Come aiutare il bambino a superare un lutto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Perdere una persona cara succede prima o poi a tutti. Se la persona è un familiare molto stretto, come un genitore, un fratello o un nonno, la vita non sarà mai più come prima. Quando la perdita accade ad un bambino, gli adulti non sanno proprio come comportarsi. Non si è mai preparati ad eventi simili. Seguite, allora, questa guida e vi illustreremo alcuni modi per aiutare il bambino a superare un lutto.

25

Affrontare subito l'evento

Per aiutare un bambino a superare un lutto, dobbiamo affrontare subito l'evento. Naturalmente l'approccio varia a secondo dell'età del piccolo. Se il defunto è la mamma, il papà o il nonno, la vita familiare è stravolta completamente. Non serve rimandare la triste notizia. Gli eventi immediati, come il funerale e le visite di cortesia, non passano inosservati. Diciamo subito la verità, senza inventarci ipotetici viaggi o bugie di estrema fantasia. La conoscenza futura della verità, potrà compromettere l'equilibrio mentale del bambino. Inoltre, perderà la fiducia nel resto della famiglia.

35

Fare programmi per il futuro

Per aiutare un bambino a superare un lutto, bisogna tornare presto alla normalità. Prima accadrà e prima ci si lascerà alle spalle la dolorosa perdita. Anche se si tratterà di una nuova normalità che non prevede più questo o quel familiare, è importante che la normalità arrivi al più presto. Può essere enormemente utile al riguardo fare programmi per il futuro. Illustrare tutti i possibili posti dove si porterà il bambino, tutti i giochi che farà e le scuole che frequenterà. Non dimenticare di indicare sempre, accanto a lui, nei propri racconti, una persona fissa. Può trattarsi del padre, della madre o di un nonno. In modo che lui sappia fin da subito che avrà sempre accanto un punto di riferimento nelle tappe fondamentali della sua vita. È bene rassicurarlo anche che ciò che faceva per lui il familiare scomparso sarà fatto ugualmente da qualcun altro. Quello che serve ad un bambino è sapere che avrà sempre un sicuro porto in cui rifugiarsi quando ne avrà bisogno. Da evitare assolutamente di farsi vedere disperati o in lacrime e senza programmi per la giornata. Fin da subito le cose da fare devono essere tante e tenere tutti occupati.

Continua la lettura
45

Non far dimenticare la persona cara

Per aiutare il bambino a superare un lutto, non dobbiamo far dimenticare la persona cara. Si può dire al bambino che la persona scomparsa ora stia bene. Per far questo e a seconda che una persona sia credente o meno, al bambino sarà d'aiuto credere che la persona cara ora è in compagnia di tanti angeli e che sta in cielo insieme a tutte le stelle. Sapere poi che quella persona ci vede e ci protegge sarà di gran conforto per superare il trauma.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mostrarsi sempre forti davanti al bambino

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come gestire l'ansia dei bambini

Spesso può capitare che i bambini soffrano di ansia dovuta a motivi particolari che creano in loro spavento e paura. Quest'ansia generalmente va via dopo poco, ma se si prolunga o comincia a interferire con le normali attività quotidiane del bambino...
Famiglia

Come fare una sorpresa ai nonni

Come è possibile sorprendere positivamente i nonni? Nella società moderna caratterizzata dai ritmi frenetici e dagli impegni che si sovrappongono, le figure del nonno e della nonna sono divenute fondamentali per armonizzare la famiglia, l'attività...
Famiglia

Nonni: 10 errori da evitare con i nipoti

Essere nonni è il mestiere più bello del mondo. Possibilità di trascorrere la vecchiaia senza pensieri, potersi godere la pensione dopo un'intera vita a lavorare. Per qualcuno poi c'è anche l'opportunità di trascorrere del tempo con i propri nipoti....
Famiglia

Come fare un regalo speciale ai nonni

Per chi li ha ancora o per chi non li ha più, i nonni rappresentano comunque un punto di riferimento importante, considerato il ruolo che tradizionalmente assumono all'interno delle nostre famiglie. È infatti a loro e alle loro cure che molto spesso...
Bambino

Giochi tradizionali da fare con i nonni

I bambini amano correre nei prati, arrampicarsi ovunque, nascondersi dappertutto, purtroppo pero' i nonni, non possono condividere questo genere di attività per loro troppo frenetiche e non adeguate alla loro eta' avanzata; c'è quindi bisogno di giochi...
Famiglia

Pro e contro della famiglia allargata

Il nuovo modello di famiglia proposto dalla società di oggi prevede l'inserimento, accanto ed in sostituzione dei componenti del nucleo originario, di una serie di altri membri che a diverso titolo si collocano in quella che viene definita"società allargata"....
Bambino

I 10 errori più comuni nella comunicazione con i figli

Educare e crescere i propri figli è un processo lungo moltissimi anni che richiede tempo, pazienza e molto impegno da parte di entrambi i gestori, o in alcuni casi, del singolo genitore. Sbagliare diventa molto facile, cadere in errori e convinzioni...
Bambino

Come tagliare le unghie del tuo bambino

Ogni neonato ha bisogno, quotidianamente, di tante attenzioni soprattutto da parte dei suoi genitori che dunque devono sentirsi adeguati e devono man mano acquisire sicurezza non solo per svolgere il loro ruolo e dovere di genitori, ma anche per donare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.