10 regole per comunicare meglio con i propri figli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il figlio è ciò che di più bello posa desiderare una coppia. Esso, infatti, completa la famiglia donando gioia e felicità ai genitori. Essere genitori è una delle cose più belle ma anche una delle più difficili. Non esiste un manuale da seguire ed inevitabilmente si commettono degli errori. La maggior parte di questi problemi scaturiti derivano da una comunicazione inadeguata tra genitori e figli. Una comunicazione efficace, si sa, è un presupposto fondamentale per la riuscita di qualsiasi relazione e ancor di più di quella genitori-figli.
Per saperne di più, qui di seguito vi saranno date 10 regole per comunicare meglio con i propri figli.

25

La comunicazione

Affinché la comunicazione risulti efficace, cercate di colmare il distacco tra voi e i vostri figli immedesimandovi in loro e cercando di capire e valutare anche il loro punto di vista.
Imparate a stare in silenzio e lasciate spazio alle richieste e alle chiacchiere dei vostri figli.
Non abbiate paura di mostrare le vostre insicurezze ed i vostri dubbi ai vostri figli. Eviterete di apparire agli occhi dei vostri interlocutori come dei modelli onniscienti ed irraggiungibili.
Quando comunicate con i vostri figli fate attenzione a quello che dite. Cercate di non mortificarli, ma al contrario fate in modo di aumentare la loro autostima.
Evitate discordanze tra il linguaggio verbale e quello non verbale. Cercate sempre di far combaciare le parole ed il tono di voce con i gesti, la postura e lo sguardo, cosicché il vostro messaggio arrivi ai vostri figli in modo credibile, sicuro ed inequivocabile.
Durante la conversazione con i vostri figli cercate di effettuare delle richieste realistiche e possibili. Tenete sempre conto delle capacità ed attitudini dei ragazzi senza manifestare troppo il desiderio di ottenere da loro risultati troppo elevati con forti rischi per la loro autostima.
Ultima, ma non in ordine di importanza, è la necessità di comunicare con amore. Usate con i vostri figli un linguaggio adeguato che trasmetta rispetto, amore, stima ed apprezzamento.

35

La fiducia

Date fiducia ai vostri figli, qualunque sia la loro età. Non siate sempre sospettosi ed eventualmente lasciate che sbaglino. Trovate insieme una soluzione senza sopraffarli. Quando dialogate con i vostri figli cercate di evitare l'uso smodato di stereotipi e pregiudizi. Bambini e ragazzi sono curiosi e dinamici e non gradiscono di essere intrappolati in una conoscenza passiva. Lasciate che i vostri figli sperimentino ed imparino da soli.

Continua la lettura
45

Conclusioni

In sintesi, la riuscita della comunicazione con i vostri figli è immedesimarsi in essi, scendere nel loro mondo e provare a capirli. Una buona tecnica è quella di ricordare la vostra infanzia: riportate alla mente cosa vi piaceva, di cosa avevate timore e come vi approcciavate agli adulti. In questa maniera riuscirete a capire un po' di più i vostri figli e metterete le basi per un ottimo dialogo.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 regole per comunicare meglio con i figli adolescenti

Ogni genitore si trova a sperimentare, negli anni, le varie fasi della crescita di un figlio. Ogni genitore è più portato a fronteggiare determinate situazioni, mentre si sente maggiormente in difficoltà di fronte ad altre. Ma tutti sono concordi nel...
Bambino

Come Evitare Di Viziare I Propri Figli

Chissà quante volte da bambini abbiamo detto ai nostri genitori frasi del tipo "io mio figlio non lo tratterò così"; poi il tempo passa, si cresce si fanno un po di conti con il resto del mondo e arriva il tanto atteso momento in cui nella nostra vita...
Bambino

Come dire ai propri figli che si aspetta un bambino dal compagno

Tra le coppie odierne ci sono sempre più separazioni e divorzi. Molto spesso le coppie separate hanno già figli che si ritrovano coinvolti nelle storie dei genitori e nei loro nuovi rapporti di coppia. Quando poi, ci si mette di mezzo una nuova gravidanza,...
Bambino

10 regole per crescere figli felici e sereni

"I figli sono pezzi del nostro cuore", così un noto detto stabiliva una delle più profonde realtà che un genitore ha verso i propri figli. Molte volte ci ritroviamo alle prese con i problemi della vita ma l'unico pensiero che attraversa la mente di...
Bambino

Come avvicinare i propri figli alla lettura

La lettura è una passione che dovrebbe essere tramandata di genitore in figlio. A volte però ci sono genitori che vorrebbero che i loro figli, da soli, si appassionassero alla lettura, senza dare il "buon esempio". O a volte lo fanno tanto controvoglia,...
Bambino

Compiti a casa: come motivare i propri figli

Sempre maggiore è l'attenzione posta verso i nostri figli e il loro approccio allo studio. Studiare è ritenuto da sempre importantissimo, negli ultimi anni però diviene sempre più rara la motivazione allo studio. La nuova generazione considera i compi...
Bambino

Come educare i figli senza urlare

In questo articolo vi spiegherò come educare i figli senza urlare. Nel passato si usavano le maniere forti per impartire l'educazione ai propri figli. Si è invece confermato che questo non è di certo il metodo migliore per l'educazione dei figli. Per...
Bambino

I 10 errori più comuni nella comunicazione con i figli

Educare e crescere i propri figli è un processo lungo moltissimi anni che richiede tempo, pazienza e molto impegno da parte di entrambi i gestori, o in alcuni casi, del singolo genitore. Sbagliare diventa molto facile, cadere in errori e convinzioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.