Come aiutare i bambini a studiare in maniera proficua

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Vediamo insieme come aiutare i bambini a studiare in maniera proficua ed efficace, aiutandoli ad aumentare l'autostima e la sicurezza in se stessi. Quando il bambino si affaccia per la prima volta al mondo della scuola, è importante restare al suo fianco e aiutarlo sotto l'aspetto intellettivo, ma soprattutto emozionale. Per il bambino, andare a scuola rappresenta l'inizio di una nuova vita.

24

Per tutti i bambini, lo studio è un'attività importante che fa parte della crescita intellettuale. A molto impegno, sia a casa che a scuola, può purtroppo corrispondere una resa non del tutto soddisfacente. Ad essere messa in discussione non è l'intelligenza del bambino, ma la maniera di apprendere e di studiare.

34

Aiutali sempre nei compiti a casa, soprattutto nelle materie in cui non sono proprio un asso: tutti hanno qualche punto debole, non preoccupatevi ma supportateli nel comprendere concetti per loro difficili o astiosi. Se i bambini prendono buoni voti, ricompensateli e dimostratevi sempre fieri ed orgogliosi di lui per i risultati ottenuti. Ricordate sempre che l'apprendimento e lo studio devono prescindere dagli obblighi scolastici: abituate i bambini ad intendere lo studio come un'attività quotidiana e continua ed i problemi svaniranno da soli. Non si impara solo a scuola, ma anche in famiglia e nella società. La scuola non può ottenere successo laddove fallisce la famiglia e viceversa. Scuola e famiglia, insegnanti e genitori trasmettono la cultura ai bambini.

Continua la lettura
44

Già dalla più tenera età, sarebbe opportuno avvicinare i bambini alla lettura e alla scrittura come se si trattasse di un momento di gioco e di svago. Per fare ciò, ad esempio, si possono usare le piccole esperienze della vita quotidiana, come leggere i segnali stradali, gli slogan pubblicitari che appaiono sullo schermo della televisione o per strada, oppure i titoli delle riviste dal parrucchiere. Avvicinare i piccoli sin da subito alla matematica, giocando a calcolare i prezzi degli acquisti fatti nel negozietto sotto casa o a pesare gli ingredienti della torta preferita. Man mano che l'età dei bambini avanza, avvicinarli alla geometria, all'astronomia, alla fisica, guardando insieme documentari e film. Abituarli ad essere in contatto con le materie di studio anche in momenti esterni all'apprendimento scolastico. Incoraggiare sempre i bambini a leggere: condividi pareri su libri ed articoli di giornale comprensibili dai bambini, invitali a leggere racconti e romanzi. Se fanno ancora fatica a leggere da soli, leggete insieme a loro. La lettura condivisa può essere un interessante momento di scambio tra genitori e figli. Fate delle ricerche su Internet con i bambini per guidarli nel trovare risposte ai loro quesiti. Dare sempre il buon esempio, leggendo molto, documentandovi sugli argomenti che vi incuriosiscono e anche su quelli che conoscete meno. Incoraggiare i bambini a viaggiare, portandoli con voi in posti nuovi ed affascinanti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come preparare la valigia dei bambini per le vacanze

Organizzare una vacanza richiede sempre molta attenzione, specialmente per le valigie. Quelle dei bambini, in particolare, danno sempre più preoccupazioni, dal momento che sono tante le cose indispensabili da non dimenticare. Vediamo come preparare la...
Famiglia

Bambini ad alto potenziale intellettivo: 10 caratteristiche

Per bambini ad alto potenziale si intendono L'intelligenza è un fattore dinamico, che può evolvere se stimolato nel modo giusto per cui è bene riuscire a individuare quelle che possono essere le potenzialità di un bambino per indirizzare il suo sviluppo...
Famiglia

5 consigli per le decorazioni delle feste per bambini

Che belle le feste! Soprattutto se si organizzano per i propri bambini. La prima cosa da fare è di cercare di renderla unica e indimenticabile, in modo tale da impressionare anche i genitori dei piccoli invitati. Le decorazioni ad esempio, sono un'ottima...
Famiglia

Al mare con i bambini: come organizzare la giornata

Passare un'intera giornata al mare con i propri figli è senza dubbio divertente. Fare giochi in acqua e costruire castelli di sabbia appassiona grandi e piccini allo stesso modo. Può succedere però che una giornata di relax in spiaggia si trasformi...
Famiglia

Come affrontare un trasloco con i bambini

Cambiare casa è un evento che comporta una cambiamento delle abitudini di vita di tutta la famiglia. Per i più piccoli, ad esempio, un trasloco può significare il trasferimento in una nuova scuola, la perdita di vecchi amici e la necessità di farsi...
Famiglia

5 modi per intrattenere i bambini ad una cena

Andare a cena ad un ristorante, oppure a casa di amici e parenti, diventa un po' complicato nel caso dovessimo portare con noi anche i bambini. Fino ad una certa età è molto difficile tenerli seduti per qualche ora al tavolo senza arrecare danni e disturbo,...
Famiglia

Come creare uno spazio giochi per bambini in casa

Il gioco è una componente imprescindibile della vita di ogni bambino, essenziale per un corretto sviluppo motorio, intellettivo, psicologico e relazionale. Non sempre, purtroppo, si ha la possibilità di portare i propri bimbi al parco o in aree gioco...
Famiglia

5 motivi per portare i bambini al parco anche d'inverno

Con la stagione fredda è piuttosto frequente trascorrere intere giornate dentro casa con i bambini che sembrano scalpitare e non stancarsi mai. Perché quindi non uscire e portare i bambini al parco anche in inverno? Sicuramente il freddo aumenta le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.