5 buoni motivi per rinunciare alla tv in cucina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Guardare la televisione è ormai il passatempo principale in ogni famiglia: film, reality show, documentari, cartoni animati ci fanno compagnia nei vari momenti della giornata, anche quando non li seguiamo con troppa attenzione. Si tratta di un'abitudine innocua o persino istruttiva, in alcuni casi, ma abusarne significa togliere tempo prezioso ad attività molto più importanti quali, molto banalmente, parlare con i nostri cari. Ecco, quindi, i 5 buoni motivi per rinunciare alla tv almeno in cucina.

26

Riunire la famiglia

Preparare il pranzo o la cena e ritrovarsi tutti assieme fa parte dei momenti importanti che uniscono una famiglia: si può parlare della giornata trascorsa con marito, moglie e figli tra un boccone e l'altro, discutendo del prossimo fine settimana o facendo progetti per le vacanze estive. Una tv in cucina sarebbe una distrazione inutile e dannosa che impedirebbe di comunicare: la società odierna è frenetica, lascia poco tempo a genitori e figli di interagire in maniera corretta ed è un vero peccato lasciare che un programma televisivo rovini uno dei pochi momenti in cui si può crescere insieme.

36

Gustarsi meglio il cibo

Se il pollo è saporito o la lasagna è scotta potremmo persino non accorgercene: la televisione in cucina trasmette un film avvincente e siamo talmente concentrati su quello che neanche ci rendiamo conto di cosa ci stiamo mettendo in bocca! Magari chi ha cucinato vorrebbe sapere cosa ne pensiamo del piatto, se abbiamo dei suggerimenti sulla cottura; o magari siamo stati noi stessi a cucinare e neanche assaporiamo quello che abbiamo sotto i denti. Mangiare (sano) è uno dei piaceri della vita, meglio goderselo senza interferenze, no?

Continua la lettura
46

Educare i bambini al cibo

Se in famiglia ci sono bambini piccoli, magari persino in età di svezzamento, diamo un pessimo esempio lasciando una tv accesa in cucina. Il bambino deve imparare ad apprezzare il cibo sano e a riconoscere verdure, pasta, legumi, per prendere confidenza con sapore e consistenze. Se lo mettiamo nel suo seggiolone e noi mangiamo accanto a lui guardando la televisione, gli trasmettiamo il messaggio che il cibo è solo benzina per il corpo e non un insieme di sostanze nutritive fondamentali per la crescita. Infine, molto semplicemente, bisogna sempre tenere d'occhio un bambino che si approcci al cibo solido per la prima volta per assicurarsi che non gli vada nulla di traverso!

56

Risparmiare corrente elettrica

Un altro motivo meno prosaico per non tenere una tv in cucina è quello che si risparmia preziosa corrente elettrica: in casa abbiamo già tanti elettrodomestici che ci facilitano la vita (lavatrice, lavastoviglie, scaldabagno) e aggiungere un televisore non giova certo alla bolletta. Meglio spendere qualche euro in più per cucinare un buon pasto che usarlo per guardarsi un reality show in cucina!

66

Risparmiare spazio

Non tutti abbiamo la cucina dei nostri sogni, spaziosa e piena di ripiani: allora è inutile occupare l'ultimo metro quadrato disponibile per mettere una tv; possiamo usarlo per la macchinetta del caffè o per il tagliere delle verdure, ma evitiamo di metterci un televisore. La cucina è il luogo dove bisognerebbe dedicarsi al cibo, sia che si tratti di una passione che di una semplice necessità, e non è il caso di togliere spazio utile.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 motivi per portare i bambini al parco anche d'inverno

Con la stagione fredda è piuttosto frequente trascorrere intere giornate dentro casa con i bambini che sembrano scalpitare e non stancarsi mai. Perché quindi non uscire e portare i bambini al parco anche in inverno? Sicuramente il freddo aumenta le...
Famiglia

10 motivi per fare un figlio a 30 anni

Non esiste un' età precisa per avere un figlio. Ci sono donne che hanno un desiderio materno sin da giovanissime, chi invece più in là con gli anni. A volte un bambino arriva anche nei momenti meno attesi e la gioia comunque prevale al di sopra...
Famiglia

5 motivi per scegliere le vacanze in crociera

La crociera è, a giusta ragione, una vacanza ambita e indimenticabile, una di quelle esperienze che andrebbero fatte almeno una volta nella vita e, perché no, nel caso in cui ciò fosse possibile, da ripetere. I vantaggi di una crociera sono molteplici...
Famiglia

5 motivi per portare i bambini in montagna

L' estate si sta avvicinando e quindi è bene cominciare a programmare la prossima vacanza: mare o montagna? Certamente è difficile scegliere un luogo dove portare i bambini e cercare allo stesso tempo di rilassarsi, ma la montagna offre almeno 5 motivi...
Famiglia

5 motivi per aspettare prima di avere un secondo figlio

Quante di voi mamme desiderano un secondo figlio? E quante di voi mamme siete insicure sul da farsi e siete in dubbio se aspettare, magari perché siete usciti da poco da un parto cesareo, o impazienti, perché il vostro primogenito si sente solo e vuole...
Famiglia

5 motivi per fare l'orto con i bambini

Al giorno d'oggi ci vengono proposte sempre più attività da svolgere con i bambini: laboratori, gite a tema, viaggi.A volte però, le esperienze più appaganti e costruttive si rivelano essere le più semplici.Se avete a disposizione un appezzamento...
Famiglia

5 motivi per sposarsi d'inverno

Nell'immaginario collettivo, il matrimonio dei propri sogni si svolge durante la bella stagione, col tepore del sole e il cielo azzurro. Non a caso la maggior parte dei matrimoni si svolge in piena primavera o durante l'estate. Ma chi l'ha detto che una...
Famiglia

Come fare una sorpresa ai nonni

Come è possibile sorprendere positivamente i nonni? Nella società moderna caratterizzata dai ritmi frenetici e dagli impegni che si sovrappongono, le figure del nonno e della nonna sono divenute fondamentali per armonizzare la famiglia, l'attività...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.