Come accudire i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Accudire un bambino è una grande responsabilità. I bambini vanno curati amati e capiti. E ogni gesto va fatto con la massima attenzione. Quando si diventa mamma l'istinto di proteggere il proprio bambino avviene naturale. Ma i primi insegnamenti, di solito vengono dati alla nascita. Infatti, la neo mamma dopo il parto inizierà a imparare come alimentare e accudire il proprio bambino. Ovviamente nel migliori modo possibile. In questa guida vi spiego come accudire i bambini.

27

Occorrente

  • Tanto Amore
  • Pazienza
  • Cura
  • Latte
  • Pannolini
  • Prodotti per l'igiene
  • Varie pappine
  • Giochi adatti ad ogni fase di età
37

Curare l'ambiente di casa

Accudire il bambino significa innanzitutto occuparsi dei suoi giochi. Molto importante è curare l'ambiente in cui andrete a sistemarli. Attrezzate il suo box con giochini morbidi e di ottima gomma non tossica. Specialmente durante la dentizione, il piccolo tenderà a portare tutto alla bocca, quindi i giochi dovranno essere rigorosamente igienizzati. Quando il piccolo comincerà a gattonare per casa, osservatelo attentamente, cercando di evitare che si possa far del male. A questo proposito adottate semplici misure di prevenzione. Spostando tutto ciò che è pericoloso, in alto. Naturalmente dovrete stare molto attente ai soprammobili ed agli spigoli, dove il piccolo potrebbe urtare. È questo il periodo della vita di vostro figlio, in cui dovrete stare più attente per la sua incolumità.

47

Essere tranquilli

Un'altra cosa che si deve fare è stare tranquilli. Ricordate sempre che la serenità del bambino dipende, anche dal vostro stato d'animo. A questo punto dovete regolarvi sull'orario in cui il neonato dovrà alimentarsi. Tenete presente che se lo allattate al seno, il bambino potrà mangiare a richiesta, ma di giusta regola ogni poppata, avviene ogni 2 ore e mezza. Mentre se il piccolo viene allattato artificialmente, la poppata viene data ogni tre ore. Alla fine di ogni poppata, il bambino va tenuto delicatamente in braccio e con una mano dietro la schiena, va aiutato ad espellere l'aria ingurgitata.

Continua la lettura
57

La giusta posizione nella culla

Dopo aver fatto questa operazione, mettete il bambino nella sua culla. La posizione ideale è quella laterale. Questa serve per evitare che il cuore del bambino si affatichi, inoltre, serve ad evitare che soffochi per eventuali rigurgiti di latte. Accudire il bambino significa anche mantenere la sua igiene perfetta. Quindi è necessario effettuate periodicamente il cambio dei pannolini, per evitare che la pelle possa irritarsi. Sciacquate le zone intime del neonato con acqua tiepida aiutandovi con del cotone idrofilo, mentre con una salvietta di lino o cotone tamponate ed asciugatelo.

67

Un buon pediatra

La cura del bambino va anche affidata ad un buon pediatra. Infatti, grazie ai sui consigli con il tempo potrete passare allo svezzamento. Dal momento in cui il bambino cambierà alimentazione, vi accorgerete di altri cambiamenti. A questo proposito il bambino apprezzerà le pappe specialmente quelle dal sapore dolciastro. Mentre farà qualche capriccio per le pastine con verdure e gli omogeneizzati. Quindi è normale se il bambino all'inizio non gradirà le pappe. Quindi, ebbene ricordare che ci vuole molta pazienza.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare tanta attenzione
  • Regolarsi sugli orari dell'alimentazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come convincere i genitori a prendere un gatto

Prendere un gatto, significa assumersi la responsabilità dell'animale per tutta la sua vita e arricchisce la casa, diventando un membro della famiglia, Per convincere i propri genitori a prendere un gatto è necessario, come prima cosa, informarsi di...
Famiglia

Consigli di letture per neo genitori

È naturale che i neo genitori si sentano ancora un po' impreparati all'arrivo di un bimbo che necessita, ogni giorno, di cure complesse ed adeguate. Tutti i neo genitori, per quanto pronti ad affrontare con gioia ed amore la nuova genitorialità, hanno...
Bambino

5 consigli per uno svezzamento senza problemi

Diventare mamme è un'esperienza bellissima. Accudire un piccolo cucciolo, sentirlo crescere dentro di sè è qualcosa che non si dimentica nell'arco di una vita intera. Quando il nuovo piccolo o la piccola di casa arriva nella quotidianità, una mamma...
Bambino

5 modi per provare a calmare un neonato che piange

Il pianto di un neonato può essere provocato da diversi fattori quali ad esempio stanchezza, fame, coliche, pannolino sporco, sete, temperatura troppo bassa oppure eccessivamente elevata e molti altri ancora. Il compito, non sempre facile, di chi si...
Famiglia

Coppia: come sopravvivere all'arrivo di un neonato

Con l'arrivo di un neonato la vita di coppia inizia a cambiare. Accudire/ occuparsi di un bebè non è facile. Si tratta di un compito che deve essere fatto da entrambi i genitori perché se il neo - papà non collabora possono iniziare ad emergere problemi...
Bambino

Come muoversi con un neonato

Diventare genitori è un evento che ti cambia profondamente la vita. Accudire un piccolo esserino che dipende completamente da noi può sembrare complicato, specie se si tratta del primo figlio e se, nel corso della propria infanzia e in seguito, in...
Bambino

Neonati: come pulire le parti intime

L'igiene intima del neonato ricopre un'importanza notevole: una detersione giusta, fatta nella maniera corretta avvalendosi di delicati detergenti ed usando le manovre giuste di lavaggio, vi aiuteranno a combattere infezioni ed anche irritazioni alla...
Famiglia

5 cose che cambiano nella coppia dopo un figlio

La nascita di un figlio è sicuramente una delle principali e meravigliose esperienze che la vita può offrire. Naturalmente il nuovo arrivato porterà, suo malgrado, inevitabili stravolgimenti nella vita quotidiana di una coppia. Di seguito verranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.