Come abituare un bambino a dormire presto la sera

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La regola di base che ogni genitore dovrebbe imporsi è quella di essere coerenti, mettendo in pratica i principi e le regole che ci si è prefissati di adottare con i propri figli, sin dalla più tenera età. Uno dei problemi che molti genitori lamentano è quello che riguarda gli orari del sonno, insieme alle regole ed i rituali spesso connessi a questo delicato momento della giornata. Vediamo insieme come abituare un bambino a dormire presto la sera.

26

Occorrente

  • Orari regolari
  • pasti regolari
  • regole
36

Influire negativamente

I bambini generalmente dormono molto e crescendo, le ore di sonno necessarie per garantire il giusto riposo di un bambino tendono a diminuire. Andrà considerato che non solo un bambino necessita di diverse ore di sonno al giorno, ma che tali ore andranno distribuite in modo consono nell'arco della giornata. Andrà evitato di imporre ai piccoli i propri orari ed uniformarsi piuttosto alle loro necessità. Un bambino di pochi anni ha bisogno di dormire circa 10 ore notturne ed effettuare un riposo pomeridiano che non dovrà essere troppo prolungato onde evitare di influire negativamente sugli orari del riposo notturno. I bambini sotto l'anno di età tendono ad effettuare anche un altro riposo che viene a cadere nell'arco della mattina.

46

Rito del sonno

Sebbene fare il genitore sia uno dei mestieri più vecchio del mondo, rimane il fatto che nessuno nasce imparato e che a fare il genitore si incontrano spesso delle difficoltà che, strada facendo, contribuiscono a dare la giusta esperienza di vita necessaria per svolgere questo ruolo. Quel che è certo è che talvolta si possono commettere degli errori che si rileveranno difficilmente rettificabili. Ogni genitore potrà scegliere il modo più consono per orientare il piccolo al "rito del sonno". Alcuni genitori raccontano o leggono delle fiabe, altri accendono musiche rilassanti, altri ancora conciliano il sonno dei piccoli con l'ultima poppata, un biberon di latte o, per bimbi più grandi, un bicchiere di latte. L'orario della nanna serale dovrebbe essere orientativamente verso le 21:00, protraendosi un poco, per i bambini più grandi.

Continua la lettura
56

Inclini ai capricci

Premesso ciò va detto che i bambini hanno necessità di regole ed orari che scandiscano le loro giornate, in questo modo ne gioverà la loro serenità e si avrà a che fare con bambini più sereni e tranquillità meno inclini ai capricci. Anche l'orario dei pasti dovrà seguire una linea di base ben precisa, utile a precedere l'orario del riposo pomeridiano e quello serale. Spesso per la nanna il piccolo utilizzerà il suo ciuccio o magari il suo pupazzo preferito che non andrà mai dimenticato. In genere i bambini anche quando non lo dimostrano, amano avere regole ed orari ciò li pone in sintonia con se stessi. Un bimbo riposato ed abituato ad aspettarsi i pasti ed il riposo in determinati orari è più sereno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dare delle regole e degli orari prestabiliti sin da piccoli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come capire se il bambino dorme tranquillo

Generalmente i bambini, soprattutto se neonati, possono riscontrare qualche problema di sonno. Le motivazioni per cui il bambino non dorme possono essere varie, ma nel caso dei neonati il fatto di svegliarsi ogni 3 o 4 ore si ricollega alla fame. Le ore...
Bambino

10 regole per una nanna serena del neonato

Assicurare un riposo ottimale al vostro bambino non è mai semplice, anche perché i neonati non hanno ancora un ritmo ''adulto'' e l'orologio biologico deve ancora abituarsi. Per cercare di far riposare al meglio il vostro bambino (e per poter riposare...
Bambino

5 modi per favorire il sonnellino pomeridiano

I bambini hanno sempre bisogno di integrare i processi che compongono la loro crescita con il sonno. In questa guida vedremo 5 modi per favorire il sonnellino pomeridiano. Il sonnellino rappresenta un aspetto fondamentale per la salute mentale, la crescita...
Bambino

Come abituare il neonato al ciuccio

Per far dormire i propri neonati maggiormente tranquilli, evitando che piangano in maniera incessante, ogni mamma dovrebbe abituare il proprio figlio all'utilizzo del ciuccio. Non sempre i bambini accettano però l'utilizzo di questo "corpo estraneo"...
Bambino

Come abituare un bimbo ad addormentarsi da solo

Molti genitori trascorrono notti insonni quando per le prime volte tentano di far addormentare il proprio figlio nella sua stanzetta, cercando di farlo abituare a dormire da solo ma invano. La maggior parte delle volte il bambino esaspera i propri genitori...
Bambino

Come fare se un bambino non dorme

Le cause per cui un bambino si sveglia spesso, possono essere diverse e ciò fa preoccupare non poco i genitori poiché pensano che il neonato sia malato o, peggio, che non siano all'altezza di svolgere il loro compito. Tutto ciò non fa altro che accrescere...
Bambino

Come insegnare al bambino a dormire nel proprio letto

Al giorno d'oggi è diventata un'abitudine molto diffusa, quella di consentire ai propri figli di dormire nel "lettone" dei genitori. Tutto questo si verifica perché non si riesce a dire di "no", oppure si ha il desiderio di farli sentire più protetti...
Bambino

Come abituare il proprio bambino al vasino

L'uso del vasino non ha un momento ben preciso: molti pediatri sostengono che, come per le altre funzioni, anche per l'utilizzo del vasino esistono tempi soggettivi che è bene non forzare. Certo, ai genitori potrebbe fare comodo che questa autonomia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.