I migliori sport per bambini da 3 a 6 anni

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

I bambini, sin dai primissimi anni di vita, devono compiere un'adeguata attività fisica. Essa consente un perfetto sviluppo del loro apparato scheletrico e muscolare in continua crescita. Ma quale tipo di ginnastica è più adatta alla loro giovanissima età? Quali sono i migliori sport per bambini da 3 a 6 anni?

29

Occorrente

  • Pazienza e tempo a disposizione
39

Lo sport può divenire un'attività piuttosto piacevole, soprattutto per i bambini; esso consente di associare un'adeguata educazione fisica con alcuni momenti di puro divertimento. I nostri bimbi, spesso vivono una vita piuttosto sedentaria. Sin da piccolissimi trascorrono molte ore a dormire oppure a guardare i loro programmi televisivi preferiti. Questa sedentarietà comporta innumerevoli rischi, come ad esempio il sovrappeso e l'obesità.

49

Noi genitori siamo responsabili del loro benessere psico-fisico; come tali dobbiamo, quindi, far praticare loro, uno sport adeguato sin dai tre anni di vita. Ma quali sono le attività da scegliere? I migliori sport per bambini da 3 a 6 anni sono: il nuoto, ad esempio, è quello più indicato; si tratta di un'attività naturale adatta anche ai più piccoli. Il bambino, infatti, è abituato a vivere in acqua sin dal seno materno; esso, quindi, imparerà facilmente a nuotare e ad acquistare maggiore sicurezza e fiducia.

Continua la lettura
59

Uno dei migliori sport per bambini da tre a sei anni è la ginnastica. Essa viene praticata sin dai 4 anni di età; questo sport, inizialmente, insegna a praticare salti, capriole e alcuni esercizi di equilibrio. In seguito, lavorerà molto sul tono muscolare sulla coordinazione motoria e sulla velocità. Esistono varie tipologie, quali ginnastica artistica, ritmica e sportiva; possono essere praticate con la musica e con l'utilizzo di nastri, corde, palle e cerchi.

69

La danza è lo sport preferito dalle bambine; sia classica che moderna, essa è la disciplina per eccellenza. Questa attività non si concentra solamente sulla crescita armoniosa del corpo, ma coinvolge anche la personalità. La fanciulla che dedica il suo tempo al ballo, cresce con un'indole aggraziata e percepisce meglio lo spazio.

79

Dai 4 ai 6 anni, il bambino può praticare l'equitazione; con essa, il piccolo cavalca un pony e sviluppa determinate qualità come la calma, la concentrazione, la pazienza, il rispetto e la fiducia. Quando il bimbo cavalca, i suoi muscoli vengono fortemente sollecitati e si sviluppa un'adeguata resistenza fisica. I risultati sono molteplici e positivi: i bambini che praticano equitazione sono più sicuri, più ordinati e ottengono un maggiore accrescimento psico-motorio.

89

Dai 4 ai 6 anni, il bambino può praticare l'equitazione; sembra che non possa neanche arrivare ad avere l'apertura delle gambe idonea, invece ce la può fare con dei cavalli ovviamente di taglia contenuta e preparati allo scopo. Con l'equitazione, il piccolo cavalca un pony e sviluppa determinate qualità come la calma, la concentrazione, la pazienza, il rispetto e la fiducia. Quando il bimbo cavalca, i suoi muscoli vengono fortemente sollecitati e si sviluppa un'adeguata resistenza fisica. I risultati sono molteplici e positivi: i bambini che praticano equitazione sono più sicuri, più ordinati e ottengono un maggiore accrescimento psico-motorio.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di conoscere le disposizioni naturali dei vostri figli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Sport per bambini timidi

Da sempre lo sport è considerato il miglior modo per mantenere uno stile di vita salutare; è per questo che sin dalla tenera età è consigliato approcciarsi ad una qualsiasi attività motoria. Introdurre i bambini allo sport non risulta sempre semplice,...
Bambino

Lo sviluppo psicomotorio nel bambino

Un bambino è il regalo più bello che la vita possa fare a chi si ama. Lo sviluppo psicomotorio è una fase attraverso cui tutti i bambini passano. Addirittura è una fase che ha inizio all'interno dell'utero materno e termina, approssimativamente, attorno...
Bambino

Come fare i travasi con i bambini

I travasi con i bambini sono un'attività molto comune e per questo motivo meritano un'attenzione maggiore, in quanto è un esercizio fondamentale per lo sviluppo senso-motorio dei bambini che sono nelle primissime fasi dello sviluppo. Seguendo i principi...
Bambino

Come stimolare il bambino con la Circomotricità

Quando un bambino ha poca voglia muoversi e sembra disinteressato a qualsiasi attività, la Circomotricità può essere la giusta soluzione. Essa si rivela particolarmente provvidenziale per il soggetto che non riesce ad approcciarsi a nessuno sport....
Famiglia

10 attività all'aperto per tutta la famiglia

Cari lettori, si sa che la famiglia è "casa" ma non per questo dobbiamo stare sempre li dentro. Vi siete ritagliati del tempo per staccare dallo stress continuo a cui siete sottoposti durante il lavoro, non necessariamente stare da soli è la cosa migliore;...
Bambino

10 buoni motivi per iscrivere i figli ai campi estivi

Finita la scuola cosa fare per i propri figli? I campi estivi sono un'ottima soluzione, dato che finita la scuola ed è ancora presto per partire per le ferie. Coi campi estivi si possono conciliare le esigenze lavorative con quelle di accudire i figli....
Famiglia

Cinque idee regalo low cost per la comunione

In questo articolo vogliamo suggerirvi cinque idee regalo low cost per una comunione. La comunione è un evento importante per la vita di ognuno, soprattutto quando si è bambini e la si vive anche come un'occasione per festeggiare. Per questo motivo...
Bambino

10 errori da evitare con i bambini piccoli

Occuparsi di un bambino piccolo è un compito meraviglioso, emozionante ma per niente facile. Anche con le migliori intenzioni è facile commettere degli errori educativi. Cedere a capricci e ricatti, essere incoerenti, ma anche errori meno ''ovvi''....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.