Come avvolgere il neonato nella copertina per calmarlo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arrivo di un bambino in una famiglia porta sempre tanta gioia. Ogni suo progresso, ogni suo sorriso, ripaga qualsiasi sacrificio. Ci sono, però, dei momenti che possono interrompere questo idillio. Quando il neonato si agita per qualche disagio o per le colichette addominali i genitori si sentono inadeguati. Sperimentano vari modi per calmarlo. Un metodo molto efficace è quello di avvolgere il neonato nella copertina. Il termine moderno di questa tecnica è il wrapping. Con questa guida imparerete in pochissimi passi come fare.

26

Occorrente

  • Una copertina o un lenzuolino delle misure di circa 80 centimetri per 80
36

Finalità dell'uso della copertina

Il momento della nascita per il neonato rappresenta l'ingresso in un mondo sconosciuto e ostile. Per nove mesi aveva vissuto al caldo e quasi " coccolato " dal liquido amniotico. Ora si trova in grandi spazi e ancora inconsapevole dei suoi stessi movimenti. Ha abbandonato la posizione fetale che infondeva sicurezza. Già alla nascita il neonato sperimenta il caldo abbraccio dell'enorme asciugamano e prova serenità. Avvolgere il neonato nella copertina per calmarlo è senza dubbio un modo facile, veloce e sicuro. Soprattutto è molto efficace. La copertina ricrea le condizioni del grembo materno. Il neonato si sente più raccolto e protetto. Queste sensazioni positive possono tranquillizzare e calmare i piccoli disagi del piccolo.

46

Prima tecnica

Ci sono due tecniche di wrapping. Sono necessari due elementi adatti allo scopo. Uno può essere una copertina, rigorosamente a pelo raso se è di lana, oppure di cotone molto morbido. Al posto della copertina si può usare un lenzuolo della grandezza sufficiente per avvolgere il neonato. Il lenzuolo deve essere possibilmente bianco e magari di lino, che è una fibra naturale. La prima tecnica prende il nome di " avvolgimento rapido ". Si piega un angolo della copertina verso l'interno. Si adagia il neonato, posando sia il collo che la testa nell'angolo vuoto. A questo punto si piegano gli angoli della copertina all'interno, e si avvolge completamente il piccolo, La coperta viene tenuta ferma dal peso del corpo del neonato, come un caldo abbraccio.

Continua la lettura
56

Seconda tecnica

Passiamo ora ad illustrare la seconda tecnica, chiamata "l'involtino". In questo caso si deve ripiegare l'angolo su se stesso di modo da formare una specie di tasca. Cercate di mettere all'interno le mani del neonato. Successivamente, la procedura è identica alla tecnica dell'avvolgimento rapido. Seguendo queste due tecniche, il piccolo si illuderà di stare ancora nelle condizioni rassicuranti dell'utero materno. Sarà più tranquillo e si calmerà. L'idillio può continuare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso di pianto o di coliche del neonato, prima di somministrare medicine o tisane provate il baby wrapping

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Pianto del neonato: 5 consigli per calmarlo

Tutti i neonati piangono, chi più chi meno, ma la maggior parte dei genitori ha, spesso, numerose difficoltà nel calmarli, soprattutto se alla prima esperienza. Calmare il pianto di un bambino, infatti, può rivelarsi un'impresa molto ardua. Per risolvere...
Bambino

Le 5 S per calmare il pianto del neonato

Avete mai sentito parlare delle "5 S" per calmare il pianto del neonato? Si tratta dei 5 trucchi per acquietarlo: "swadding, side/stomach, shushing, swinging, sucking 5 mosse proposte dal pediatra di tutte le mamme vip di Hollywood! Volete sapere in cosa...
Bambino

Come comportarsi quando un neonato piange

Piccoli, indifesi e teneramente meravigliosi! Eppure i piccoli appena nati non sono solamente dei teneri "cuccioli" d'uomo da vezzeggiare, ma hanno specifiche necessità che vanno rispettate. Il pianto nei neonati è il primissimo contatto utilizzato...
Bambino

5 trucchi per calmare il neonato che piange spesso

Ogni neonato è diverso dall'altro. C'è il bimbo che non piange quasi mai, e quello che, invece, lo fa spesso! Ciò che accomuna tutti, però, è lo scopo del pianto, ovvero: comunicare. Il neonato, infatti, non ha altro modo per far capire che qualcosa...
Bambino

Come far rilassare i bambini

Durante i primi mesi di vita del bambino, rispondere prontamente ai bisogni del piccolo veicolati dal pianto, aiuta a ricreare l'ambiente prenatale e a costituire un continuum con questo. Andando avanti con i mesi, è necessario allentare questa prontezza...
Bambino

Cullare il neonato con le coliche: il metodo giusto

Per i genitori, quando il piccolo piange e soffre per le coliche, è sempre un momento di dolore e di sconforto e spesso si prova di tutto per calmarlo, ma non sempre il nostro metodo è davvero quello ideale, soprattutto per genitori alla prima esperienza....
Bambino

Vantaggi e svantaggi del ciuccio per il neonato

Dopo una lunga attesa in cui abbiamo imparato a conoscerci attraverso il pancione, ora possiamo finalmente stringere il nostro piccolo tra le braccia. Aspettative, emozioni e paure si mescolano in noi genitori, che vorremmo prendere sempre le decisioni...
Bambino

Consigli pratici sul primo mese del neonato

Quando un bebè arriva in famiglia, la vita di tutti i membri del nucleo famigliare viene stravolta. Nuovi ritmi, nuove abitudini, nuove necessità e, più in generale, nuove cose sopraggiungono! Il neonato porta con sé notti insonni, giornate più piene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.