5 frasi da non dire ai figli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Comunicare con i bambini, nel rispetto della loro fase di sviluppo e delle loro peculiarità, è molto importante. I bambini, possiedono, infatti, una loro modalità di intendere la comunicazione che è altamente differente rispetto a quella degli adulti: molto vicini al mondo concreto, facilmente comprendono le parole degli adulti differentemente da ciò che gli stessi volevano comunicare e, di conseguenza, agiscono sulla base di ciò che a loro è pervenuto. È quindi molto importante prestare attenzione a come si parla con loro, evitando frasi che potrebbero fargli male. Attraverso questa guida, vediamo insieme, quali sono 5 frasi da non dire ai figli, per evitare in loro un'interpretazione che può andare oltre quelle che erano le nostre reali intenzioni.

27

Occorrente

  • attenzione
  • cura
  • amore
37

Frase 1. " Potresti fare di più". Si tratta di una frase in continuità con la precedente, anch'essa impostata sull'errata convinzione educativa che, per motivare i bambini, sia necessario chiedere loro sempre di più. Il lato oscuro della medaglia è che, seppure il genitore avanza questa richiesta con finalità motivazionali, il figlio non può non percepire una continua difficoltà nel farsi accettare da lui e un conseguente sconforto che nasce dal sentire che ogni suo tentativo di agire non soddisfa le aspettative del genitore.

47

Frase 2. " Sei cattivo"Due parole che hanno sul proprio figlio l'effetto di scolpirgli addosso un'etichettata che lo definisce. I bambini, si sa, si definiscono attraverso i gesti e le parole di chi li circonda, e se un genitore gli dice "sei cattivo", inizierà veramente a credere di essere così (e probabilmente a comportarsi in modo da non deludere l'aspettativa relativa a questa immagine). Se il bambino mette in atto un'azione negativa, è consigliabile riprenderlo su quella determinata azione (ad esempio " hai fatto qualcosa che non va bene"), evitando di colpirlo sul piano personale, poiché, attraverso le parole egli ricerca la sua identità.

Continua la lettura
57

Frase 3. " Non ho tempo"È questa una frase dei nostri giorni, che si pronuncia ai figli nella speranza che ne comprendano il significato. Tuttavia, spesso queste parole echeggiano, nelle orecchie dei bambini come " non ho tempo di stare con te", ossia "non desidero stare con te". Si può, quindi, immaginare quale percezione può avere di sé un bambino che pensa di non essere importante per il proprio genitore. Al fine di evitare ciò sarebbe meglio spiegare al proprio figlio i motivi per cui non si ha il tempo che si vorrebbe per stare a disposizione con lui, rassicurandolo sul fatto che ciò non significa che lui non è importante.

67

Frase 4. " Non ti voglio più". Questa frase che, talvolta, i genitori dicono al limite della disperazione, potrebbe avere effetti molto negativi sul bambino, che si sente non voluto. Oltre agli inevitabili sensi di colpa e di non appartenenza che potrebbero nascere, si viene a creare una situazione di stallo in cui il bambino è impotente. In effetti egli non comprende a fondo perché i genitori non lo vogliono più e, sopratutto, di fronte ad una frase così generica, non saprebbe come fare per porvi rimedio. Il suggerimento è quello di dire al bambino perché si è risentiti con lui fornendogli così sia gli strumenti per porre rimedio alla sua mancanza che evitando che si senta sbagliato e solo.
Frase 5. " Lui è meglio di te". Alla base di questa frase vi è la condivisa credenza che, per motivare i nostri figli, ci sia bisogno di creare uno stato di competizione continua. Se tuttavia è vero che la competizione, talvolta, rappresenta uno stimolo per fare meglio, è altrettanto vero che si tratta di un'arma a doppio taglio in quanto il motore che l'alimenta è spesso il senso di inadeguatezza che nasce dal non sentirsi all'altezza della persona con cui si viene confrontati. Sarebbe auspicabile non utilizzare frasi di questo tipo per motivare i bambini, in quanto ognuno è diverso da ogni altro e possiede risorse che altri non hanno.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuriamoci che i bambini comprendano le nostre parole in base alle nostre reali intenzioni

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

5 frasi da non dire ai figli

Comunicare con i bambini, nel rispetto della loro fase di sviluppo e delle loro peculiarità, è molto importante. I bambini, possiedono, infatti, una loro modalità di intendere la comunicazione che è altamente differente rispetto a quella degli adulti:...
Bambino

10 frasi da non dire a una neomamma

L'arrivo di un bambino è sempre una gioia e tutti, amici e parenti, fanno a gara per tenerlo, vederlo, toccarlo e spupazzarlo per bene. Sin dalle prime ore dal parto iniziano tutti a parlare, dire la propria, tra i consigli dell'anziana di turno, o la...
Bambino

Frasi da non dire mai a un bimbo sovrappeso

Nella società odierna, la percentuale dei bimbi sovrappeso sembra essere in costante aumento. Moltissimi bambini presentano una condizione fisica in cui il peso corporeo supera, talvolta anche in modo evidente, il peso medio consigliato da medici, pediatri...
Bambino

Le più belle frasi da dire a una neomamma

Diventare mamma e papà è un'esperienza bellissima e sconvolgente... Spesso anche per chi sta accanto ai neo genitori! Non è semplice, infatti, sapere sempre cosa dire o fare di fronte ad un evento così importante. Soprattutto considerando che non...
Bambino

Come dire ai propri figli che si aspetta un bambino dal compagno

Tra le coppie odierne ci sono sempre più separazioni e divorzi. Molto spesso le coppie separate hanno già figli che si ritrovano coinvolti nelle storie dei genitori e nei loro nuovi rapporti di coppia. Quando poi, ci si mette di mezzo una nuova gravidanza,...
Bambino

5 frasi da non dire mai ai bambini

Quando ci si rapporta con un bambino, bisogna fare attenzione alle parole che si utilizzano, alle affermazioni che si fanno e alle cose che si negano.Il bambino ha una personalità in via di sviluppo per cui un qualunque urto alla sua persona, può interferire...
Bambino

5 frasi d'amore da dire ai bambini

I bimbi hanno bisogno di sentirsi amati incondizionatamente, solo in questo modo potranno acquisire maggiore consapevolezza della loro importanza e conquistarsi un posto nel mondo. Amare non significa ossessione, nè tanto meno deve condurre ad un atteggiamento...
Bambino

Sensi di colpa nei bambini: frasi da evitare

Essere genitori è l'esperienza più bella ed importante della nostra vita, ma a volte ci poniamo delle domande come per esempio se siamo dei buoni educatori. A questa semplice domanda, sono proprio i nostri figli a rispondere, sia con le parole che con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.