5 giochi da creare per bambini fino ai 3 anni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini sono pieni di energia ed intrattenerli in casa può risultare molto faticoso. In particolar modo i bambini sotto i 3 anni di età hanno una bassa soglia di attenzione ed è difficile che si applichino a qualcosa per più di pochi minuti. I giochi per questa fascia di età devono quindi essere semplici, colorati e rispondere alle curiosità tipiche di questo stadio di crescita. Particolarmente adatti ai bambini fino ai 3 anni sono alcuni giochi di ispirazione montessoriana, che stimolano la curiosità innata dei bimbi più piccoli e ne incoraggiano la manualità. Con un po' di fantasia, qualche consiglio e semplici materiali da riciclo potrai creare divertenti giochini per intrattenere tuo figlio. Ecco, dunque, 5 simpatici giochi adatti ai bambini fino ai 3 anni.

26

La scatola misteriosa

La scatola misteriosa è un gioco particolarmente adatto ai bambini di circa 3 anni ed è la variante casalinga di un noto gioco in commercio. Per crearla, ti bastano una scatola per scarpe e oggetti noti al bambino. Possono essere una macchinina, un pupazzetto, una pallina o un mattoncino lego. In alternativa, puoi anche usare bottoni, rotoli di carta igienica e mollette da bucato. Riempi la scatola con tutti gli oggetti che hai scelto. Sul coperchio della scatola pratica due fori abbastanza grandi da far entrare le manine del bimbo. Chiudi la scatola ed invita il bambino ad infilare le mani nei buchi per pescare un oggetto. Senza tirarlo fuori, deve indovinare di quale oggetto si tratta.

36

La corda dei colori

Questo gioco stimola la percezione visiva ed insegna al bambino a riconoscere il colori. Ma soprattutto, è un gioco alla portata di tutti i bambini dai 2 ai 3 anni.
Procurati dei cartoncini delle dimensioni di una carta da gioco, dei colori a tempera o dei pennarelli, delle mollette da bucato e dello spago.
Colora ogni cartoncino di un colore diverso e fai stessa cosa con le mollette. Pratica un foro sui cartoncini ed infilali sullo spago. Una volta terminato, appendi lo spago con i cartoncini alla parete. Invita i bambini ad abbinare i colori, appendendo le varie mollette ai rispettivi cartoncini.

Continua la lettura
46

Memory fatto in casa

Anche questo giochino è una versione fai-da-te del famoso gioco da tavolo. Basta ritagliare un certo numero di cerchi carta ed incollarli su tappi di plastica di uguale misura. Disegnaci sopra varie coppie di soggetti che il bambino possa facilmente riconoscere. Possono essere animali ed oggetti, come farfalle, cani, ciucci e macchine. Incolla tutti i cerchi sui tappi e disponili capovolti sul tavolo. Ora, chiedi al bambino di scoprirne uno alla volta e di verbalizzare il soggetto disegnato. Continuando in questo modo, invitalo a memorizzare le posizioni e ad accoppiare i disegni uguali fra loro. Un gioco più adatto ai bambini di 3 anni.

56

Sonaglini rumorosi

Il sonaglino è il gioco tipico dei bambini più piccoli. Ma tutti i bambini sotto i 3 anni lo troveranno divertente. Procurati dei vasetti di yogurt e riempili con qualsiasi cosa faccia rumore. Sabbia, pastina, legumi, piccole pietre, sale e biglie sono l'ideale per costruire un rumoroso sonaglino. Una volta riempiti i vasetti, ritaglia da un cartoncino un cerchio adatto a chiudere il vasetto e fissalo con un po' di scotch. Puoi crearne più di uno ed invitare il bambino ad indovinare cosa contengano!

66

Trova il tappo

Questo gioco è in realtà una tipica attività montessoriana. Favorisce l'apprendimento della motricità fine ed introduce il concetto di piccolo-grande. Ti basterà conservare tutti i contenitori, vasetti e flaconi che abbiano un tappo. Quando ne avrai abbastanza, procurati due ceste. In una metterai tutti i contenitori. Nell'altra tutti i tappi. Poi, invita il bambino ad abbinare correttamente tutti i tappi ai relativi contenitori e ad avvitarli. Un gioco per tutti i bambini da 1 a 3 anni.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

I giochi preferiti di un bimbo nei primi anni di vita

Nei primi anni di vita di ogni bambino il gioco deve essere inteso sopratutto come movimento e scoperta del proprio corpo. Per questo i giochi preferiti da tutti i bimbi, in questa prima fase, sono, per lo più, legati ad attività motorie, a manipolazioni,...
Bambino

Giochi per bambini da organizzare per le feste

All'interno della guida che andremo a sviluppare lungo i sei passi che comporranno l'argomentazione che faremo, ci occuperemo di giochi. Nello specifico, entreremo nel campo dei giochi per bambini. Infatti, come avrete già potuto notare attraverso la...
Bambino

10 idee per creare giochi per bimbi dai 3 ai 6 anni

I bambini hanno sempre voglia di giocare e divertirsi e al giorno d’oggi ci sono più giochi elettronici che altro. Allora come possiamo farli divertire, soprattutto se hanno un’età compresa tra i 3 e i 6 anni, senza l’uso della tecnologia? Ecco...
Bambino

5 giochi con la musica per bambini

Tra i tanti giochi esistenti che divertono i bambini, quelli amati di più, sono senza ombra di dubbio, quelli fatti a ritmo di musica. Infatti la musica stimola la memoria e il divertimento, sia per i bimbi che per i più grandi. Per fare divertire i...
Bambino

Come coinvolgere nei giochi i bambini disabili

Il gioco è fondamentale per lo sviluppo psico-fisico nei bambini. I giochi motori aiutano i bambini a sviluppare il senso dell'equilibrio, della gravità e a capire il proprio corpo. Lo scarso movimento potrebbe causare problemi psico-fisici. Questo...
Bambino

Giochi di squadra per bambini: come organizzarli

Giochi di squadra per bambini: come organizzarli? Si sa che questo tipo di giochi risultano essere un ottimo passatempo per i più piccoli, tenuto conto che in questa fascia di età tendono a socializzare molto. L'organizzazione di questi giochi inizia...
Bambino

Come insegnare ai bambini a riporre i giochi

Il compito dei genitori è sicuramente quello più difficile da svolgere. Educare un bambino comporta sacrificio, costanza, pazienza ed impegno. Soprattutto quando si tratta di insegnargli l'ordine e a riporre le cose al proprio posto.Il più delle volte...
Bambino

I migliori sport per bambini da 3 a 6 anni

I bambini, sin dai primissimi anni di vita, devono compiere un'adeguata attività fisica. Essa consente un perfetto sviluppo del loro apparato scheletrico e muscolare in continua crescita. Ma quale tipo di ginnastica è più adatta alla loro giovanissima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.