5 motivi per mandare un bambino in vacanza studio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi ci sono parecchie attività didattiche in grado di stimolare i bambini su diversi fattori in grado di farli crescere a livello non solo di studi, ma anche caratterialmente. Le esperienze di studio al di fuori della propria sede scolastica, possono spesso preoccupare i genitori, ma molto spesso rinunciare ad un'opportunità di tale importanza, può davvero essere la perdita di una grande occasione stimolante. Se siete dei genitori e volete mandare i vostri figli in una vacanza studio ma avete qualche piccola paura, di seguito vi elencheremo 5 buoni motivi per mandare un bambino a fare tale esperienza.

26

Stimolare la crescita

Per una mamma e per un papà mandare un bambino fuori dalla quotidianità scolastica a fare un'esperienza di studi, molto spesso può essere preoccupante. Nello stesso tempo però un'opportunità di studio al di fuori del classico e comune contesto scolastico, può aiutare un bambino a crescere molto più rapidamente, grazie all'esperienza diversa e sicuramente innovativa.

36

Accrescere la cultura

Per dei genitori è importante sapere che un'esperienza di studio all'estero per un bambino, può essere anche un modo per poter accrescere la sua cultura notevolmente. La cultura di un bambino infatti può essere stimolata sicuramente con degli studi fatti al di fuori della classe a cui appartiene e al di fuori delle tradizioni della città in cui vive.

Continua la lettura
46

Imparare una nuova lingua

Avere paura di mandare il proprio figlio a fare un'esperienza di studi fuori dalla propria scuola, è sicuramente normale, ma può essere un'ottima occasione per fare imparare a vostro figlio una nuova lingua. L'esperienza all'estero è in grado di stimolare ogni bambino ad accrescere il proprio linguaggio imparando una lingua diversa anche in tempi brevi.

56

Conoscere nuova gente

Per un bambino fare un'esperienza di studi all'estero o in un'altra città, può essere un modo molto piacevole di fare nuove amicizie e di conoscere nuova gente. Un bambino ha sempre bisogno di avere l'opportunità di ampliare le proprie amicizie e di conoscere gente anche di culture differenti.

66

Aumentare il senso di responsabilità

Di certo è normale avere sempre la paura di lasciare andare il proprio figlio lontano da casa a fare delle esperienze di studio all'estero o in un luogo lontano da casa. Nello stesso tempo è però importante, dare al bambino la possibilità di aumentare il proprio senso di responsabilità. Un bambino quando si trova da solo e dalla propria abitazione o dalla propria scuola, deve imparare ad arrangiarsi e a gestire tutto da solo. L'esperienza di studio è quindi importante non solo per la cultura, ma anche per aumentare le responsabilità.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come affrontare i viaggi con un bambino piccolo

Quando si hanno bambini piccoli, è sempre preferibile evitare spostamenti troppo impegnativi e prolungati, ma, se organizzati con attenzione, i viaggi insieme possono costituire un'esperienza piacevole per tutta la famiglia. Valutando e programmando...
Famiglia

Come adottare un bambino italiano

L'adozione di un bambino senza famiglia è uno dei più grandi gesti di amore che una coppia di genitori può fare, perché permette di dare un futuro migliore e delle possibilità in più a dei bambini che hanno vissuto una situazione di disagio. Ecco...
Famiglia

10 motivi per fare un figlio a 30 anni

Non esiste un' età precisa per avere un figlio. Ci sono donne che hanno un desiderio materno sin da giovanissime, chi invece più in là con gli anni. A volte un bambino arriva anche nei momenti meno attesi e la gioia comunque prevale al di sopra...
Famiglia

Adottare un bambino: come accoglierlo

Adottare un bambino è una scelta d'amore molto coraggiosa. Ci si arriva dopo un lungo e sofferto percorso. La decisione finale condizionerà tutta la vita della coppia. L'iter burocratico mette a dura prova la certezza di questa scelta. Si tratta di...
Famiglia

Come insegnare a un bambino a mangiare la frutta

Come insegnare ad un bambino a mangiare la frutta è uno dei compiti più semplici dello svezzamento,, perché la frutta è di per sé una golosità gustosa e piacevole. In genere è difficile trovare persone a cui non piace nessun tipo di frutta, ma...
Famiglia

Come educare un bambino all'età dei primi capricci

Diventare genitori è sempre un'esperienza unica ed eccitante, ma anche piena di responsabilità e preoccupazioni. Infatti, uno dei compiti più difficili che tocca da vicino i neo-genitori riguarda proprio l'educazione dei figli. Ma come si fa ad educarli...
Famiglia

Cosa fare quando il bambino è geloso di uno dei due genitori

Nei primi anni di vita, i bambini cominciano a maturare un affetto romantico nei confronti dei genitori. Freud ci parla di complesso di Edipo per fare riferimento a quegli impulsi che inducono il bambino ad essere attratto da sua madre, maturando ostilità...
Famiglia

Come adottare un bambino asiatico

Tra le varie possibilità di adozione, quella internazionale ha avuto largo seguito in Italia fin dalla sua prima regolamentazione avvenuta con la legge n. 184 del 1983 e poi successivamente modificata ed integrata dalla legge n. 476 del 1998. Questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.