Come annunciare l'arrivo di un fratellino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando in una famiglia si è in attessa di un altro bambino, i figli più piccoli potrebbero essere un po' impauriti dal nuovo arrivo, e manifestare i propri sentimenti e paure con gelosie, dispetti o addirittura chiusura in se stessi. Per evitare che tutto ciò accada, è molto importante il modo con il quale bisognerà annunciare l'arrivo di un fratellino o di una sorellina. Non basta semplicemente dirlo, ma bisogna far capire con calma ai bambini cosa significhi la presenza di un altro fratellino o sorellina, e far capire loro che non è una minaccia. Bisogna dire loro come accoglierlo e spiegare come cambieranno le cose in modo graduale, senza che il tutto si manifesti in modo traumatico.

26

Un discorso iniziale

Prima di tutto, quando si scopre dell'arrivo di un bambino, bisogna passare del tempo con il proprio figlio e spiegargli della sua nascita, di come sia avvenuta, non entrando nei dettagli ovviamente, e quanto sia stata importante per i suoi genitori. Ai bambini piace moltissimo ascoltare la storia di quando sono nati e sentirsi dire loro quanto sono importanti per i genitori e quanto essi siano felici di averli; inoltre bisogna far loro capire che, anche l'arrivo del nuovo nascituro non è altro che un ulteriore elemento per la felicità della famiglia. Potreste ad esempio entusiasmarlo dicendogli che presto avrà un compagno o una compagna di giochi.

36

Le risposte alle sue domande

Chiaramente da bambino a bamino la percezione della notizia cambia, e potrebbe da subito essere felicissimo, come potrebbe essere tutto l'opposto.
Bisogna cercare di rispondere alle domande che i figli porranno sul bambino che arriverà, sulla gravidanza e bisognerà essere molto pazienti. Le domande dei vostri figli potrebbero essere indiscrete, curiose, e a volte potrebbero sembrarvi stupide, ma bisognerà sempre ascoltarle con attenzione e cercare di dare delle risposte che possano farli sentire al sicuro. Occorre rispondere con dolcezza e ascoltarli con calma, senza ridicolizzare le loro idee o le loro domande. Non sempre però è necessario dare una risposta: a volte è anche possibile dire che non c'è una risposta o che bisognerà pensarci, e per i bambini andrà bene comunque. Nel caso dovessero insistere inventate qualche storia che possa tranquillizzarli, si sentiranno sicuri avendo sempre una risposta alle loro domande.

Continua la lettura
46

Inclusione del bambino

Soprattutto nel caso di un figlio unico, è molto importante far capire che, nonostante all'inizio il nascituro essendo molto più piccolo e fragile avrà bisogno di cure, non verrà tolto del tempo a lui; anzi sarebbe opportuno non farlo sentire escluso nè prima nè dopo la nascita, cercando di coinvolgerlo nelle scelte che farete per il bambino e dandogli più attenzioni possibili. Occorrerà spiegargli il ruolo del fratello o della sorella maggiore e spiegargli che i bambini molto piccoli, come i neonati, non sempre capiscono tutto e possono fare dei capricci. Inoltre sarebbe opportuno farlo partecipare alla cura del nascituro dove possibile, questo in alcuni casi lo farà sentire nella posizione di essere d'aiuto e necessario per il fratellino o per la sorellina.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Fratellino in arrivo: 10 modi per dirlo al piccolo

Quando un figlio viene al mondo ci viene affidato un inestimabile tesoro! Le famiglie con un figlio uniscono di più il matrimonio rendendolo bello e caloroso. Tuttavia, cosa accade quando c'è l'arrivo di un secondo figlio? In questo caso la nostra preoccupazione...
Bambino

Come risolvere le crisi per l'arrivo di un fratellino

Quando arriva la nascita di un nuovo bebè, a risentirne maggiormente è sempre il primogenito, esso vive uno stato di gelosia che lo porta a pensare di essere meno considerato dai propri genitori. Ovviamente ciò non corrisponde alla verità e quindi...
Bambino

Fratellino in arrivo: 10 consigli utili

La cicogna è in arrivo. 10 consigli che sono stati utili per me e mio figlio alla preparazione e all'arrivo del mio secondogenito. Nove mesi sembrano lunghi, ma le cose da fare sono tante e soprattutto preparare e spiegare al primogenito che il fratellino...
Bambino

5 libri che aiutano ad accettare il nuovo fratellino

In molti casi è difficile per i primogeniti affrontare l'arrivo di un nuovo fratellino, si scatenano gelosie ed incomprensioni che creano un clima teso all'interno del nucleo familiare; il compito dei genitori è quello di far comprendere ai figli il...
Bambino

Cosa fare se tuo figlio chiede un fratellino

Tutti i bambini soprattutto se primogeniti, arrivano a circa a due o tre anni di vita, a sentire la necessità di avere un fratellino. Nella maggior parte dei casi i maschietti chiedono un fratellino e le femminucce una sorellina. Non è sempre facile...
Bambino

5 modi originali per annunciare una nascita

La nascita di un bambino è un evento che riempie di gioia e felicità non solo la neo mamma e il neo papà ma anche il resto della famiglia e gli amici più cari. È dunque un'emozione che i genitori avranno il piacere di condividere con il maggior numero...
Bambino

Come accogliere l'arrivo di due gemelli

L'arrivo di un bebè in casa, è sempre una lieta e dolce notizia. Se poi in arrivo ci sono due gemelli, la notizia diventa una vera e propria sorpresa. Spesso però, non tutti sanno sempre come accogliere questo particolare e unico evento e di frequente...
Bambino

Come organizzare la casa per l'arrivo del bebè

La nascita di un bebè rappresenta in una famiglia un momento di grande felicità, ma allo stesso tempo pone il problema di come organizzare la casa per l'arrivo del nuovo nato. Bisogna fare in modo che la casa sia sicura e funzionale così che mamma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.