Svezzamento: comportamenti da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il periodo dello svezzamento è di fondamentale importanza per quanto riguarda la salute del bambino e vi sono una serie di cibi che, quantomeno nei primi 12 mesi di vita del bebè, devono essere completamente evitati. Tra raccomandazioni delle suocere e consigli delle amiche o di chi, "ci è già passato" per le neomamme non è facile riuscire a capire come fare per comportarsi nel modo migliore. Nella guida che segue impareremo quindi alcune dritte utilissime sullo svezzamento: comportamenti da evitare. Seguitemi passo passo e procediamo.

26

Occorrente

  • Rispetto dei tempi previsti per lo svezzamento
36

Come prima cosa, è opportuno dirlo, lo svezzamento va iniziato molto gradualmente a partire dal sesto mese di vita del bambino, momento in cui iniziano a spuntare i primi dentini. Si tratta di una fase estremamente delicata in cui i genitori devono prestare la massima attenzione poiché non va confusa la voglia dei piccoli di mettersi continuamente tutto in bocca con il bisogno di introdurre nuovi alimenti. Il periodo dello svezzamento dura circa 18 mesi, anche se indubbiamente i primi mesi sono quelli più ostici.

46

Somministrate al bebè frutta e verdura a patto che siano rispettivamente grattugiate e passate. Con il passare dei mesi potrete introdurre alimenti ricchi di proteine nobili come carne e pesce, in una prima fase solo liofilizzati; introdurrete via via quelli "solidi" a partire dai 9 mesi di vita. Altra raccomandazione importante riguarda il desiderio di "bruciare" le tappe comune a molti genitori. Non abbiate fretta di somministrare al piccolo cibi piccanti, grassi o particolarmente saporiti; ricordatevi che avrà tutta la vita per poterli gustare appieno.

Continua la lettura
56

Vediamo ora nel dettaglio cosa evitare durante questa fase cruciale dello sviluppo del bambino, altrimenti definita alimentazione complementare. Come prima regola non somministrate mai al piccolo, prima dei 12 mesi di vita sale e zucchero magari con l'idea, del tutto scorretta, che "correggere" con un po' di sale le pappine giù pronte avrebbe l'effetto di insaporirle e renderle più gustose. I cibi per bambini che trovate in commercio non devono essere "manipolati" in alcun modo poiché contengono già la giusta dose di nutrienti, bilanciata e controllata, a seconda della fase di crescita, da esperti nutrizionisti. Quando preparerete in casa le prime minestrine, utilizzate solo prodotti freschi e di stagione; sarà quel sapore a renderle invitanti ed indimenticabili e non certo il livello di sapidità; il sodio, se consumato regolarmente, potrebbe addirittura avere effetti nocivi sulla funzionalità renale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Coinvolgere anche la figura paterna in questo momento importante della vita del bambino!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

5 cibi per lo svezzamento

Lo svezzamento introduce, nell'alimentazione del bambino, cibi nuovi e più vicini a quelli consumati dagli adulti dopo i primi mesi in cui si è nutrito solo di latte (che sia al seno o in formula). La cosa migliore è sempre quella di confrontarsi con...
Bambino

Come fare la crema di fagiolini per lo svezzamento

Dopo i 5 mesi di vita continuiamo l'alimentazione del bambino non solo con il latte materno. Si passa dagli omogenizzati di frutta, per arrivare a quelli di carne e così via. È inutile dire che le ricette fatte in casa sono più salutari rispetto a...
Bambino

5 ricette per lo svezzamento a nove mesi

Latte materno, certo, ma non solo: la dieta del bambino di nove mesi è ricca e varia. Le linee guida per l'alimentazione nell'infanzia prescrivono quattro pasti giornalieri: due a base di latte o latticini in modo da raggiungere la dose quotidiana raccomandata...
Bambino

10 consigli per uno svezzamento sereno

Lo svezzamento del neonato può iniziare già verso il quinto mese di vita. In genere, il periodo ideale per introdurre la nuova alimentazione è compreso tra i quattro e i sei mesi di vita. Ma ogni bambino è diverso da un altro, quindi è sempre meglio...
Bambino

Svezzamento: i segnali che ti fanno capire di dover iniziare

L'arrivo di un bambino è un momento di gioia per tutta la famiglia. Ma, come in molti sanno, presto si presentano ai neogenitori numerose difficoltà. Crescere un figlio infatti non è affatto facile. Numerose sono le tappe che il bambino deve attraversare....
Bambino

Svezzamento: quando è il momento di cominciare

Lo svezzamento rappresenta, sicuramente, un passaggio molto importante nella vita di un bambino. Per ovvie ragioni, costituisce un periodo abbastanza critico per molti genitori, dal momento che i dubbi che li assalgono sono svariati, nonché la paura...
Bambino

Come procedere con lo svezzamento

L'allattamento al seno o artificiale semplifica il momento della pappa. L'alimento è sempre lo stesso e il bambino lo gradisce di sicuro. Questa forma di nutrimento favorisce il contatto fisico madre-bambino. Il piccolo si sente sicuro e tranquillo...
Bambino

Cibi da evitare durante i primi mesi di svezzamento

Lo svezzamento è un periodo molto delicato nella vita del bambino, siccome che il latte materno o quello artificiale, ossia dall'alimentazione liquida, si passa in modo graduale all'alimentazione solida. Prendersi cura del proprio piccolo e crescerlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.