I benefici dell'arte terapia per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per arte si intende una forma di attività, svolta singolarmente o complessivamente, che porta alla creatività ed espressione estetica. L'arte secondo molti corrisponde anche alla traduzione dell'interiorità umana. Inoltre, essa è da sempre usata come rimedio per guarire la tristezza e la depressione. Nei bambini essa è fondamentale non solo perché aiuta a captare la presenza di eventuali disagi psicologici, ma aiuta anche il bambino a sviluppare la propria abilità artistica. In questa guida vedremo allora i benefici dell'arte terapia per i bambini.

25

Occorrente

  • Terapeuta - paziente - disegni
35

La comunicazione

L'arte terapia riconosce delle forme di comunicazione non verbale attraverso le quali è possibile identificare stati di disagio sociale, psicologico e familiare. Una volta identificato ciò, il terapeuta può consigliare un'opportuna psicoterapia, in modo tale da rimuovere o curare il disagio presente. Alcune volte il disagio può anche essere addirittura anche fisico.

45

Il terapeuta

Il terapeuta porta alla luce, attraverso l'arte ed il disegno del bambino, forme di sofferenza palesi o latenti. L'arte terapia nasce in Inghilterra intorno al 1940, inizialmente sperimentale, utilizzata come aiuto volto ai soldati reduci dalle guerre dell'epoca. Circa vent'anni dopo, ossia all'inizio degli anni sessanta, nascono le prime scuole di arte terapia come alternativa a cure e metodiche che non rispettavano l'integrità del paziente. Venne rivendicata l'utilità di tutte le forme di espressione artistica che, in qualche modo, andavano a creare una sorta di comunicazione molto efficace, tra il terapeuta ed il paziente, di qualsiasi età esso fosse. Tale tecniche si estendono rapidamente in gran parte del globo, e vengono rivolte a malati di mente, tossicodipendenti, malati di vario genere e minori giudicati a rischio.

Continua la lettura
55

I traumi

Traumi profondi, derivanti da qualsiasi forma di violenza subita dal bambino, riemergono nei disegni, situazioni troppo dolorose, difficilmente esprimibili con il linguaggio, per difficoltà di accettazione o ricordo, vengono rivisitate e rivissute attraverso le forme ed i colori delle immagini che i bambini rappresentano nei loro disegni. I bambini affetti da traumi molto forti, spesso cadono in uno stato di isolamento psico-affettivo e comunicativo, creando tra loro, ed il mondo esterno, una sorta di barriera emozionale. Tale patologia può colpire anche gli adulti, l'intervento medico deve essere perciò mirato, rivolto all'eviscerazione della causa e alla sua rimozione o superamento della stessa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bambino

Come fare se il bambino ha la gola infiammata

Come curare il mal di gola e riconoscerne la causa per poterla trattare in modo adeguato? La soluzione migliore è senza dubbio quella di rivolgersi al proprio medico di fiducia, che possa visitare voi o vostro figlio e prescrivere la giusta terapia....
Bambino

Come fermare la diarrea nei bambini

Avere dei figli è uno degli avvenimenti più importanti per una famiglia. L'arrivo di un bambino porta con sé innumerevoli cambiamenti. Le sue necessità sono priorità assoluta, e i primi anni di vita sono delicati per un neonato. È fondamentale tutelare...
Bambino

Problemi di comportamento nei bambini: come affrontarli

Gestire i bambini non è cosa facile! Capiamo come distinguere i problemi di comportamento nei bambini: come affrontarli.Alcune ricerche hanno dimostrato come in età evolutiva si sviluppano maggiormente i problemi comportamentali e relazionali nei bimbi....
Bambino

Come espellere il catarro nei bambini

Nei bambini piccoli è davvero molto facile che si formi del muco e del catarro che vanno a intasare le vie respiratorie, provocando tosse, difficoltà respiratorie, asma e bronchiti di varia entità. Il catarro stagnante, inoltre, può, a lungo andare,...
Bambino

Come intrattenere un bambino malato

I bambini si ammalano spesso, questo è un concetto che ogni genitore o persona adulta che entra a stretto contatto con i più piccoli impara subito. Ciò è dovuto essenzialmente ad un sistema immunitario ancora immaturo, ed è proprio attraverso l'incontro...
Bambino

Come curare i vermi nei bambini

I vermi dei bambini, che vengono chiamati scientificamente ossiuri, sono parassiti facilmente trasmettibili quando si frequentano scuole, ma si possono contrarre anche in ambienti frequentati da altre persone e colpiscono anche gli adulti. Non sono indice...
Bambino

Come interpretare il pianto di un neonato

Capire il perché un neonato piange non sempre è facile ed immediato: questo diviene spesso una notevole fonte di preoccupazione e talvolta addirittura ansia per il papà e per la mamma, specialmente se si trovano ad affrontare la loro prima esperienza...
Gravidanza

Come alleviare la pubalgia in gravidanza

La sinfisi pubica erettile (SPD) è un problema del bacino. Il bacino è costituito principalmente da due ossa del pube che formano una curva rotonda a forma di culla. Le ossa del pube si incontrano nella parte anteriore del bacino; più comunemente questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.