5 consigli per far volare un aquilone

Tramite: O2O 22/06/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il gioco dell'aquilone è un classico che non passa mai di moda tra i bambini. Con l'arrivo dell'estate, si trascorrono molte più giornate all'aperto, magari per un picnic in collina o in spiaggia. Oltre a portare con noi i classici giochi, potremmo pensare anche ad un aquilone, uno dei giochi più divertenti da portare per i nostri bimbi, ma anche per gli adulti. Convinciamo i nostri figli, allora, a lasciare a casa i videogiochi e facciamolo appassionare a questo "vecchio" gioco. Guardiamo insieme 5 consigli per far volare un aquilone in sicurezza.

26

Stare molto attenti al vento

Per riuscire a far volare l'aquilone, innanzitutto occorre ci sia vento ma non troppo! La brezza che viene dal mare, ad esempio, è perfetta. Stiamo attenti, inoltre, che il vento arrivi dalle nostre spalle e, facciamo volare il nostro aquilone avanti a noi, nella cosiddetta finestra del vento, la finestra immaginaria che si trova esattamente dal lato opposto rispetto a quello in cui il vento soffia, e al centro della quale il nostro aquilone avrà molte più possibilità di alzarsi. Se il tempo non è buono e inizia a piovere, interrompiamo subito il nostro gioco che potrebbe diventare pericoloso.

36

Scegliere il luogo con attenzione

Il luogo in cui far volare il nostro aquilone va scelto con attenzione. La spiaggia libera è perfetta, ma anche un bel prato va bene; stiamo solo attenti che non ci siano alberi, case e ostacoli di ogni genere in cui l'aquilone possa impigliarsi e magari rompersi.

Continua la lettura
46

Farsi aiutare da un amico

Se si è in due è molto più semplice far alzare l'aquilone. Facciamolo tenere nelle mani ad un amico e allontaniamoci da lui facendo srotolare il filo di almeno 15 metri e stando attenti ad avere sempre il vento alle spalle. Appena sentiamo la folata di vento giusta, chiediamo al nostro amico di lasciare in aria l'aquilone e, contemporaneamente, tiriamo il filo per creare la tensione giusta per farlo alzare. Teniamo, inoltre, sempre il vento sotto controllo: se la direzione cambia, dobbiamo muoverci con esso.

56

Direzionare l'aquilone con i fili di nylon

Solitamente gli aquiloni hanno dei fili di nylon attaccati all'estremità destra e a quella sinistra. Questi fili ci servono per direzionare l'aquilone mentre è in aria e, se non ci sono, possiamo anche attaccarli noi!. In questo modo potremo controllare e decidere la direzione del nostro aquilone tirando uno dei due fili e assecondando la direzione in cui soffia il vento.

66

Riporre con cura l'aquilone

Dopo aver provato varie cose, come riuscire a srotolare tutto il filo, tenerle l'aquilone in aria senza farlo mai precipitare e magari dopo aver fatto qualche foto, il nostro gioco si è concluso. A questo punto occorre riavvolgere lentamente il filo nella bobbina cosi come era all'inizio, cercando di evitare di far precipitare l'aquilone. Infine, riponiamolo con cura il un luogo asciutto e con il filo ben arrotolato, in tal modo, quando ne avremo voglia, potremo riutilizzare in nostro aquilone senza problemi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Arti marziali per bambini: consigli per iniziare

Le arti marziali sono un antico metodo di addestramento del corpo, della mente e dello spirito, originario della Cina. Coloro che praticano le arti marziali cercano tuttavia di vivere sempre in armonia con sé stessi e con gli altri, ma al contempo anche...
Bambino

Rigurgito del neonato: consigli su cosa fare

Uno dei problemi più frequenti per tutte le mamme che sono alle prese con i loro piccoli è il rigurgito. Esso coinvolge molto spesso il neonato ed è una fonte di preoccupazione per tutti. Ma non ce n'è bisogno: la maggior parte delle volte questo...
Bambino

Consigli a mamme single per gestire i figli da sole

I figli sono frutto dell'amore di due persone, hanno bisogno di entrambi per crescere equilibrati e sani. Purtroppo, per motivi vari, non è sempre possibile. In genere sono le mamme single ad addossarsi l'onere e l'onore, perché di questo si tratta,...
Bambino

Consigli per far passare il singhiozzo a un bambino

Capita a volte che il vostro bambino, quando mangia o beve troppo in fretta, quando è sottoposto a repentini sbalzi di temperatura o quando è molto eccitato, venga sorpreso da un fastidioso singhiozzo. In generale questo piccolo fastidio passa autonomamente...
Bambino

Come organizzare l’armadio dei bambini: consigli e idee

La cameretta del bambino è il luogo della casa in continuo movimento ed evoluzione. L'ordine è il sogno di ogni genitore. Tutto si sposta: giochi, sedie,cassettiere, oggettini vari e peluche. L'unica cosa che non si sposta è l'armadio. Tuttavia, lo...
Bambino

I migliori sport per bambini esuberanti

Il fatto che i bambini siano pieni di energie si sa da sempre. Che si tratti di femminucce o maschietti, i nostri piccoli talvolta fanno monellerie per noia e perché troppo ricchi di euforia e vivacità! Ma, esistono alcuni metodi che avranno molteplici...
Bambino

10 consigli per uno svezzamento sereno

Lo svezzamento del neonato può iniziare già verso il quinto mese di vita. In genere, il periodo ideale per introdurre la nuova alimentazione è compreso tra i quattro e i sei mesi di vita. Ma ogni bambino è diverso da un altro, quindi è sempre meglio...
Bambino

5 consigli per la corretta idratazione dei bambini

Sia che si tratti del periodo estivo, in cui fa molto caldo, si suda e si tende quindi a perdere liquidi e con essi i sali minerali indispensabili per la salute del nostro corpo, sia che si tratti di periodi particolari cui si può incorrere, come l'essere...