Pelle secca del neonato: 5 consigli utili

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pelle del neonato tende ad essere secca per via della sua estrema delicatezza. E le mamme lo sanno bene. Vedere il proprio bimbo invaso dalla dermatite dispiace non poco. Generalmente la secchezza cutanea è dovuta ad una serie di fattori: idratazione, l'uso di prodotti inidonei, o magari perché le ghiandole che lubrificano la pelle non sono del tutto ben formate per garantire un corretto funzionamento. Le zone più colpite tendono ad essere le ginocchia, i gomiti, il viso e le mani e se volete dei consigli utili eccone di seguito 5.

26

Evitare l'uso di detersivi chimicamente aggresivi

Sembra essere una trovata pubblicitaria quella dell'uso di detersivi e disinfettanti ad hoc per i vestitini dei bambini. Invece sappiate che la pelle del neonato, non essendo ben formata, e quindi abituata a tutto ciò che proviene dall'esterno, tende a sensibilizzarsi anche a contatto con roba pulita, ma lavata con i tradizionali detersivi. Nei primi mesi di vita prediligete detersivi naturali a basso contenuto chimico e cercate di mantenere l'abbigliamento possibilmente morbido.

36

Utilizzare prodotti delicati per la pelle

La linea di shampoo e bagnoschiuma per neonati è appositamente studiata per il loro tipo di pelle. La delicatezza con cui tali prodotti agiscono garantiscono l'idratazione prevenendo la secchezza. I comuni prodotti in vendita nei supermercati sono ottimi, e se non vi fidate delle produzioni industriali è sempre buona norma rivolgersi ad una farmacia di fiducia o, tutt'al più ad un'erboristeria per un bagnoschiuma biologico.

Continua la lettura
46

Vestire il neonato con tessuti naturali

Sicuramente le mamme avranno messo al bando le fibre sintetiche con cui spesso vengono fabbricate le tutine dei bambini. Il cotone, oltre ad essere 100% naturale, ha la capacità di lasciar traspirare la pelle, evitando quindi la sudorazione che potrebbe degenerare in arrossamenti cutanei. Nei mesi più caldi utilizzate lenzuola di lino e di cotone, stessa cosa per le asciugamano e gli accappatoi. Cambiate spesso i vostri bambini e se volete essere innovative votatevi ai pannolini riutilizzabili, realizzati in cotone.

56

Mantenere una giusta idratazione quotidiana

Come negli adulti, anche nei neonati può succedere che la secchezza della pelle sia un fattore interno, oltre che esterno. L'idratazione del neonato dovrebbe avvenire attraverso l'uso del latte, che dovrebbe essere preferibilmente materno. Consultate un pediatra circa l'introduzione di acqua e di tisane appositamente studiate per i lattanti, e per mantenere l'idratazione esterna si consiglia l'uso di lozioni e di creme da spalmare almeno due volte al giorno.

66

Adottare accorgimenti durante il bagnetto

Anche un bagnetto a base di prodotti come l'amido di riso può alleviare la secchezza cutanea nei neonati. Basterà seguire le dosi consigliate sulle confezioni di prodotti specifici studiati per i neonati. Non agite con il fai da te adoperando amido di mais ad uso alimentare. Piuttosto, mentre asciugate il bebè, evitate di frizionare eccessivamente, lavate le asciugamano e l'accappatoio con ammorbidenti naturali per evitare l'effetto "spugna di crine" e se avete a portata di mano asciugamani in lino, per quanto si inumidiscono facilmente, utilizzateli per i capelli e per il viso.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come lavare i capelli a un neonato

Ci sono neonati che nascono con delle foltissime capigliature, altri invece sono completamente pelati, altri ancora hanno una leggerissima peluria. In ogni caso saranno capelli destinati a cadere. Solo a partire dal sesto mese ricresceranno prendendo...
Bambino

Consigli pratici sul primo mese del neonato

Quando un bebè arriva in famiglia, la vita di tutti i membri del nucleo famigliare viene stravolta. Nuovi ritmi, nuove abitudini, nuove necessità e, più in generale, nuove cose sopraggiungono! Il neonato porta con sé notti insonni, giornate più piene...
Bambino

Come lavare gli indumenti dei neonati

Avere capi profumati, privi di macchie o aloni e perfettamente igienizzati è una necessità ancora più pregnante nel caso dell'abbigliamento dei neonati. Capiteranno frequentemente momenti in cui gli abitini del vostro bambino si sporcheranno di latte,...
Bambino

Neonati: come pulire le parti intime

L'igiene intima del neonato ricopre un'importanza notevole: una detersione giusta, fatta nella maniera corretta avvalendosi di delicati detergenti ed usando le manovre giuste di lavaggio, vi aiuteranno a combattere infezioni ed anche irritazioni alla...
Bambino

5 modi per coccolare il neonato

Il contatto fisico per un neonato è estremamente importante e non bisogna pensare che un bambino appena nato voglia stare sempre in braccio semplicemente per un suo capriccio. Del resto, dopo nove mesi trascorsi nel grembo materno è normale che abbia...
Bambino

Rigurgito neonato: cause e rimedi

Il rigurgito del piccolo neonato è anche chiamato reflusso, ed è uno dei fenomeni che maggiormente preoccupa i genitori nei prima mesi di vita dei loro piccoli. Anche se è un disturbo molto comune, che soltanto in casi molto rari potrà sfociare veramente...
Bambino

Come capire se il neonato ha mal d’orecchio

Una delle gioie più grandi che una persona possa vivere durante tutto l'arco della propria vita è senza ombra di dubbio la nascita di un figlio. I neonati necessitano di attenzioni molto particolari. Per un genitore è fondamentale conoscere tutte le...
Bambino

Gesti del neonato: come interpretarli

I neonati, essendo particolarmente fragili, hanno bisogno di cure e di attenzioni. Allo stesso tempo, i neonati hanno la capacità di riuscire a creare una situazione di gioia e di felicità nel cuore dei suoi genitori. All'inizio, è particolarmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.