Alimenti che aiutano la montata lattea

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Una delle gioie più autentiche della vita è dare alla luce un bambino. Fra le prime azioni di una mamma verso il proprio bimbo, ritroviamo l'allattamento al seno. Un gesto che richiama la necessità di fornire il primo nutrimento, il colostro, ricco di proteine e sali minerali, seguito dal latte, più ricco di sostanze e caseina. Questa fase si chiama montata lattea, e spesso dev'essere stimolata attraverso piccoli accorgimenti, fra cui l'alimentarsi in modo corretto. È molto importante che la mamma mangi in modo adeguato, seguendo una dieta sana, equilibrata e varia, più ricca di calorie (queste ultime vanno incrementate di una buona percentuale per garantire il benessere di entrambi). Nei passi della seguente guida scopriamo insieme quali sono gli alimenti ideali da consumare, che aiutano la montata lattea ed il bambino.

24

Durante la delicata fase della montata lattea è importantissimo bere (fino a tre litri di acqua al giorno), ed assumere cibi ricchi di acqua e sali minerali. Questo perché il latte, per riformarsi, ha bisogno di tanti liquidi. In questo caso, aiutano molto, oltre all'acqua, le tisane e le spremute naturali, possibilmente poco zuccherate. Un modo ideale per far il pieno di liquidi è quello di consumare più brodini, vegetali, di carne e di pesce. Oltre ad idratare ed a concorrere alla formazione del latte, sono gustosi e saporiti, nutrienti e confortanti.

34

Altri alimenti utili, durante la montata lattea, sono la frutta e la verdura. La frutta è ricca di vitamine, indispensabili per la mamma ed il bambino. Durante l'allattamento, infatti, le vitamine hanno il compito di fortificare corpo e mente, e di aumentare le difese immunitarie, prevenendo spiacevoli problematiche dovute alla loro carenza. Anche la verdura ha il suo ruolo fondamentale: ha potere depurativo, sia sull'organismo della mamma che su quello del bambino, aiutando l'intestino a restare in equilibrio, tenendo lontana la stitichezza. Quest'ultima potrebbe generare non pochi problemi, creando delle situazioni di stress, durante la formazione del latte.

Continua la lettura
44

In generale, è di fondamentale importanza assumere un po' di tutto, non privarsi degli alimenti che il corpo richiede per mantenersi in forma, avendo cura di evitare solo quelli indicati come ipoteticamente dannosi. Alcuni alimenti, infatti, non solo non aiutano la montata lattea, ma creano problemi al piccolo. Oltre all'alimentazione, adeguata, sarebbe utile riposarsi e rimanere il più possibile serene.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come elimare la crosta lattea

Essere buoni genitori significa saper accogliere il proprio piccolo/a nel miglior dei modi, fin dai suoi primi giorni, con tanto amore dando tutte le attenzioni che necessita nonostante, spesso sembra impossibile o difficile perché non si sa come viverle...
Bambino

Le migliori tisane per favorire la produzione di latte

La produzione di latte materno è importantissima per la crescita del neonato, in particolar modo nei primi mesi di vita, dove la dieta alimentare è basata esclusivamente di latte. Purtroppo, non tutte le mamme riescono a produrlo dal proprio seno e...
Bambino

Come e quando usare il tiralatte

La maternità è di certo uno degli aspetti più belli ed appaganti della vita di una donna. Ma talvolta essere una madre è anche sinonimo di grande impegno, lavoro e fatica. L'aspetto più impegnativo della maternità durante i primissimi tempi di vita...
Bambino

Come capire se si ha abbastanza latte materno

Prima della nascita del bebè e durante gli ultimi tre mesi di gravidanza, il seno della futura mamma si prepara alla produzione del latte materno che costituirà il principale nutrimento per il nuovo nato. L'allattamento al seno è particolarmente importante,...
Bambino

Come stimolare gli ormoni per la produzione di latte materno

Una delle cose più naturali che la vita può riservare ad una donna è l'allattamento al seno. Questo oltre a nutrire il bambino, consente di creare con lui un rapporto speciale fatto di contatto, amore e nutrimento. Significa alimentarlo in ogni senso,...
Bambino

I motivi per cui la neomamma é più nervosa

La gravidanza viene vista, dalla maggior parte delle donne come il più grande dono che la vita concede loro. È naturale che dev'essere davvero desiderata e non capitata per caso, per evitare che all'interno di quest'evento straordinario e spettacolare,...
Bambino

Come preparare il corredino per il neonato

Come preparare il corredino per il neonato è un aspetto che fa impazzire di gioia le future mamme. Per il proprio piccolo si vorrebbe solo il meglio, come tutti i futuri genitori sperano e si va alla ricerca di tutto ciò che serve per rendere i suoi...
Bambino

Come svezzare un neonato

Lo svezzamento assume un'importanza fondamentale nella vita di un bambino, sia dal punto di vista sensoriale, che nutrizionale, sia psico-emotivo. Trattasi di passare infatti, da un'alimentazione soltanto lattea, alla sperimentazione di sensazioni olfattive...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.