10 consigli per uscire a cena col bambino

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Molti pensano che nel momento in cui si decide di avere figli la vita sociale finisca. Non è così. Certo è necessario organizzare uscite che possano essere in sintonia con i bisogni del bambino, a seconda dell'età. Più nostro figlio è piccolo e maggiore dovrà essere l'organizzazione delle nostre uscite. Di seguito indichiamo 10 consigli per uscire con i vostri figli a cena per evitare che questa diventi un'esperienza da dimenticare.

211

Munitevi di un seggiolino da tavolo

Se abbiamo un bambino sotto i tre anni sarà opportuno portarsi dietro un seggiolino da tavolo. Pratico e non ingombrante, sarà facilissimo collocarlo vicino alla nostra sedia in modo da poter dare da mangiare al bambino senza la scomodità di lasciarlo nel passeggino o metterselo in braccio. Oltre ad essere una soluzione pragmatica, farà sentire vostro figlio più coinvolto evitando così meno capricci da parte sua per attirare l'attenzione.

311

Portate con voi un thermos per la pappa

Non tutti i bambini mangiano volentieri fuori casa e specialmente se il bambino è ancora all'inizio dello svezzamento allora non abbiamo altra scelta: il thermos per la pappa.
Potrete preparare il brodo, la pastina, il latte e tutto quello che di solito date a vostro figlio, e portarvelo dietro, al ristorante o a casa di amici, senza dover chiedere niente a nessuno. Al momento della cena la pappa sarà ancora calda e buona da mangiare, così potrete cenare tutti insieme.

Continua la lettura
411

Ricordatevi un ricambio di vestiti e pannolini

Non bastano i pannolini, una mamma sa che quando esce con il suo bambino deve portarsi dietro anche salviettine, fazzolettini, creme, borotalco e vestiti di ricambio. Le ragioni sono molteplici, ma la radice una sola: mai farsi cogliere impreparati! Basta un rigurgito, la pappa versata sulla maglietta, un pannolino messo male e se non abbiamo pensato a portarci il ricambio di vestiti avremo la serata rovinata. Allora vestiti puliti e via... Si continua la serata!

511

Non dimenticate i loro giocattoli

I bambini si annoiano facilmente, specie se gli adulti non danno loro la giusta considerazione. Per fare in modo di avere un rapporto anche con gli adulti allora sarà meglio portarsi dietro dei giocattolini che possano distrarre il bambino una volta che ha finito di mangiare.

611

Portatevi il ciuccio o l'oggetto che lo rilassa

Una serata fuori comporta tempo che per un bambino può essere lungo e faticoso. Portare con sé il ciuccio o il pupazzetto preferito per la nanna farà in modo che vostro figlio si possa addormentare tranquillamente così voi potrete passare il resto della serata con gli adulti mentre il piccolino potrà fare sogni d'oro...

711

Prenotate dove c'è uno spazio giochi per bambini

Se avete dei figli già di qualche anno saprete di certo che difficilmente riescono a stare fermi, seduti ad un tavolo per ore come fanno gli adulti. Per trascorrere una cena piacevole tutti insieme potrete informarvi se nelle vicinanze della vostra zona si trova un ristorante family friendly, ovvero un locale che preveda una zona dove i bambini possano giocare in libertà senza annoiarsi.

811

Invitate a cena fuori anche una coppia con figli

Non c'è niente di meglio di una serata tra amici... Con figli! Se ne avete la possibilità potrete organizzare un'uscita insieme con degli altri genitori. È importante che i bambini si relazionino con altri bimbi. Avvertite vostro figlio e fategli capire l'importanza del gioco tra piccoli così sarà preparato quando si troverà a cena con dei suoi coetanei e, oltre a passare una bella serata tra voi adulti, avrete contribuito a rendere ancora più socievole vostro figlio.

911

Al ristorante ordinate porzioni ridotte

Andare al ristorante non vuol dire dover mangiare di più. Non fate mangiare vostro figlio più del dovuto e ordinate porzioni ridotte per lui perché così facendo potrà sentirsi libero di andare a giocare coi suoi coetanei senza sentirsi appesantito.

1011

Coinvolgete il bambino nelle discussioni

I bambini non necessariamente si annoiano con gli adulti, tutto sta nella capacità dei grandi di coinvolgere i più piccoli. Senza andare a toccare argomenti che potrebbero escludere il bambino come possono essere discussioni di ordine politico o sociologico, potrete parlare di argomenti che possano interessarlo chiedendo il suo parere, come ad esempio la scuola, un gioco, un film che ha visto etc... Questo vi aiuterà a passare una bella serata e al contempo a sviluppare la capacità critica di vostro figlio.

1111

Portatevi dietro disegni da colorare e pennarelli o tablet per bambini

L'importante con i bambini, si sa, è far passare il tempo tenendoli occupati. La noia non è contemplata tra i più piccoli. Allora quando uscite portate con voi dei disegni da colorare, un quaderno, dei pennarelli o un tablet dove poter vedere dei cartoni dal web. Il tempo passerà più velocemente per il vostro bambino e voi vi potrete godere una tranquilla cena fuori casa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

10 consigli per uno svezzamento sereno

Lo svezzamento del neonato può iniziare già verso il quinto mese di vita. In genere, il periodo ideale per introdurre la nuova alimentazione è compreso tra i quattro e i sei mesi di vita. Ma ogni bambino è diverso da un altro, quindi è sempre meglio...
Bambino

Come preparare una pappa di verdure gustosa

Con lo svezzamento iniziano le prime difficoltà relative al fatto che il bambino può non gradire i nuovi sapori. È importante sapere che spesso è soltanto questione di tempo e pazienza.Questo problema è tra quelli che affliggono maggiormente le neo...
Bambino

Come preparare la prima pappa

Lo svezzamento è una tappa davvero molto importante nella vita di ogni bambino, ma anche per i genitori lo è altrettanto. Il parere sull'inizio dello svezzamento è sempre divergente, in quanto ci sono alcuni pediatri che ritengono che, già a partire...
Bambino

Come fare mangiare la prima pappa ai bimbi

Essere madri comporta l'acquisizione di conoscenze sempre nuove e di compiti sempre più delicati. Una tappa fondamentale, su cui ogni madre deve essere preparata, è lo svezzamento. Molto spesso capita che i bambini rifiutino la prima pappa, vivendo...
Bambino

Come portare la pappa in viaggio

Con la crescita il bambino acquisisce nuove capacità digestive, aumentando i suoi fabbisogni nutritivi: la sua dieta diventa necessariamente sempre più ampia e completa. Quando capita di fare un viaggio con un bimbo, non è certamente facile, poiché...
Famiglia

I migliori ristoranti family friendly a Milano

Chi possiede figli piccoli, sa bene che uscire al fine di passare una serata diversa all'insegna del relax e del divertimento, spesso si rivela un sogno impossibile. I bambini, hanno la necessità di muoversi e di giocare anche durante le ore dei pasti...
Bambino

Come preparare la pappa per lo svezzamento

Il bambino deve iniziare lo svezzamento dal sesto mese in poi, quasi tutti i pediatri sono di questo parere. È preferibile, nel periodo estivo aspettare un mese in più, ma non iniziare quando fa troppo caldo. Il processo dello svezzamento è una...
Bambino

Come Preparare Una Pappa Di Pesce Per I Bambini

Come tutti sappiamo, il pesce è un alimento molto importante nella dieta del bambino, contiene infatti elementi nutritivi fondamentali per l'organismo, come i grassi insaturi (tra cui i conosciuti omega 3), proteine ad elevato valore biologico, sali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.