Come augurare la buonanotte ad un bimbo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Alcuni bimbi si addormentano senza troppe storie, riposando tranquillamente per parecchie ore. Altri invece non vogliono proprio saperne. In genere, tutti i bambini, prima o poi, attraversano periodi di particolare irrequietezza. Può dipendere da una semplice ragione biologica o dalle diverse fasi della crescita. Per accompagnare il tuo bimbo fra le braccia di Morfeo, esistono alcuni piccoli stratagemmi. Ecco, pertanto, come augurare al bambino la buonanotte.

27

Occorrente

  • Orari ben precisi
  • Libri di filastrocche o fiabe
  • Pazienza
37

L'orario

Tutti i neonati, nei primissimi giorni di vita, confondono il giorno con la notte. Il sonno del bimbo è estremamente irregolare. Da genitore, dovrai purtroppo fartene una ragione. Tu ed il tuo partner dovrete adeguarvi al suo umore. Per agevolare il rito della buonanotte, stabilisci invece degli orari. Inizialmente, sarà piuttosto difficile. Ma perseverando questa strategia si rivelerà azzeccata. Pertanto, per favorire il momento della buonanotte, fai al tuo bimbo un bel bagnetto caldo. Mettigli il pigiamino e fagli qualche coccola (senza esagerare). Evita di cullarlo. Abitualo, invece, al lettino con lievi colpetti sulla schiena o dei massaggi rilassanti fino ad assopimento.

47

Il rituale

Per augurare la buonanotte al tuo bimbo, non c'è niente di meglio di una favola a lieto fine. Puoi sbizzarrirti con i grandi classici come i fratelli Grimm, Esopo, Perrault, Andersen. Su internet, trovi parecchi spunti, in particolare a questo link e su quello delle storie della buonanotte. Per i bambini più grandicelli esistono poi bellissimi libri interattivi che conciliano il sonno. Potrai acquistarli in libreria oppure scaricarli. Infine, prima della buonanotte, saluta il pupazzo preferito del tuo bimbo. Augura ad entrambi sogni d'oro ed attendi fino ad assopimento. Dai un leggero bacio sulla fronte ed avvolgi il tuo bimbo nella sua copertina favorita.

Continua la lettura
57

La voce

Molti genitori fanno stancare il proprio bimbo perché convinti che così riposerà. Nulla di più sbagliato! Rischieresti, infatti, di innervosirlo di più. Di conseguenza prenderà difficilmente sonno. Abitua il tuo bambino ad addormentarsi con il suono della tua voce e nella penombra. Tu rappresenti il calmante naturale per tuo figlio. Parlagli dolcemente, augurandogli la buonanotte. Durante i primi mesi, puoi anche ricorrere ai carillon oppure alle giostrine musicali. Su internet troverai diversi spunti come filastrocche, ninnananne, canzoncine. La loro musicalità avrà un benefico effetto rilassante sul tuo bimbo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abitua il bambino fin da subito al lettino. Non cullarlo perché non appena si sveglierà, dovrai alzarti e ripetere il movimento fino a quando non si addormenterà. Logico che la notte si trasformerà così in un incubo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 libri della buonanotte da leggere ai bambini

Quando i bambini non sono ancora capaci di leggere o quando trovano scarso interesse nella lettura, è opportuno che ci sia qualcuno ad avvicinarli al mondo dei libri. La lettura di storie ai più piccoli è funzionale a fargli sviluppare una buona capacità...
Bambino

Come abituare un bimbo ad addormentarsi da solo

Molti genitori trascorrono notti insonni quando per le prime volte tentano di far addormentare il proprio figlio nella sua stanzetta, cercando di farlo abituare a dormire da solo ma invano. La maggior parte delle volte il bambino esaspera i propri genitori...
Bambino

I migliori libri per un bimbo dislessico

Un bimbo dislessico si ritrova ad affrontare una problematica particolarmente delicata che rende molto difficoltosa la lettura dei testi, creando spesso un forte disagio psicologico, soprattutto a causa del confronto con gli altri bambini, privi di questa...
Bambino

Consigli per il primo viaggio in treno del bimbo

Qualunque sia l'età del vostro bimbo, se deve viaggiare in treno ha bisogno di qualche attenzione in più. Ci sono cose che non si devono assolutamente scordare quando si viaggia in treno con un bimbo, altrimenti si rischia di fare un grosso errore....
Bambino

Frasi da non dire mai a un bimbo sovrappeso

Nella società odierna, la percentuale dei bimbi sovrappeso sembra essere in costante aumento. Moltissimi bambini presentano una condizione fisica in cui il peso corporeo supera, talvolta anche in modo evidente, il peso medio consigliato da medici, pediatri...
Bambino

Come cambiare il pannolino ad un bimbo irrequieto

Oggi i bambini sono sempre più vivaci e irrequieti, probabilmente anche a causa dei genitori alle prese con la vita frenetica. Anche cambiare il pannolino al bimbo può quindi risultare un'impresa quasi impossibile: ecco quindi che si rende necessario...
Bambino

Come far addormentare il proprio bimbo

Un bimbo piccolo porta tantissima gioia all'interno di tutta la famiglia. Il piccoletto è bisognoso di tantissime attenzioni e occorre passare le intere giornate a stargli dietro. Ma se dopo una giornata stancante, il bimbo si rifiuta anche di dormire,...
Bambino

Come capire se il bimbo ha fame

La giornata di un bambino molto piccolo è scandita da tre momenti fondamentali per la sua crescita. La nanna, la pappa e i bisogni fisiologici, importanti indicatori della salute del piccolo. Si capisce facilmente se il bambino ha sonno o se deve essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.