5 consigli per non perdere i bambini in montagna

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La perdita di un figlio è uno degli incubi ricorrenti di ogni genitore. In posti affollati o pieni di vie di fuga la nostra attenzione deve sempre essere al massimo e questo, spesso, non ci permette di godere appieno del tempo libero che si passa in famiglia. Ci sono luoghi sicuri, altri meno, ma, in ogni caso, i bambini devono essere sotto la stretta sorveglianza degli adulti, soprattutto se in tenera età. Questa lista vuole dare 5 utili consigli per non perdere i bambini in montagna, luogo in cui si passa la maggior parte del tempo all'aria aperta e in totale libertà.

26

Braccialetto identificativo

In commercio ci sono diverse tipologie di braccialetti identificativi dove è possibile segnare nome del bambino e numero di telefono da contattare in caso in cui si perda accidentalmente. In questo caso sarà semplice venire subito contattati e recuperare il figlio fuori dal nostro campo visivo in pochissimo tempo.

36

Mappa del luogo

Un altro utile consiglio per evitare che un bambino si perda è quello di fornirlo di una semplice mappa del luogo. Questa potrà essere fatta insieme al bambino, usando figure per lui semplici da comprendere per ritrovare in autonomia la strada di casa. Raccomandare sempre ai propri figli di tenere la mappa ben al sicuro è un modo per responsabilizzarli e renderli più autonomi nei movimenti. Questo li farà senitre più grandi e permetterà a voi genitori di gustarvi il tempo all'aria aperta in totale relax.

Continua la lettura
46

Zone ideali

Un altro consiglio per non incappare in spiacevoli situazioni è quello di scegliere zone ideali e sicure per una vacanza con i propri bambini. La montagna nasconde, spesso, pericoli per i più piccoli per cui è fondamentale decidere un luogo in cui i sentieri siano ben segnalati, o posti in cui siano presenti zone ben delimitate per la sicurezza dei più piccoli.

56

Fischietto

Questo consiglio può sembrare banale ed, invece, è efficacie ed importante per evitare di perdere i nostri bambini in montagna. Munirli di un fischietto da tenere appeso al collo è, infatti, un ottimo modo per permettere ai nostri figli di avvisarci in caso di necessità. Molti luoghi di montagna sono, spesso, immersi in un totale silenzio per cui il suono di un fischietto arriverà facilmente alle nostre orecchie attirando la nostra attenzione.

66

Cappellino colorato

Un altro modo per non perdere mai di vista il nostro bambino è quello di fargli indossare un cappellino dai colori vivaci. Questo, oltre a proteggerlo dal sole, lo renderà ben riconoscibile da ogni angolazione e distanza. Condividete insieme la scelta del berretto, di modo da rendere il bambino felice di indossarlo, evitando così qualsiasi possibilità che se lo tolga senza il vostro consenso.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come non perdere la pazienza con i bambini

I genitori spesso si domandano come devono comportarsi con i propri figli. Alcuni sono indecisi se essere permissivi oppure autoritari. Non esiste un codice che permette di non sbagliare e che spiega come interpretare il ruolo di mamma e papà. Si impara...
Bambino

5 consigli per un pic nic al parco con i bambini

La primavera ed i frizzanti pomeriggi settembrini regalano l'atmosfera ideale per un pic nic al parco con i bambini. Il mondo esterno rappresenta per loro una fantastica avventura, tutta da scoprire. Il pranzo o la merenda all'aria aperta, correre a piedi...
Bambino

5 consigli per stimolare il linguaggio dei bambini

All'interno della presente guida andremo a dedicarci ai bambini. Lo faremo, nello specifico, occupandoci del linguaggio dei bambini. Come avrete già letto nel titolo della guida, andremo a dispensare 5 diversi consiglio per riuscire ad andare a stimolare...
Bambino

5 consigli per andare in bici con i bambini

Con l'arrivo delle belle giornate, i bambini amano giocare all'aria aperta e divertirsi. Un modo per fargli fare un po' di attività fisica è portarli in giro con la bicicletta. Pedalare è un'attività molto utile ed efficace per i bambini, soprattutto...
Bambino

5 consigli per la corretta idratazione dei bambini

Sia che si tratti del periodo estivo, in cui fa molto caldo, si suda e si tende quindi a perdere liquidi e con essi i sali minerali indispensabili per la salute del nostro corpo, sia che si tratti di periodi particolari cui si può incorrere, come l'essere...
Bambino

10 consigli per crescere bambini felici

È importante sapere che ogni bambino è un mondo completamente a sé stante: inutile quindi fare paragoni di sorta, in nessun campo. Ogni bimbo ha i suoi tempi: per lo svezzamento, per i primi passi, per le prime parole. La cosa fondamentale è trasmettere...
Bambino

5 consigli per proteggere i bambini durante gli sport invernali

Gli sport invernali costituiscono una delle forme di svago, divertimento e coesione che più è gradita dai bambini. Come ogni attività tuttavia, non risulta essere esente da rischi per la salute del bambino: sia a breve distanza, che a lungo termine....
Bambino

5 consigli per gestire la frustrazione dei bambini

In questa lista vedremo 5 consigli utili per gestire la frustrazione nei bambini. Il pianto è un meccanismo di comunicazione fondamentale nei bambini. Con la crescita si trasforma In un modo per comunicare la sua insoddisfazione verso qualcosa o una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.