5 faccende domestiche da affidare ai bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini molto spesso hanno bisogno di sentirsi un po' grandi facendo appunto le cose che vedono fare di solito ai genitori ed ai nonni. Per poterli accontentare potremmo lasciar loro un po' di campo libero e farli diventare più autonomi mettendoli in condizioni di svolgere alcune delle tante faccende domestiche. Ovviamente però ciò non deve mai essere un ordine o una costrizione da parte dell'adulto perché un bambino ha diritto di vivere l'infanzia con la spensieratezza di quella età. Ecco quindi 5 faccende domestiche da affidare ai bambini, senza correre alcun perisolo che essi si facciano del male.

26

Sistemare la cesta dei giocattoli

Una delle 5 faccende domestiche da affidare ai bambini è la più classica, ovvero di insegnargli a rimettere al loro posto i giocattoli una volta che hanno finito di giocare. In questo modo i bambini imparano ad essere più responsabili dei loro oggetti e capiranno il senso dell'ordine. Possono cominciare molto presto a fare questo tipo di attività, infatti già dall'età di due anni possono essere educati a questo.

36

Apparecchiare la tavola

Tra le 5 faccende domestiche da affidare ai bambini c'è poi il compito di preparare la tavola. Una volta arrivato il momento del pranzo e della cena è opportuno insegnar loro il senso della collaborazione. Tutti siedono a tavola per mangiare e quindi è giusto che ognuno contribuisca in qualche modo. Apparecchiare la tavola poi per i bambini è un divertimento ma è anche un modo per tenerli impegnati mentre si finisce di cucinare.

Continua la lettura
46

Svuotare la lavastoviglie

Un'altra delle 5 faccende domestiche da affidare ai bambini già a partire dall'età di 4-5 anni è quella di svuotare la lavastoviglie. A quell'età infatti ogni bimbo ha già sviluppato a pieno le capacità di prendere piatti, bicchieri, pentole e posate per riposizionarle nella dispensa insieme a tutti gli altri utensili da cucina.

56

Spolverare le mensole

Tra le 5 faccende domestiche da affidare ai bambini la più semplice consiste nello spolverare le mensole. I bambini non dovranno fare altro che passare il piumino oppure uno strofinaccio tra un oggetto e l'altro. Basterà stagli vicino solo per aiutarli a togliere i soprammobili che spesso si tratta di elementi fragili che possono rompersi facilmente e quindi si corre il rischio che si possano far male. Superato questo ostacolo ogni bambino potrà dedicarsi a spolverare in tutta tranquillità.

66

Innaffiare le piante

Per concludere la lista delle 5 faccende domestiche da affidare ai bambini troveremo un compito molto divertente. Stiamo parlando di innaffiare le piante. Ai bambini piace avere a che fare con l'acqua ed ancor di più con piante e fiori. Con questo approccio diretto possono imparare a distinguere i vari tipi di fiori e avvicinarsi alla natura.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Babywearing: 10 vantaggi del portare i bambini in fascia

Portare i bambini in fascia è uno dei metodi più antichi per trasportare i più piccoli. Si tratta di una pratica che consiste nel mantenere il proprio bambino o la propria bambina vicino e collegato a voi durante lo svolgimento delle più svariate...
Bambino

Bambini che non vogliono dormire: come fare

I bambini hanno un rapporto di amore-odio con il sonno. A volte si addormentano beatamente nelle situazioni più bizzarre, altre volte resistono con tutte le loro forze per non cedere alla stanchezza, ingaggiando i genitori in una vera e propria battaglia....
Bambino

Come stimolare l'autonomia dei bambini

Un adulto che da bambino ha ricevuto la giusta considerazione, da grande si adatta meglio ai cambiamenti della vita. È in grado di fare le sue scelte. Se gli altri non lo approvano non si sente in colpa. È un meccanismo del tutto naturale. L'affetto...
Bambino

Alimentazione per bambini: guida ai cibi sicuri

Tante volte i genitori fanno degli errori di distrazione a causa della fretta, viste le troppe faccende domestiche, gli eccessivi impegni a cui vanno incontro. Tra i tanti sbagli, ci sono quelli legati all'alimentazione dei bambini, che andremo ad analizzare...
Bambino

Come organizzare l'estate dei bambini se i genitori lavorano

Viviamo in una società che non sempre ha le risposte più adatte per le famiglie con figli. Spesso, durante la chiusura estiva delle scuole, i genitori che lavorano sono costretti a trovare soluzioni che permettano ai bambini di non sentire la loro mancanza...
Bambino

10 modi pratici per educare i bambini all'autonomia

Uno dei compiti più importanti dei genitori è quello di educare i bambini all'autonomia. Con molto tatto e pazienza è possibile insegnare ai bambini l'indipendenza, sempre nel rispetto delle loro esigenze e del loro sviluppo psicologico. In questa...
Bambino

10 motivi per cui i bambini non dovrebbero abusare di tablet e smartphone

Viviamo in un'epoca in cui la tecnologia avanza giorno dopo giorno e coinvolge ogni aspetto della nostra quotidianità. Non possiamo più uscire di casa senza smartphone, è impensabile non avere almeno un computer o un tablet nella nostra abitazione,...
Bambino

Parolacce e bambini: ecco che fare

Riuscire a relazionarsi in maniera adeguata con i bambini è sempre un'operazione delicata, soprattutto quando è necessario rimproverarli per una marachella, un comportamento poco corretto o, come nel caso qui analizzato, per aver detto una parolaccia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.