5 esperimenti da fare a casa con i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Passare del tempo con i nostri bambini è una cosa di fondamentale importanza, sono momenti indimenticabili per noi, ma anche per loro, perché i bambini amano passare il tempo con i propri cari e questi momenti restano nella loro mente, indelebili nel tempo. Per questo quando siamo insieme a loro è bene farli divertire, ma anche passare il tempo facendo degli esperimenti che insegnano loro delle cose e che essi sicuramente ricorderanno sempre, anche quando saranno grandi, perché quelle ore passate insieme si fisseranno nei loro ricordi per sempre, soprattutto se hanno imparato qualcosa di importante e si sono divertiti.
Ecco, quindi, 5 esperimenti da fare a casa con i bambini.

26

I miscugli con l'acqua

Questo è un esperimento che piacerà molto ai bambini e che oltre a farli divertire insegnerà loro il concetto di solubile e non solubile. I bambini si divertiranno tantissimo a mescolare l'acqua con lo zucchero e vedere come esso si scioglie bene, la potranno addirittura bere. Oppure potranno mescolare l'acqua con l'olio e verificare di persona che l'olio non si mescola, ma resta a galla. Oppure come l'acqua fredda con il sale grosso sia molto difficile da sciogliere, mentre invece l'acqua calda con il sale fino subito si scioglie.
Questi sono piccoli esperimenti che non hanno bisogno di grossi ingredienti per essere realizzati e che faranno capire il concetto di solubile-non solubile ai vostri bambini.

36

L'arcobaleno

Tutti sappiamo che, la luce bianca che proviene dal sole, quando incontra una goccia d'acqua la trasforma in tutti i colori dell'arcobaleno. Questo però è difficile da spiegare ai bambini, quindi meglio farlo con un esperimento. Basta procurarsi questi semplici occorrenti: pastelli, un cartoncino bianco, una matita, delle forbicine. Disegnate un cerchio, con degli spicchi di diversa grandezza sul cartoncino, poi colorateli con i colori dell'arcobaleno: rosso, arancio, verde, giallo, blu, viola. Tagliate con delle forbicine il cerchio ottenuto dal cartoncino, fate un foro al centro, posizionatelo su una matita, fatelo girare a tutto gas e vedrete che i colori da tanti diventeranno uno solo, il bianco.

Continua la lettura
46

Il palloncino magico

Questo esperimento è molto interessante, quasi magico e stupirà i vostri bambini. Basterà solo un palloncino sgonfio, un po' di aceto e un po' di bicarbonato di sodio.
Riempite una bottiglietta con dell’aceto, prendete un palloncino sgonfio e metteteci dentro un pochino di bicarbonato di sodio, poi mettete il palloncino sulla bottiglietta e fate scivolare nel palloncino l'aceto. Il bicarbonato presente nel palloncino venendo a contatto con l'aceto incomincerà a gonfiarsi. Un esperimento veramente sbalorditivo.

56

Il vortice

Per fare questo esperimento che divertirà molto i vostri bimbi occorre solo una bacinella con dell'acqua, del borotalco e un po' di sapone liquido.
Mettete nella bacinella con l'acqua un po' di borotalco, cospargete il dito del bimbo con un po' di sapone liquido e fategli immergere il dito nella bacinella, subito comparirà uno strano vortice che sbalordirà i vostri bambini.

66

Il bicchiere magico

Questo esperimento è sbalorditivo anche se molto semplice da fare. Basta riempire fino all'orlo un bicchiere con dell'acqua e metterci sopra un cartoncino. Fatto questo dobbiamo tenere ben fermo il cartoncino e capovolgere velocemente il bicchiere. Tirata via la mano dal cartoncino, vedremo che quest'ultimo rimarrà attaccato al bicchiere e l'acqua non cadrà. Questo perché la pressione dell'aria dal basso schiaccia il cartoncino contro il bordo del bicchiere e tiene l'acqua dentro il bicchiere. L'aria, così, non può entrare e l'acqua non può uscire.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 attività a costo zero da fare con i bambini

I bambini di oggi sono pieni di giochi. L'imbarazzo della scelta talvolta li rende addirittura restii verso ciò che hanno. Per questo motivo basta un po' di ingegno e fantasia per regalare dei momenti divertenti e ricreativi ai vostri bambini senza spendere...
Famiglia

Cosa portare per un pic nic con i bambini

Con l'arrivo delle belle giornate soleggiate arriva anche la voglia di stare all'aria aperta e a contatto con la natura. In particolare si vogliono portare i bambini a passare delle piacevoli e divertenti ore all'aperto, e sicuramente organizzare un pic...
Famiglia

Letti per bambini: guida a quelli più funzionali

Attenzione a quello che comprate! I letti per bambini non devono essere solo belli. Bisogna scegliere il modello più sicuro, funzionale ed ortopedico. E la scelta dei letti per bambini deve essere più oculata rispetto a quella dei letti per adulti....
Famiglia

5 suggerimenti per organizzare un viaggio con i bambini

Viaggiare con i bambini è un'esperienza coinvolgente ed appassionante! Scoprire i luoghi attraverso i loro occhi e le loro emozioni, regala un senso profondo ad ogni viaggio. Ma per godere appieno ogni istante passato assieme è importante sapersi organizzare,...
Famiglia

Come Far Giocare I Bambini In Modo Creativo

I bambini dei nostri giorni giocano sempre più spesso con videogiochi, tablet, pc e altri svariati dispositivi elettronici, perdendo, in questo modo, la possibilità di usare la propria fantasia e di dare vita a giochi creativi e stimolanti, in grado...
Famiglia

Come preparare la valigia dei bambini per le vacanze

Organizzare una vacanza richiede sempre molta attenzione, specialmente per le valigie. Quelle dei bambini, in particolare, danno sempre più preoccupazioni, dal momento che sono tante le cose indispensabili da non dimenticare. Vediamo come preparare la...
Famiglia

Le migliori attività estive per bambini

Mancano pochi mesi alla fine della scuola e l'estate si avvicina frenetica ed incalzante. Per i genitori però non è ancora arrivato il momento di riposare. Rimane infatti l'incognita di come impegnare il tempo dei nostri bambini abituati a orari e schemi...
Famiglia

Attività a costo zero per intrattenere i bambini in casa

A quale genitore non è mai capitato di dover intrattenere i propri bambini in casa, durante una giornata di pioggia o quando non c'è nulla da fare fuori? Spesso la situazione viene risolta ricorrendo a costosi giocatoli, oppure con l'ausilio di dispositivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.