Come aiutare un bambino a superare la paura dei cani

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chiunque può avere paura dei cani ma capita più frequentemente nei bambini che, pur non essendo mai stati morsi dall'animale, ne hanno timore. Questo succede perché il loro comportamento vivace mette i cani in condizione di euforia o rabbia, che li porta ad attaccare o giocare in maniera violenta, procurando al bambino attimi di terrore. Il bimbo cercherà così riparo fra le braccia dei genitori ed eviterà ogni contatto con l'animale, dal più piccolo al più grande. Nella seguente guida vedremo come aiutare il bambino a superare la paura dei cani.

25

Accogliere un cucciolo in casa

Innanzitutto se la paura è troppo forte, fatevi aiutare da uno specialista o con un breve supporto professionale. La cura gioverà sia a voi stessi che al vostro bambino. Se ne avete la possibilità, accogliete a casa un cucciolo (fatelo solo se siete certi di poterlo tenere anche finita la terapia) e il problema è praticamente risolto. Il bambino non resisterà alla tenerezza del nuovo arrivato e imparerà progressivamente a non temere né lui né i suoi simili. Un altro trucco per incoraggiare il piccolo ad avvicinare i cani è quello di farlo a piccoli passi.

35

Socializzare a piccoli passi

Per prima cosa bisogna chinarsi e mettersi al suo stesso livello. Non troppo vicino o il cane si sentirà minacciato. Una volta in posizione, allungare la mano verso il muso e aspettare che si avvicini di sua volontà. Se non lo fa vuol dire che non è dell'umore per ricevere attenzioni e, in questo caso, è meglio rinunciare. Quando vi avrà annusato, si potrà passare ad accarezzargli la testa, sempre con gesti tranquilli. Azioni brusche e urla potrebbero mettere il cane in uno stato irrequieto. Inoltre insegnate al bambino come riconoscere i comportamenti del cane, i segnali che esso invia per comunicarci il suo umore. La coda bassa, il ringhio e le orecchie dritte sono un chiaro invito a non disturbare. Se l'animale sta giocando con un suo simile, meglio lasciarlo in pace. L'adrenalina potrebbe indurre il cane a saltare addosso al bambino e, anche se l'intenzione non è l'attacco, potrebbe spaventare il piccolo.

Continua la lettura
45

Rassicurare il bambino

Nei casi più difficili può essere utile affrontare il problema anche in modo indiretto. Leggere al bambino storie di animali, mostrargli figure e foto di cuccioli. Persino vedere insieme cartoni animati con dei cani come protagonisti potrebbe aiutarlo a combattere la paura. Trattatelo come se non ci fosse nulla da temere, spiegategli che non c'è nessun motivo di avere paura e fatevi vedere mentre giocate allegramente con un cucciolo. I bambini tendono a imitare i genitori e se mostrate a loro di non aver paura, si sforzeranno di fare lo stesso.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come aiutare il bambino a superare un lutto

Perdere una persona cara succede prima o poi a tutti. Se la persona è un familiare molto stretto, come un genitore, un fratello o un nonno, la vita non sarà mai più come prima. Quando la perdita accade ad un bambino, gli adulti non sanno proprio come...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la perdita di un cane

La perdita del proprio cane è un evento luttuoso. Si prova un dolore identico alla scomparsa di una persona cara. Si dà per scontato che un cane viva meno di un essere umano. Eppure, quando questo splendido animale muore, in casa resta un enorme vuoto....
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la balbuzie

La balbuzie è un'alterazione del linguaggio. È caratterizzata dall'uso di suoni ripetitivi o prolungati. Sono frequenti delle pause tra una parola e l'altra. A volte ci sono dei veri e propri blocchi nella fonazione. Il balbuziente formula un pensiero,...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare l'ansia da separazione

Solitamente, attorno agli otto o ai nove mesi i neonati iniziano a rendersi conto di non essere un tutt'uno con la loro mamma e che possono essere separati da lei. In questi momenti possono essere colti da una serie di sensazioni del tutto negative, derivanti...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la perdita di un gatto

Pur tenendo conto che ciascuno di noi è diverso e vive la perdita del proprio animaletto, coniglietto, gatto o un altro animale che sia, tale articolo vi vuole spiegare come aiutare un bambino a superare questo trauma. Sempre più spesso gli animali...
Bambino

Come aiutare un bambino a superare la perdita di un animale domestico

La presenza di un animale domestico in famiglia può essere molto importante per la crescita fisica e psichica dei figli. I bambini si rapportano con il proprio animale alla pari senza giudizi o condizionamenti ed è con lui che divide momenti di gioia...
Bambino

Come far superare ai bambini la paura del dottore

Molto spesso i bambini presentano una paura che si definirebbe quasi innata verso il pediatra: talvolta è solo un po' di timore, ma in alcuni casi può diventare un problema vera, emte serio per le madri. Vediamo quindi insieme, attraverso questa semplicissima...
Bambino

Paura del buio:idee creative per aiutare il tuo bimbo

Le mamme e i papà sanno bene quanto sia difficile mandare a nanna il piccolo di casa, terrorizzato all'idea di rimanere al buio sul suo lettino. Dubbi e timori investono così i genitori che si trovano a dover fare i conti con le inquietudini del bambino,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.