezionare...
Bambino

Come preparare il corredo per il bebé

La nascita di un bambino, è un evento atteso da parenti, e sopratutto, dai genitori. I mesi prima della nascita, sono ricchi di ansie, tensioni e paura, sopratutto da parte della donna, ma allo stesso tempo, ricchi di felicità e gioia. Prima della nascita...
Bambino

Come organizzare la casa per l'arrivo del bebè

La nascita di un bebè rappresenta in una famiglia un momento di grande felicità, ma allo stesso tempo pone il problema di come organizzare la casa per l'arrivo del nuovo nato. Bisogna fare in modo che la casa sia sicura e funzionale così che mamma...
Bambino

Come accogliere un bebè appena nato

Quando la nostra famiglia diventa più ampia con la nascita di un bebè, è necessario cambiare le abitudini e lo stile di vita, e soprattutto accoglierlo in un ambiente confortevole, con oggetti e materiali importanti sia per la loro funzionalità che...
Bambino

5 accortezze da tenere quando porti il bebè al mare

Non manca molto all'estate e la spiaggia resta la meta preferita dalla maggior parte delle persone. Le prime escursioni "marine", tuttavia, possono rivelarsi un vero incubo per i genitori alle prese con un bebè. Il mare deve divertire, non spaventare....
Bambino

Come scegliere e indossare una fascia porta bebè

La fascia porta bebè è un'alternativa più intima del marsupio e delle carrozzine. In realtà si tratta di un'usanza comune in molte culture antiche, dove la madre aveva bisogno di potersi muovere insieme al figlio svolgendo contemporaneamente i propri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.