La pulizia delle orecchie nei bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'igiene personale è un'attività molto importante che va svolta quotidianamente non soltanto per apparire sempre freschi e profumati, ma anche per evitare alcune problematiche come ad esempio infezioni, arrossamenti della pelle e molto altro ancora. Lavarsi ogni giorno serve, infatti, ad eliminare tutto lo sporco e le tossine che ogni giorno accumuliamo sul nostro corpo per effetto dell'inquinamento dell'aria e della polvere o altro tipo di sporcizia che si accumula nei vari ambienti che frequentiamo. Se per un adulto l'igiene personale è molto importante per un bambino è fondamentale, proprio perché questi tendono a toccare ogni oggetto, a buttarsi facilmente per terra accumulando molto più facilmente lo sporco. Inoltre il sistema immunitario di un bambino è molto più fragile di un adulto, per questo motivo sono più soggetti ad infezioni o altri problemi. Su internet potremo trovare tantissime guide che ci insegneranno a pulire alla perfezioni il nostro bimbo, in modo da evitare ogni possibile problema. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad effettuare la pulizia delle orecchie nei bambini.

25

Occorrente

  • Soluzione fisiologica o altri preparati per la detersione auricolare
35

Le orecchie sono un organo estremamente delicato e necessitano di attenzioni particolari, specie nei bambini molto piccoli, fino ai due anni di vita, infatti dovremmo preoccuparci di effettuarne una delicata detersione ogni due giorni circa, utilizzando una soluzione fisiologica, un preparato detergente otologico adatto anche ai bambini più piccoli oppure semplicemente dell'acqua nella quale è stata fatta bollire una bustina di camomilla. Una volta bagnata una garza con il preparato scelto a temperatura ambiente, dovremo passarla delicatamente sul padiglione auricolare del nostro bambino, procedendo con l'operazione quando è fermo e tranquillo, magari mentre dorme.
L'uso dei classici bastoncini di cotone è infatti sconsigliato in questa fascia di età perché uno scatto improvviso del bimbo potrebbe danneggiare l'organo.

45

Per la pulizia delle orecchie nei bambini più grandi, dai due anni in poi, esistono invece dei bastoncini di cotone sagomati in modo specifico per evitare traumi all'orecchio: sono infatti rigonfiati ai bordi in modo da evitare una profonda e dannosa penetrazione nel canale uditivo dei bambini. Anche in questo caso dovremo effettuare la pulizia delle orecchie in un contesto tranquillo, per evitare movimenti pericolosi durante la pulizia stessa.

Continua la lettura
55

La pulizia delle orecchie nei bambini più grandi, invece, dai 5-6 anni in poi, potrà avvenire anche con gli spray detergenti appositi, che non irritano il canale uditivo e che servono per una rapida e più semplice espulsione del cerume presente nell'orecchio del bambino.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come capire se il neonato ha mal d’orecchio

Una delle gioie più grandi che una persona possa vivere durante tutto l'arco della propria vita è senza ombra di dubbio la nascita di un figlio. I neonati necessitano di attenzioni molto particolari. Per un genitore è fondamentale conoscere tutte le...
Bambino

10 frasi da non dire a una neomamma

L'arrivo di un bambino è sempre una gioia e tutti, amici e parenti, fanno a gara per tenerlo, vederlo, toccarlo e spupazzarlo per bene. Sin dalle prime ore dal parto iniziano tutti a parlare, dire la propria, tra i consigli dell'anziana di turno, o la...
Bambino

Come stimolare un bambino a parlare

Le mamme sono abituate ad avere tutto sotto controllo, ma se un bambino decide di non voler imparare a parlare è finita: non parlerà. E così le mamme di tutto il mondo si incontrano nei blog o nei forum per discutere di questo problema a prima vista...
Bambino

Cibi da evitare durante i primi mesi di svezzamento

Lo svezzamento è un periodo molto delicato nella vita del bambino, siccome che il latte materno o quello artificiale, ossia dall'alimentazione liquida, si passa in modo graduale all'alimentazione solida. Prendersi cura del proprio piccolo e crescerlo...
Bambino

10 regole per una nanna serena del neonato

Assicurare un riposo ottimale al vostro bambino non è mai semplice, anche perché i neonati non hanno ancora un ritmo ''adulto'' e l'orologio biologico deve ancora abituarsi. Per cercare di far riposare al meglio il vostro bambino (e per poter riposare...
Bambino

Come gestire un bimbo al mare

L'arrivo di un figlio stravolge le abitudini di tutta la famiglia. Molto spesso al momento di programmare le vacanze sorgono incertezze.Sarà possibile gestire la situazione in tutta tranquillità? Il mare, senza le dovute precauzioni, può rivelarsi...
Bambino

Come capire se il bambino dorme tranquillo

Generalmente i bambini, soprattutto se neonati, possono riscontrare qualche problema di sonno. Le motivazioni per cui il bambino non dorme possono essere varie, ma nel caso dei neonati il fatto di svegliarsi ogni 3 o 4 ore si ricollega alla fame. Le ore...
Bambino

I principali prodotti per l'igiene del neonato

L'igiene è fondamentale nella vita di tutti noi; nel caso dei neonati, accade molte volte che le mamme appena uscite dall'ospedale non sappiano precisamente come provvedere alla loro igiene. Sono infatti necessarie alcune attenzioni e diversi prodotti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.