5 giochi educativi per l’infanzia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nell'infanzia il gioco è indispensabile per un corretto sviluppo fisico e mentale, perché i bambini non sono molto propensi agli esercizi astratti. Avere pronta una serie di giochi da proporre ai figli e seguirli nel loro svolgimento è indispensabile se si vuole spingerli in alto. Nulla di pesante o di costrittivo. Il nucleo dell'investimento deve essere ben nascosto sotto la patina del divertimento, e non è difficile. I bambini apprendono i meccanismi e li fissano rapidamente. Vediamo 5 giochi educativi per l'infanzia.

26

Giochi di memoria

Adatto a bambini non piccolissimi, un gioco di memoria di solito si basa sul nascondere moli oggetti, sotto contenitori anonimi. Un tipico caso sono le carte girate, ma anche i vasetti di yogurt rovesciati vanno bene. Si devono avere molti piccoli oggetti uguali a coppie e devono essere distribuiti a caso ognuno sotto un vasetto diverso. Vince chi riesce a trovare più coppie. Ogni volta che si fa uno sbaglio di accoppiamento l'oggetto viene rimesso sotto il vasetto. In questo gioco si impara la memorizzazione, e la il riciclo.

36

Giochi con le parole

I giochi con le parole sono importanti e moto facili. Uno tipico è la costruzione di una frase. Si tratta di un gioco adatto ad un gruppo grande di bambini. Si parte con una parola (gli articoli e le proposizioni non contano) e se ne aggiungono altre costruendo una frase lunghissima a cui ognuno dei bambini in cerchio aggiunge una parola. Molto utile per imparare a parlare correttamente l'italiano e per esercitare la memoria.

Continua la lettura
46

Round robin story

Un classico della letteratura sono le round robin story. Si inizia con un seme narrativo, cioè con un incipit di una storia, ma poi ad un certo punto si passa il turno ad un altro partecipante che dovrà continuare la narrazione a fantasia sua, creando delle interessanti svolte di trama che stimolano la fantasia e la competizione fra i bambini. Ovviamente tutti cercheranno di mettere i bastoni fra le ruote al lor predecessore e la storia prenderà sempre più toni fantasiosi, finendo in una grossa risata quando diventa incontrollabile. Adatta al mondo moderno soffocato dalle fake news, per imparare quanto sia facile distorcere la realtà.

56

Lavorazione della creta

La creta è poco costosa e molto facile fa lavorare. Si tratta di un gioco che coinvolge molto la manualità di ognuno dei bambini. Prima si fa una riunione per decidere che cosa realizzare, di solito vasi, porta candele e poco più. Ognuno dei bambini dovrà poi costruire con un pazzo di creta l'oggetto che ha scelto, imparando al tempo stesso a limitare i voli eccessivi di fantasia e la concretizzazione. Scegliere un oggetto complesso da realizzare, come per esempio un porta candele col manico obbligherà il bambino a compromessi e ad elaborare strategie e modelli operativi indipendentemente. Poi gli oggetti, una volta seccati verranno colorati con l'acrilico da ognuno dei partecipanti.

66

Teatro

Organizzare una piccola messinscena teatrale è una bellissima attività per i bambini. A seconda della situazione può essere una cosa estemporanea da risolversi in una sola sessione, oppure un gioco che va avanti anche per settimane con prove, preparazione dei costumi e delle scenografie. Non occorrono grandi mezzi, per questa attività, di solito basta un po' di carta colorata per maschere e costumi e poco più.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

I migliori giochi educativi per bambini

Il gioco, costituisce per i bambini una fonte di apprendimento e crescita sia fisica che psichica. Giocando, il bambino sperimenta lo spazio e gli oggetti, supera problemi di natura psicologica, tipici dell'età ed impara molto. Per questo motivo i giochi...
Bambino

I migliori giochi educativi per bambini online

Molti bambini, a causa della pigrizia o di uno sviluppo un po' più lento rispetto ad altri, necessitano di particolari attenzioni per l'apprendimento. La tecnologia odierna, permette di educare per determinate cose i bambini, tramite dei giochini online...
Bambino

Come scegliere giocattoli educativi

I giocattoli rappresentano sicuramente un elemento fondamentale nella crescita del bambino. Esistono però sul mercato differenti tipi di giochi che possono aiutare nell'educazione dei più piccoli. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi...
Bambino

Scuola dell'infanzia: come affrontare l'inserimento

L'inserimento nella scuola dell'infanzia è per ogni bambino un momento fondamentale di crescita individuale. Nel momento in cui entra nella scuola, infatti, ha raggiunto la sua soglia d'indipendenza dal punto di visto percettivo, motorio, comunicativo,...
Bambino

Come preparare il bambino al primo giorno di scuola dell'infanzia

Il fatidico primo giorno di asilo arriva per tutti ed è molto atteso e parecchio temuto sia dalle mamme che dai bambini: le numerose domande che solitamente le donne (sempre eccessivamente ansiose e spaventate anche dagli eventi naturali) si pongono...
Bambino

Come facilitare l'inserimento al nido d'infanzia

Ci sarà un momento, nell'infanzia del vostro bambino, dove avverrà un piccolo distacco, che potrebbe essere vissuto come un piccolo ostacolo momentaneo nel percorso d'inserimento del bambino all'interno della società. Questo momento, coincide con l'inserimento...
Bambino

Le migliori apps per la prima infanzia

In quest'epoca moderna, sia gli adulti che i bambini, si avvalgono sempre più delle nuove tecnologie, computer smartphone e tablet, sono entrati a far parte del vivere comune, intensificando le attività quotidiane e snellendo quelle lavorative, grazie...
Bambino

Consigli per scegliere i giochi adatti a un bimbo di 5 anni

Quando si ha un figlio, specialmente di un età compresa tra i 3 e 5 anni, è molto importante trovare dei giochi che aiutino il proprio figlio a stimolare la sua voglia di conoscere, o comunque semplicemente per cercare di intrattenerlo per evitare di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.