Sport per bambini timidi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da sempre lo sport è considerato il miglior modo per mantenere uno stile di vita salutare; è per questo che sin dalla tenera età è consigliato approcciarsi ad una qualsiasi attività motoria. Introdurre i bambini allo sport non risulta sempre semplice, infatti molti sono timidi e hanno paura di stare con a contatto con i coetanei per paura di essere presi in giro o non riuscire ad emergere in una particolare attività. Per questi motivi, incoraggiarli ad intraprenderne uno sport potrebbe aiutarli a superare questo ostacolo. Incentivare la pratica sportiva dall’ infanzia è opportuno in quanto l’esercizio fisico aiuta l'individuo a sviluppare un atteggiamento di vita positivo, grazie al contatto con altri bambini e all'attività di squadra. È quindi fondamentale motivare i bambini all’ attività fisica facendo sì che si divertano, che imparino il senso del lavoro in gruppo e che siano propensi ad una scelta di vita salutare. Fino ai 12 anni i bambini sono particolarmente sensibili dal punto di vista comportamentale e motorio ed è per questo che i bambini più timidi generalmente trovano questo tipo di attività minacciose o particolarmente difficili, il timore che le proprie abilità motorie non possano eccellere, incide sul loro scarso controllo emozionale. Se vi accorgete che vostro figlio è introverso e riservato, scoprite quali sono i suoi interessi, le sue passioni e le attività che possono aiutarlo a sviluppare l’equilibrio e le capacità motorie. Vediamo insieme degli sport che potrebbero provare ad "abbattere" questa timidezza.

26

Sconfiggere le paure

I bambini timidi hanno problemi emozionali e motori dettati da un unico fattore: la paura. È questa la causa che gli crea imbarazzo a relazionarsi o a muovere il corpo nello spazio con sicurezza ed abilità, che ne frena lo sviluppo e limita le esperienze, che fa che si mantengano tesi e poi debbano liberare questo stress in forma inadeguata in casa. È il loro carattere, ma si può cambiare. Il segreto sta nel sistema nervoso, che è chi regola e controlla le nostre emozioni e ci fa muovere come facciamo. La maturità si vede dalla forma in cui ci si muove. Se il sistema nervoso non interpreta adeguatamente quanto ci circonda, le risposte non saranno adeguate e questo si traduce in paura. Se il bambino non si muove liberamente nel mondo che lo circonda, se non si sente abile e gli manca fiducia nel proprio corpo, è altamente probabile che questa fiducia sia assente nel suo modo di interagire con gli altri e con quanto accade nell'ambiente circostante.

36

Esercizi in casa

Esistono semplici esercizi motori che puoi eseguire con il tuo bambino, tenendo sempre presente che il movimento è il principale alimento del suo cervello ma anche che bisogna rispettare i suoi timori avvicinandolo a nuove esperienze con sicurezza e lentezza. Comincia smettendo di dire che è timido, specie in sua presenza, o finirai per convincerlo che lo è: il bambino ha il concetto di sé che gli altri gli trasmettono, è per questo che bisogna dargli l’opportunità di maturare, sentirsi abile ed avere fiducia in sé e negli altri. Lo sport lo introduce nella società, gli insegna a seguire regole, a superare la timidezza, canalizza le sue energie, gli insegna ad essere più collaboratore e meno individuale, migliora la sua coordinazione, sviluppa le sue capacità motorie e il piacere per il movimento.

Continua la lettura
46

Psicomotricità

La psicomotricità è un'attività fondamentale e consigliata per i bambini dai 3 ai 5 anni. Questa "iniziazione" allo sport aiuta i bambini a sviluppare l'equilibro e ad armonizzare le varie aree di sviluppo. Quest'attività è parte integrante di molte scuole materne ed è particolarmente raccomandata dai neuropsichiatri per bambini con disabilità. Ormai si possono trovare diversi corsi anche al di fuori dell'orario scolastico nelle palestre e nei centri ludici. La psicomotricità, essendo un'attività propedeutica allo sport in generale, risulterà importante anche per capire le abilità e le passioni del bambino.

56

Sport di Squadra

Per i bambini timidi sono ottime le attività collettive e di interazione sociale, sport come il calcio e l’ hockey, magari precedute da sport individuali come ginnastica o atletica in modo da motivarli gradualmente ad altre attività più interattive ed evitargli la delusione di sentirsi esclusi. Nuotare, correre o andare in bicicletta sono esercizi efficaci che stimolano le relazioni interpersonali e la coscienza del proprio corpo e delle proprie emozioni. Gli specialisti raccomandano anche il tennis e il basket per sviluppare pure l’intuito e la forza interna.
Di sport ne esistono moltissimi come si può vedere, ma quelli che più potrebbero essere d'aiuto al tuo bambino sono sicuramente quelli che lo stimolino a crescere, a confrontarsi con altri ragazzi della sua età, che gli formino un po' il carattere, ma soprattutto che lo divertano, perché il divertimento è ciò di cui necessitano tutti i bambini.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Lo sport migliore per un bambino

Effettuare uno sport aiuta sia il coprto che la mente. Iniziare uno sport quando si è ancora piccoli può portare davvero grandi vantaggi. Infatti, effettuare attività fisica aiuta il bambino ad avere relazioni interpresonali, ne regola il metabolismo...
Bambino

I migliori sport per bambini poco socievoli

Lo sport, è l'attività che meglio aiuta i bambini a mantenersi attivi e a stare in gruppo.I criteri di scelta, però, devono tener conto di molteplici fattori, come l'età, la corporatura, l'indole, e non per ultimo, il gradimento stesso del bambino.Se...
Bambino

Come aiutare un bambino timido a scuola

Gioca tranquillamente con gli altri bambini, quando avete ospiti cattura l'attenzione di tutti, eppure davanti alle maestre arrossisce, si confonde, abbassa lo sguardo e farfuglia durante le interrogazioni. Oppure è sempre stato introverso, non fa amicizia...
Bambino

Come comportarsi in caso di tic nervosi nei bimbi

I tic nei bimbi sono le prime preoccupazioni che hanno i genitori. Molti di questi vengono attribuiti a movimenti che si ripetono continuamente. Tuttavia, i tic sono gesti, movimenti ed espressioni improvvisi. Questi con il passare del tempo possono...
Bambino

Come gestire le paure dei bambini

Tutti i bambini hanno paura, si sa. Questo perché non conoscono ancora bene tutte le cose che popolano il mondo. Non sanno che la pioggia è un fenomeno naturale, come i lampi e i fulmini, non sanno che il buio è solo l'assenza di luce e danno un volto...
Bambino

10 cose da preparare per una festa di Carnevale per bambini

Il Carnevale è la festa per eccellenza in cui divertirsi, mascherarsi, indossare abiti strampalati. Proprio per questo è anche la festa preferita dei bambini, che possono così divertirsi con gli amichetti a tirare coriandoli e ad indossare gi abiti...
Bambino

Come animare una festa di compleanno per bambini

Ci siamo. È arrivato il momento di festeggiare il compleanno del vostro bambino e non sapete come muovervi per rendere una festa allegra e divertente. Imparare come animare una festa di compleanno è sicuramente un'attività piacevole e gratificante,...
Bambino

Arti marziali per bambini: consigli per iniziare

Le arti marziali sono un antico metodo di addestramento del corpo, della mente e dello spirito, originario della Cina. Coloro che praticano le arti marziali cercano tuttavia di vivere sempre in armonia con sé stessi e con gli altri, ma al contempo anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.