Il gioco in condizioni di disabilità

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bambini hanno la necessità di giocare in qualsiasi condizione. In questa guida approfondiremo proprio il tema del gioco in condizioni di disabilità. Al pari dei propri coetanei, anche i ragazzi in condizioni di disabilità hanno il diritto di sviluppare le proprie abilità cognitive e motorie attraverso svaghi che hanno valore terapeutico e, contemporaneamente, sono occasioni di sperimentazione dei ruoli e di aumento della creatività. Come già accennato, l’attività ludica rappresenta per i bambini qualcosa di fondamentale e assolutamente educativo. Leggete quindi la guida di seguito per saperne di più su questo argomento estremamente delicato.

26

Occorrente

  • Materiale vario, giochi di memoria, libri tattili, sostegni posturali
36

Le attività ludiche

Sia all'interno della scuola che nel tempo libero, genitori ed educatori possono facilitare le attività ludiche, rendendole pienamente godibili e condivisibili tra bambini abili e disabili contemporaneamente. A volte il gioco non è un’attività richiesta direttamente dal bambino disabile, ma va indotta ed insegnata per migliorare l’integrazione, lo sviluppo del soggetto, e permettendogli anche di esercitare alcune funzioni fisiche altrimenti inattive proprio a causa della sua disabilità.

46

Bambini affetti da deficit cognitivi

Bisogna sottolineare inoltre che, per quanto riguarda i bambini affetti da deficit cognitivi, risultano molto efficaci i giochi basati sulla manipolazione e quelli che sollecitano molto la memoria. In questo caso la creta, il pongo, la pasta di sale, la cartapesta impegnano con soddisfazione i bambini, stimolandone la creatività. Infine, bisogna considerare anche che l’abilità nell’utilizzare giochi tradizionali da tavolo, accresce la capacità verbale, spronando il bambino ad un uso più ampio del linguaggio. Anche i ragazzi e bambini non udenti troveranno divertimento in vari giochi di espressione, movimento ed osservazione.

Continua la lettura
56

Disabilità visive

Portiamo in conclusione qualche semplice esempio: nelle disabilità visive, i giochi proposti potranno essere scelti tra quelli che offrono stimoli tattili e anche acustici: per esempio peluche, libri con pagine da sfogliare in maniera semplice, collage da costruire con chicchi di frumenti oppure di legume, o ancora oggetti sonori interattivi e libri da colorare con contorni disegnati in rilievo per seguirne la traccia. Per i bambini con limitazioni motorie è molto importante che il gioco sia preceduto da un corretta sistemazione posturale e dall’allestimento di un piano d’appoggio che possa contenere tutti gli strumenti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il gioco è un elemento di crescita fisica e psichica necessario nei ragazzi disabili

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Sport per bambini timidi

Da sempre lo sport è considerato il miglior modo per mantenere uno stile di vita salutare; è per questo che sin dalla tenera età è consigliato approcciarsi ad una qualsiasi attività motoria. Introdurre i bambini allo sport non risulta sempre semplice,...
Bambino

Sport per bambini disabili

Per i bambini disabili lo sport è di fondamentale importanza. Oltre ad avere valore riabilitativo e terapeutico, ha una grande valenza sociale e affettiva. Sotto il profilo educativo il concetto di disabilità non investe solo la sfera psico-motoria....
Bambino

Come educare i bambini alla diversità

Il concetto di diversità è molto complesso e tiene conto di innumerevoli fattori. La diversità tra gli esseri umani nasce dall'idea di aggregazioni o tipi di società che potrebbero però rivelarsi pericolose realizzando situazioni di disagi sociali....
Famiglia

Giochi bebè: 5 attività per stimolare lo sviluppo psicofisico

I primi mesi di vita del piccolo sono scanditi da scoperte, traguardi e nuove acquisizioni che i genitori devono incoraggiare predisponendo opportune attività, così da dare enfasi e stimolare le sue abilità motorie e coordinative insieme alle competenze...
Famiglia

10 giochi all'aperto da insegnare ai propri figli

Quando la giornata lo consente, è sempre bello dedicarsi ai propri figli e farli giocare all'aria aperta. Passare alcune ore all'interno di un parco o di un giardino può infatti rappresentare un passatempo davvero utile per accrescere le capacità motorie...
Bambino

Lo sviluppo psicomotorio nel bambino

Un bambino è il regalo più bello che la vita possa fare a chi si ama. Lo sviluppo psicomotorio è una fase attraverso cui tutti i bambini passano. Addirittura è una fase che ha inizio all'interno dell'utero materno e termina, approssimativamente, attorno...
Bambino

I migliori sport per bambini scoordinati

Fare sport è importante a qualsiasi età. Specialmente nel caso dei bambini, lo sport si rivela fondamentale per un corretto sviluppo corporeo. Oltre che a livello fisico, l'attività sportiva produce benefici anche da un punto di vista psicologico....
Bambino

Come far crescere sereno un bambino

Crescere ed educare un figlio non è certamente una delle cose più semplici. Farlo assicurando serenità al proprio bambino è dunque un compito che richiede molta attenzione ed una capacità che non sono innate ma richiedono esperienza e sensibilità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.