Come affrontare il rientro dalle vacanze con i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Affrontare il rientro dalle vacanze, è sempre un po traumatico, non è molto piacevole, difatti, ritornare ad affrontare la quotidianità, rientrare e fare i conti con le incombenze lavorative e familiari. Non sono solo i grandi a soffrire del distacco dalle giornate in cui si stava sulla spiaggia a godersi il sole, ma anche i più piccoli. È normale che al rientro a casa ci si senta un po tristi, si può anche soffrire d' insonnia, d'irascibilità e anche d' inappetenza. Per evitare di incorrere in questi disturbi, fastidiosi anche se transitori, si possono seguire pochi e semplici consigli sul come aiutare i bambini a tornare alle loro abitudini ed alla loro quotidianità il più facilmente possibile. Per loro il rientro a casa coincide con l'approssimarsi del rientro a scuola e quindi si devono affrontare responsabilità e doveri con i quali si sono prese le distanze. Ecco una guida su come affrontare il rientro dalle vacanze con i bambini.

25

Le vacanze sono sinonimo di spensieratezza

Le vacanze estive, permettono ai bambini di evadere dalla quotidianità, ma soprattutto di passare più tempo con i genitori. Passare giornate intere con la propria mamma e/o il proprio papà, che magari generalmente lavorano fuori di casa tutto il giorno, è sicuramente una gioia per i piccini. Tuttavia questa gioia può velocemente diventare motivo di tristezza e capricci nei bambini piccoli quando si rientra a casa. Un consiglio è quello di ritagliare un po di tempo e metterlo a disposizione dei propri figli, magari si esce per un gelato o per una giornata al parco, soprattutto nel fine settimana riproponendo le attività preferite delle vacanze appena trascorse.

35

Giocare insieme ai bambini

Mantenere alcune della abitudine tipiche dei periodi di vacanza, può essere una maniera di riportare dolcemente il bambino al ritorno alla routine. Cerchiamo di giocare con loro anche alla Play station o ai videogames per non lasciarli isolati davanti alla consolle; questo finirebbe per annoiarli facendoli diventare aggressivi e facilmente irritabili. Non si ecceda con gli obblighi e si ricordi di non sovraccaricare i bambini con eccessive attività extrascolastiche, ma, anzi, concedergli qualche piccola trasgressione alle regole ogni tanto. Farà bene a loro e a noi.

Continua la lettura
45

Uscire spesso e preparare insieme i pasti

Infine non si trascuri l'alimentazione. L'ideale è cercare, per quanto possibile dato i diversi ritmi che si hanno in vacanza, di preservare le abitudini alimentari dei bambini. Da evitare le merendine industriali e troppi dolci, questo vale sia durante le vacanze che dopo. Non vogliamo i bambini prendano cattive ed insane abitudini a causa delle vacanze. Da privilegiare, invece, latte e frutta a colazione, oltre che tanta verdura per i pasti principali. Inoltre un buon modo per passare il tempo insieme è preparare un dolce insieme, impareranno qualcosa e si divertiranno.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mantenere il dialogo tra genitori e bambini aperto, è importante a tutte le età ed in tutte le situazioni.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 cose da fare quando la tua amica diventa mamma

Quando un'amica diventa mamma, bisogna convincersi che per un certo periodo, sarà presa dal suo bambino. Ma questo non significa, come si trova scritto in molti blog, che le amicizie si perdono. Se il vostro legame è vero e sincero, avrete a cuore le...
Bambino

Le principali difficoltà del neopapà

Dopo nove mesi, finalmente puoi stringere tra le braccia tuo figlio. E adesso? Davanti ad una vita che comincia è normale provare amore, gioia, commozione, ma anche spaesamento e timore di non essere all'altezza, visto che una nascita comporta grandi...
Bambino

10 consigli per le vacanze scolastiche

Le vacanze scolastiche sono accolte con molta gioia ed entusiasmo dai bambini, poiché messi via libri e quaderni, potranno godere di un meritato riposo. Staccata la spina dagli impegni scolastici, occorre pianificare le vacanze dei propri figli, organizzare...
Famiglia

10 consigli per conciliare famiglia e carriera

Al giorno d'oggi è davvero difficile pensare che in una famiglia lavori solo il marito e la moglie rimanga a casa a fare la mamma e la casalinga a tempo pieno. Uomo e donna sono alla pari e talvolta anche quest'ultima ha desiderio e ambizione di fare...
Bambino

Come risparmiare sui vestiti dei bambini

Oggi giorno la crisi economica mette a dura prova la resistenza economica di tutti o per la maggior parte degli italiani. È ormai diventato difficile arrivare a fine mese e continuare a comprare i beni di prima necessità. Naturalmente per chi ha bambini...
Famiglia

Come dire al neo-papà che aspettate un bambino

Uno dei momenti più belli per la vita di una famiglia è sicuramente l'arrivo di un bambino, ma molto spesso i genitori non sempre reagiscono bene a questa notizia, perché crescere un bambino porta con se molte responsabilità e spesso si ha paura di...
Famiglia

Come sopravvivere a figli, lavoro, casa

Per una donna fare la mamma, lavorare e "badare" alla casa dando sempre il massimo rappresenta una vera e propria sfida quotidiana. Oggi, in effetti, molte donne riescono a farlo anche se molto spesso vengono supportate da aiuti esterni come per esempio...
Bambino

Come gestire i capricci dei bimbi quando sei fuori casa

Spesso i bimbi fanno delle sceneggiate, per attirare l'attenzione dei genitori. Altre volte sono dei veri e propri bisogni che dobbiamo soddisfare. Un neonato ha la necessità del latte materno. Non riesce a esprimersi. Perciò piange e urla per farsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.