Come costruire un labirinto per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini hanno bisogno di crescere sviluppando la creatività, la fantasia, l'immaginazione. I bambini devono poter capire la spazio che li circonda e imparare a muoversi all'interno di esso, utilizzando soprattutto il movimento, in modo che spostandosi possano capire come prendere possesso dello spazio. In questa guida sarà possibile capire come costruire un piccolo labirinto per i propri figli, in modo semplice e veloce. Il labirinto rappresenta anche idealmente la scelta, questo costringerà il bambino a dover ragionare su come proseguire il proprio cammino e quale strada scegliere per raggiungere nelle migliori condizioni e più velocemente il proprio obiettivo.

26

Occorrente

  • scatole di cartone
  • colla a caldo
  • cannucce
  • cartoncino colorato
  • forbici
36

Il modo migliore per aiutare i bambini nella loro scoperta è tramite il gioco, quindi unendo la comprensione e l'insegnamento con il gioco. Un metodo molto efficace per svagare i bambini e insegnargli ad usare il ragionamento per superare piccole difficoltà o compiti è quello di farli giocare con un labirinto. Realizzandolo in casa con pochi strumenti facilmente reperibili consentirà di creare nuovi percorsi via via sempre più complessi e nuovi.

46

Per procedere si devono prendere le cannucce e tagliarle delle giuste dimensioni che consentano di realizzare il percorso adatto, sicuramente è preferibile prima disegnare il percorso con una matita in modo da sapere esattamente dove incollare i pezzi di cannuccia. Una volta disegnato il percorso utilizzare la colla a caldo per incollare le cannucce lungo il percorso. Una volta ultimato far asciugare adeguatamente in modo che la struttura sia stabile in modo che resista mentre i bambini lo utilizzano. Per rendere più divertente il gioco si possono utilizzare piccole pedine per fare si che i bambini li muovano lungo il percorso, esplorando quindi adeguatamente lo spazio di gioco. In alternativa all'utilizzo della cannucce, si può utilizzare il cartoncino per realizzare i muri del labirinto, in questo caso sarà sufficiente tagliare i tratti di cartoncino da incollare e poi piegarne una parte che fungerà da piede e verrà incollato alla struttura.

Continua la lettura
56

Per la realizzazione di questo semplice gioco saranno sufficienti delle scatole di cartone, un po' di cannucce e colla a caldo. A seconda della dimensione del coperchio della scatola o del cartone utilizzato sarà possibile realizzare labirinti via via più complessi e grandi. Per rendere più appetibile ai bambini il gioco si possono decorare i cartoni con figure simpatiche che attirino il piccolo e lo invoglino a cercare la soluzione al quesito, oppure incollando cartoncini colorati per rendere il cartone più colorato e variopinto.

66

Per procedere si devono prendere le cannucce e tagliarle delle giuste dimensioni che consentano di realizzare il percorso adatto, sicuramente è preferibile prima disegnare il percorso con una matita in modo da sapere esattamente dove incollare i pezzi di cannuccia. Una volta disegnato il percorso utilizzare la colla a caldo per incollare le cannucce lungo il percorso. Una volta ultimato far asciugare adeguatamente in modo che la struttura sia stabile in modo che resista mentre i bambini lo utilizzano. Per rendere più divertente il gioco si possono utilizzare piccole pedine per fare si che i bambini li muovano lungo il percorso, esplorando quindi adeguatamente lo spazio di gioco. In alternativa all'utilizzo della cannucce, si può utilizzare il cartoncino per realizzare i muri del labirinto, in questo caso sarà sufficiente tagliare i tratti di cartoncino da incollare e poi piegarne una parte che fungerà da piede e verrà incollato alla struttura.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come costruire una cucina giocattolo per bambini

I bambini sanno sempre come divertirsi, hanno molta fantasia e gli basta poco per poter trovare qualcosa di piacevole con cui passare il tempo. Costruire giochi per bambini in cartone è semplice, divertente ma soprattutto economico. Cerchiamo di far...
Bambino

Come costruire uno strumento musicale con i bambini

Saper suonare uno strumento musicale è il modo più veloce e semplice per arrivare al cuore delle persone. Infatti è importante insegnare ai propri figli a suonarne uno fin da piccoli, in modo da fargli sviluppare una certa sensibilità, soprattutto...
Bambino

Come costruire timbri per bambini

Sviluppare la creatività dei bambini è molto importante. Non bisogna sottovalutare l'importanza che può avere la fantasia. Per tale motivo è consigliabile stimolare i bambini attraverso i giochi che, possono essere divertenti e allo stesso tempo utili...
Bambino

Come Costruire Un Semaforo Con I Bambini

Costruendo un semaforo giocattolo i bambini impareranno a riconoscere i colori e a capire l'importanza di questo indicatore stradale. Tramite questo gioco si svilupperà il senso di responsabilità e di educazione da tenere in strada, il tutto grazie...
Bambino

Come fare degli origami semplici per bambini

L'origami è un' antica arte che deriva dal nome piegare la carta. Una tecnica giapponese che oggi trova ancora spazio nel mondo della creazione. Infiniti i modi per costruire gli origami, dove vengono fuori svariate figure. Il metodo è molto semplice...
Bambino

5 modi per giocare con i bambini in spiaggia

In estate sono molte le famiglie che decidono di trascorrere le vacanze al mare. I bambini in particolare amano molto stare in spiaggia e divertirsi insieme all'aria aperta. È importante però saperli intrattenere con giochi e passatempi in modo che...
Bambino

Come avvicinare i bambini alla musica

Durante la crescita dei nostri figli, ci preoccupiamo molto del loro benessere fisico. Ci preoccupiamo anche di farli felici. Cerchiamo, ove possibile, di esaudire alcuni loro desideri. C'è un aspetto della vita che invece mettiamo in secondo piano....
Bambino

5 lavoretti con le scatole di cartone con i bambini

Quando d'estate si preannuncia una giornata piovosa o quando, viceversa, è troppo caldo per uscire, nasce il problema di tenere occupato il vostro bambino con delle attività che lo stimolino e lo aiutino a combattere la noia. Un sistema è quello di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.