5 modi per aiutare i bambini ad essere autonomi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'autonomia, nel percorso di crescita dei bambini, è un obiettivo che si conquista un passo alla volta. Spesso sembra di essere ad un punto fermo, e che la situazione sia stagnante, ma proprio quando ci sembra che nulla stia cambiando, ecco improvvisamente la svolta: i bambini dimostrano di saper fare cose che fino al giorno prima sembrava che ignorassero! Questo accade perché, in realtà, la mente dei bambini incamera ogni giorno una grande mole di informazioni utili, che poi "rilascia" quando servono. Vediamo allora insieme 5 modi utili per aiutare i nostri bambini ad essere autonomi, insegnando loro ad acquisire le nozioni fondamentali per un futuro di indipendenza e consapevolezza!

26

Lasciare che si vestano da soli

Quante volte, la mattina, vestiamo noi i bambini, con la scusa che "siamo di fretta"? Anche se è vero che non sempre si ha il tempo a disposizione per aspettare che facciano le cose in autonomia, fare tutto al posto loro non gli permette di acquisire la manualità necessaria per le tappe di crescita successive. Ogni tanto, magari nel week end, facciamo in modo di poter attendere i loro tempi. Così, non solo li potremo davvero aiutare ad essere sempre più autonomi, ma gli faremo anche un meraviglioso regalo: la fiducia in sé stessi!

36

Insegnare loro a mangiare in autonomia

I pasti sono un'ottima occasione per aiutare i bambini ad essere autonomi. Quando hanno raggiunto la sufficiente pratica, lasciamo pure che mangino senza il nostro aiuto. Insegniamogli ad usare le posate, il tovagliolo e il bicchiere. Se il nostro timore è che si sporchino troppo, vestiamoli con abiti facilmente lavabili, ricordando che è sempre meglio una macchia in più che una carenza di autostima!

Continua la lettura
46

Chiedere loro di aiutare in casa

Molte faccende casalinghe possono essere semplificate e rese alla portata dei bambini. Con un po' di pazienza e inventiva, possiamo strutturare le routine quotidiane per consentire anche a loro di fornire un prezioso aiuto (che avremo cura di elogiare spesso!). Mettere in tavola i tovaglioli, stendere la biancheria appena tolta dalla lavatrice, piegare i canovacci... Operazioni semplici, che possono davvero aiutare i bambini ad essere autonomi e ordinati!

56

Invitarli a sistemare i giochi che hanno usato

Un altro dei 5 modi per aiutare i nostri bambini ad essere autonomi è la classica richiesta che ogni genitore pone dopo che i figli hanno giocato: rimettere a posto tutto! Non è solo una questione di ordine e pulizia, imparare a sistemare le cose è davvero un insegnamento utilissimo per fare ordine soprattutto mentale. Da parte nostra, dovremo però impegnarci a trovare soluzioni adeguate alle loro possibilità (e altezze!): se la mensola dei giochi è troppo in alto è chiaro che i bambini non potranno arrivarci da soli!

66

Stimolare la cura di sé

Prendersi cura di sé, della propria igiene e salute, è una cosa che può essere stimolata anche in età precoce. Lavarsi le mani con acqua e sapone, pettinarsi i capelli e, quando sono più grandicelli, usare spazzolino e dentifricio, possono essere mansioni alla loro portata, specialmente se li agevoleremo con qualche piccolo aiuto: uno sgabellino antiscivolo in bagno per poter raggiungere il lavandino, oggetti che possono essere facilmente impugnati anche da manine piccine e uno specchio posizionato alla loro altezza favoriranno l'autonomia. E loro saranno orgogliosissimi di aver fatto tutto da soli!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 modi pratici per educare i bambini all'autonomia

Uno dei compiti più importanti dei genitori è quello di educare i bambini all'autonomia. Con molto tatto e pazienza è possibile insegnare ai bambini l'indipendenza, sempre nel rispetto delle loro esigenze e del loro sviluppo psicologico. In questa...
Bambino

Come insegnare i bambini a mangiare da soli

Il momento del pasto significa condivisione, scambio di idee, racconti di vita quotidiana. Durante i pasti si prendono decisioni importanti ed è il momento migliore per i genitori per trasmettere la loro conoscenza e il loro modello educativo. Al giorno...
Bambino

Come realizzare un pannello montessoriano

Secondo il celebre "Metodo Montessori" i bambini nei primissimi anni di vita sono dei piccoli esploratori, conoscono il mondo grazie all'utilizzo dei sensi, primo fra tutti il tatto. Ed è proprio grazie a questi sensi che i bambini sperimentano la fantasia,...
Famiglia

Come diventare bravi genitori

Essere genitori significa fare del proprio meglio ogni giorno con empatia e sensibilità cercando di dimostrare al contempo fermezza sui punti cardine dell'educazione. Ricordate, comunque, che sbagliare è umano e "sbagliando si impara", dunque non "crucciatevi"...
Bambino

Come giocare con i cinque sensi

Crescere dei bambini è un impegno molto serio. Ogni futuro genitore dovrebbe essere cosciente e responsabile verso i propri figli. I piccoli hanno tantissime esigenze. Nei primi anni di vita non sono autonomi e avranno bisogno di tutte le nostre energie....
Bambino

Come e quando iniziare a leggere favole al mio bambino

Quasi tutti i genitori si chiedono come e quando iniziare a leggere le favole al proprio bambino, desiderosi di far appassionare i propri figli alla bellezza delle favole, dei racconti e delle storie adatte alla loro età. Nella seguente guida forniremo...
Bambino

Uso del bicchiere: come abituare il bambino

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di bambini, concentrandoci sull'educazione. Per essere più precisi, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo della guida stessa, ora andremo a spiegarvi come abituare il bambino...
Bambino

Lo sviluppo psicomotorio nel bambino

Un bambino è il regalo più bello che la vita possa fare a chi si ama. Lo sviluppo psicomotorio è una fase attraverso cui tutti i bambini passano. Addirittura è una fase che ha inizio all'interno dell'utero materno e termina, approssimativamente, attorno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.